Cavezzo, cimitero per dare sepoltura ai feti: Cgil critica
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Cavezzo, cimitero per dare sepoltura ai feti: Cgil critica

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il sindaco: 'Gesto di umanità per quei bambini che non ce l'hanno fatta o che, per qualsiasi motivo, sono stati abortiti'


Cavezzo, cimitero per dare sepoltura ai feti: Cgil critica
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Il Giardino degli Angeli è un'iniziativa volta a fornire un servizio pubblico, che viene attivato su richiesta dei genitori'. Il sindaco di Cavezzo Lisa Luppi risponde alle perplessità sollevate dal Coordinamento Donne Spi Cgil Area Nord e Cgil Mirandola in merito all'area nel cimitero di Cavezzo che è stata destinata alla sepoltura dei feti che non hanno raggiunto le 20 settimane di gestazione. Lo scorso 15 ottobre è stata effettuata l'inaugurazione dello spazio, per il quale sono stati realizzati anche una targa ed una scultura.

'Preoccupazione che questa iniziativa possa tramutarsi in un boomerang, come purtroppo accaduto in altre città, per donne che accedono all’interruzione volontaria di gravidanza. A Roma, ad esempio, nel 2020 molte donne che fecero ricorso all’aborto terapeutico scoprirono che i feti erano stati sepolti con tanto di indicazione del nome delle madri, a loro insaputa e con una grave violazione del diritto alla privacy.

Vigileremo dunque sul futuro di quest’area, con l’intento di fornire supporto a tutte le donne indipendentemente dalle loro legittime scelte' - aveva detto la Cgil.

'L' Idea è nata dal Servizio Accoglienza alla Vita di Cavezzo, gruppo che fa capo al Movimento Per La Vita ed è stata accolta in quanto 'gesto' dall'importante valore etico e civile. Non si tratta di una iniziativa di carattere religioso o meno – continua il sindaco -, proprio per una sensibilità che può essere non religiosa i genitori attivano un servizio per poter seppellire il feto e avere un luogo concreto per portare un fiore sulla tomba del proprio bambino. Invito quindi il coordinamento Spi Cgil Area Nord e Mirandola ad un incontro, al fine di mostrare ciò che abbiamo realizzato. Non vi è assolutamente nulla di particolare in questa iniziativa e non vi sono secondi 'fini' – sottolinea Luppi – ma riguarda un gesto di umanità per quei bambini che non ce l'hanno fatta o che, per qualsiasi motivo, sono stati abortiti. E' giusto che i genitori possano avere l'opportunità di scegliere e decidere di garantire una sepoltura. Non vi è alcun legame con il servizio offerto ai genitori e le iniziative, organizzate in altre città di Italia, contro l'interruzione volontaria di gravidanza. L'area realizzata rappresenta solo l'opportunità, per i genitori, di avere un luogo concreto in cui dedicare un pensiero al proprio bambino se lo ritengono giusto'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Onoranze funebri Gibellini
La Provincia - Articoli Recenti
Mirandola, al via un Day Service di Medicina Interna
Prenderà in carico casi clinici complessi. Da oggi, lunedì 8 luglio, nuovo servizio ..
08 Luglio 2024 - 18:35
Finale, finalmente gli ultimi lavori di rinforzo di Ponte Vecchio
Al termine, dopo le prove di collaudo, si potrà riaprire la struttura al transito veicolare..
08 Luglio 2024 - 17:33
Finale Emilia, in arrivo 500 nuovi punti luce a led
Quest’ultimo intervento, insieme a quelli già eseguiti nel 2023 e nella prima parte del ..
08 Luglio 2024 - 12:39
Mirandola, controlli polizia locale: 38 sanzioni
Donnarumma (assessore alla Sicurezza): 'Abbiamo implementato i controlli su Mirandola e ..
08 Luglio 2024 - 12:30
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48