La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Cave e dintorni: i benefici che i Comuni concedono ai cavatori

La Pressa
Logo LaPressa.it

I cavatori, una volta terminata l’escavazione, possono tornare a pagare l’IMU come se il terreno fosse agricolo. Questo è quanto emerso in occasione dell’approvazione del bilancio consuntivo 2016. Ma tra una cava chiusa ed un terreno agricolo c'è una bella differenza.


Cave e dintorni: i benefici che i Comuni concedono ai cavatori

'Una cava chiusa, abbandonata o non ancora recuperata è forse paragonabile ad un terreno agricolo? Per i nostri amministratori, sì'. Questo è quanto emerso da una nota della Responsabile dell’Ufficio Tributi indirizzata al gruppo consiliare guidato da Sabina Piccinini a San Cesario, in occasione dell’approvazione del bilancio consuntivo 2016 avvenuta nella seduta di Consiglio dello scorso 27 aprile.

'Davvero una strana logica questa, che consente ai cavatori, una volta terminata l’escavazione, di pagare nuovamente l’IMU come se quel terreno fosse di nuovo agricolo. E se la cava non fosse ancora stata recuperata? Tra una cava chiusa ed un terreno agricolo talvolta ci può essere una bella differenza. Una cava si intende recuperata solo dopo che è stato emesso il certificato di collaudo da parte del Responsabile Tecnico incaricato dal Comune. Non sempre però il ripristino avviene nei tempi e nei modi concordati in sede di autorizzazione. Nel 2015, ad esempio, è stata collaudata una cava che risultava chiusa già dal 2012 - continua la Piccinini -. Se il cavatore non recupera la cava nei termini previsti può comunque permettersi di pagare l’IMU come se fosse un terreno agricolo? Qualcosa non torna, se si considera che in una nota del 18.3.2010 la stessa Direzione Centrale dell’Agenzia del Territorio riferisce chiaramente come le cave possano essere di nuovo iscritte al catasto terreni solo una volta che siano state restituite all’attività agricola. Un’interrogazione è stata presentata dal nostro Gruppo per chiedere chiarimenti: il sindaco, l’assessore al Bilancio, Zuffi, erano in Consiglio quando nell’ottobre 2010, a pochi mesi di distanza dalla diffusione del parere della Direzione Centrale dell’Agenzia del Territorio, venne approvata la nostra mozione per il pagamento dell’ICI sulle cave come terreni a destinazione industriale fino al completamento dei recuperi-ripristini'.

'Forse così non dovremo più assistere al desolante spettacolo di cave abbandonate o malamente recuperate - chiude la Piccinini -. Recupero è una parola grossa, un terreno scavato non sarà mai più quello di prima, basterebbe almeno il rispetto degli accordi presi, magari qualche frutto continuerà a darcelo'.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:16040
'Cumuli di vetro, così Società autostrade se ne lava le mani'
Politica
20 Maggio 2017 - 06:58- Visite:12364
'Così il Pd di Castelfranco consente di cavare 1,5 milioni di metri ..
La Provincia
18 Settembre 2017 - 16:57- Visite:11334
Sherwin Williams, nulla di fatto nel vertice di ieri
Economia
27 Maggio 2017 - 15:44- Visite:11247
'Smog, basta interventi spot'
Politica
20 Ottobre 2017 - 14:18- Visite:11199
M5S: 'Pochi agenti della municipale, presentata risoluzione in ..
Politica
21 Settembre 2017 - 16:16- Visite:11107
La Provincia - Articoli Recenti
Covid Modena, 5 studenti positivi: ..
Gli studenti delle classi frequentate dai 5 casi positivi sono stati posti precauzionalmente..
18 Settembre 2020 - 18:11- Visite:3591
Covid, casi a Carpi, Castelfranco, ..
Nove nuovi positivi sono stati individuati in quanto contatti di casi già noti; un positivo..
18 Settembre 2020 - 17:29- Visite:2072
'Castelfranco, multe disabili: grazie..
'Ma io ho solo regolarmente parcheggiato la mia auto in un posto per disabili, ho esposto il..
18 Settembre 2020 - 14:53- Visite:643
Castelfranco, multato in centro ..
Caro sindaco, nella democratica e rispettosa delle difficoltà dei disabili Castelfranco,  ..
18 Settembre 2020 - 11:33- Visite:1264


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:156138
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:38429
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:34264
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:32859