Castelfranco, Lega si spacca. Due consiglieri: 'La Zirotti si dimetta'
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Castelfranco, Lega si spacca. Due consiglieri: 'La Zirotti si dimetta'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il motivo? La scelta di devolvere i Fondi del Gruppo quale aiuto alle famiglie castelfranchesi in difficoltà. Una scelta che la Zirotti non avrebbe rispettato


Castelfranco, Lega si spacca. Due consiglieri: 'La Zirotti si dimetta'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Clamorosa spaccatura all'interno della Lega di Castelfranco: i consiglieri Massimo Zannito e Andrea Corazza chiedono infatti ufficialmente le dimissioni della capogruppo e storica rappresentante della Lega di Castelfranco Cristina Girotti Zirotti (nella foto). Il motivo? La scelta di devolvere i Fondi del Gruppo quale aiuto alle Famiglie Castelfranchesi in difficoltà. Una scelta che la Zirotti non avrebbe rispettato.

'Il 14 aprile è stata protocollata la nostra richiesta di devolvere i fondi del Gruppo Lega Salvini Premier come devoluzione per l’emergenza coronavirus utilizzandoli per le famiglie più bisognose - affermano in una nota Zannito e Corazza -. La risposta del sindaco Gargano è stata immediata, il sindaco ha infatti apprezzato la proposta aggiungendo che 'se in linea di principio l’iniziativa è apprezzabile, da un punto di vista pratico è necessario di coordinare il vostro proposito con il capogruppo del vostro gruppo consiliare “Lega Salvini Premier”, consigliere Girotti Zirotti Cristina, alla quale, da Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale, compete la gestione degli stanziamenti, destinati al rimborso di spese sostenute per specifiche finalità, previa attestazione della rispondenza delle stesse a finalità politico istituzionali del gruppo'.

Tale comunicazione del sindaco è stata inviata a Tutti i Capigruppo e in primis diretta alla capogruppo “protempore” del gruppo consiliare “Lega Salvini Premier” Girotti Zirotti. A tutt’oggi, la consigliera Girotti Zirotti non pare abbia assolutamente confermato tale disponibilità. Anzi, nell’ultimo consiglio Comunale in videoconferenza del 23 aprile, si è limitata alla cessione del suo gettone di presenza, neppure citando o confermando la disponibilità della cessione parziale o totale dei fondi del Gruppo Consiliare “Lega Salvini Premier”, pari a 1.754,76 euro. Pare invece, da comunicazioni Verbali, indicate nello stesso Consiglio Comunale del 23 aprile anche se per ora non confermate per iscritto, ci sia stata l’eventuale disponibilità di questi Gruppi per l’adesione per la Nostra proposta: Forte Urbano; Lista Civica Frazioni e Castelfranco e Movimento 5 Stelle. Avendo atteso invano per 2 settimane una risposta mai giunta alla nostra proposta di devoluzione dei Fondi del Gruppo quale aiuto alle Famiglie Castelfranchesi in difficoltà, non godendo più della nostra fiducia, abbiamo chiesto le dimissioni della stessa capogruppo'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Voto a Carpi: centrodestra perde 32% a 58%, ma per la Arletti è 'risultato storico'
E' vero che il centrodestra cinque anni fa si fermò al 27,3%, ma è anche vero che grazie ..
12 Giugno 2024 - 09:03
Ballottaggio a Mirandola, il Pd ottimista: 'Siamo la prima lista'
'Abbiamo fatto una operazione straordinaria: ora ci attende il secondo tempo di una partita ..
12 Giugno 2024 - 08:36
Tragedia a Guiglia, 78enne muore schiacciato dal trattore
Marino Lelli, 78enne residente a Guiglia, è morto schiacciato da un trattore mentre si ..
12 Giugno 2024 - 08:12
Fiorano, i viaggi in solitaria in mountain-bike di Gino Ferri
Santiago de Compostela, Bolivia, India, Giordania, e l'ultima propria e vera, lasciatemelo ..
11 Giugno 2024 - 15:52
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48