Castelfranco: al via il terzo stralcio dei lavori in centro-storico
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Castelfranco: al via il terzo stralcio dei lavori in centro-storico

La Pressa
Logo LaPressa.it

Prevista la completa ripavimentazione di Piazza della Vittoria, via Ripa inferiore e Piazza Liberazione, che ospiterà un’area verde con alberi e panchine


Castelfranco: al via il terzo stralcio dei lavori in centro-storico
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Al via da giovedì 18 gennaio il cantiere dei lavori al terzo stralcio del centro storico di Castelfranco Emilia, che prevedono la completa ripavimentazione di Piazza della Vittoria, via Ripa inferiore e Piazza Liberazione, che ospiterà un’area verde con alberi e panchine.

Per la realizzazione della prima fase dei lavori, la cui durata prevista è di circa tre mesi, si rende necessaria la riorganizzazione della viabilità e delle aree di sosta, per permettere in primo luogo i necessari accantieramenti e a seguire l’esecuzione effettiva dei lavori.

La viabilità su via Ripa inferiore in particolare sarà riorganizzata con un senso unico di marcia nella direzione che va da Piazza della Vittoria verso l’edificio storico Ex Frigorifero Bini. Una particolare attenzione in questa fase sarà riservata ai parcheggi, dal momento che Piazza della Liberazione verrà completamente chiusa.

Nuovi posti auto provvisori, saranno ricavati infatti su un lato di via Ripa Inferiore, compatibilmente con le fasi del cantiere e altri posti in Piazza della Vittoria, davanti al Municipio.

Il versante nord di Piazza Bergamini (area adiacente al comando della Polizia Locale) sarà infine dedicato al parcheggio con disco orario della validità di 120 minuti, dalle ore 8.00 alle ore 17.00. La stessa formula verrà applicata in Piazzale Caduti in Guerra (di fronte alla stazione ferroviaria) nella stecca di posti parallela alla corsia riservata ai mezzi pubblici. Questo per agevolare i cittadini e le cittadine che hanno necessità di lasciare la macchina per recarsi nelle attività commerciali del centro storico.

“Prende il via un cantiere molto importante per la nostra città che viene realizzato grazie a risorse del PNRR. Come per altri interventi in corso, il nostro impegno è quello di mitigare al massimo l'inevitabile disagio che comportano.

Questo intervento in particolare permetterà di creare nuove opportunità per tutti, prima inesistenti, portando con sé una valorizzazione degli spazi resa possibile dalla desigillatura del suolo, che farà spazio a nuovo verde con piantumazioni e nuove aree verdi socializzanti. Tutta la cittadinanza avrà così la possibilità di avere accesso libero a un nuovo concetto di benessere urbano. Verranno comunque creati anche nuovi posti auto per compensare quelli che saranno sostituiti da veri e propri ‘salotti verdi all’aria aperta’ di cui tutti potranno usufruire. L’intervento di via Ripa inferiore costituisce la spina dorsale del progetto di riqualificazione del centro storico nel suo complesso, che vede coinvolte anche strade “minori” con l’obiettivo di renderle più 'lente' e sicure, la riqualificazione delle ciclopedonali e l’abbattimento delle barriere architettoniche” - commenta il sindaco Giovanni Gargano.

In particolare via Ripa Inferiore assumerà una identità fortemente naturalizzata mediante la piantumazione di un lungo filare di aceri sul lato nord, divenendo “decumano” verde dell’intero impianto, intersecandosi con il “cardo” verde della linea definita dagli alberi esistenti di Piazza Garibaldi, il proseguimento su Piazza della Vittoria e ricucendosi con il viale di via Guglielmo Marconi. Un nuovo percorso pedonale creerà un asse rettilineo lungo tutta la via, in cui il traffico sarà limitato e a bassa velocità, in modo da avere connessioni in sicurezza e abbattere tutte le barriere architettoniche.

I lavori su Piazza della Vittoria porteranno ad avere un grande spazio pubblico relazionato con Piazza Garibaldi, recentemente riqualificata, ponendosi come suo ideale prolungamento, formando una piazza unica di maggior capienza da adibire ad eventi e attività commerciali, capace di ospitare un pubblico molto numeroso e accogliere le svariate attività commerciali e ricreative ormai caratterizzanti la vita del centro storico di Castelfranco Emilia. L’attuale parcheggio viene riorganizzato e riproposto con una scansione più regolare, conseguente a una revisione della circolazione carrabile della Piazza, pensata per limitare il traffico nella Piazza e tra le vie Circondaria Nord e Ripa Inferiore. Lo spazio prospiciente il Municipio sarà scandito da aiuole verdi, alberature e spazi di sosta.

Si conclude con Piazza della Liberazione, dove la riorganizzazione dell’attuale parcheggio compreso tra la biblioteca e l'ex fabbrica Bini diverrà uno spazio pedonale caratterizzandosi come “Piazza della Cultura”: uno spazio continuo, senza barriere, capace di ospitare eventi culturali. Anche in questo caso si darà ampio spazio al verde, con la realizzazione di un giardino alberato.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Cavezzo, vince il centrodestra: Stefano Venturini è il nuovo sindaco
La sua lista ha ottenuto il 60% dei consensi, superando quella guidata da Antonio Turco
10 Giugno 2024 - 17:24
Concordia, vince il centrosinistra: Menozzi è il nuovo sindaco
In termini assoluti la Menozzi ha ottenuto 2163 voti contro 1699 di Federica Luppi
10 Giugno 2024 - 16:59
Castelvetro, il centrosinistra si conferma: Federico Poppi è sindaco
Poppi, 29 anni, è capogruppo in Consiglio Comunale e Coordinatore del Pd dell'Unione Terre..
10 Giugno 2024 - 16:52
Campogalliano, il centrosinistra vince le elezioni: Tebasti è sindaco
La lista civica 'Progetto Campogalliano' di Cesare De Paoli (16,5%) ha superato il ..
10 Giugno 2024 - 16:42
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48