La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

'Collegamenti ciclabili Castelfranco-San Cesario, un buco nell’acqua'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sabina Piccinini e Alberto Schiavi: 'Progettata nel 2010, la ciclabile di via Viazza costata quasi 800mila euro, è ad oggi un'opera incompiuta'


'Collegamenti ciclabili Castelfranco-San Cesario, un buco nell’acqua'

'Progettata per condurre i sancesaresi, bambini in particolare, in tutta sicurezza alla piscina di Castelfranco, la ciclabile di via Viazza, costata quasi 800mila è ad oggi un'opera incompiuta. Manca tutta la parte di competenza del Comune di Castelfranco, ovvero il tratto che dovrebbe collegarsi al centro piscine attraverso un sottopasso della tangenziale, allagato e dimenticato. Da almeno dieci anni il Comune di San Cesario ha terminato la sua parte di ciclabile, evidentemente però Castelfranco ha altre priorità'. Così in una nota la consigliere di San Cesario Sabina Piccinini insieme ad Alberto Schiavi di Italia Nostra Castelfranco Emilia.

'E così, grazie al disinteresse degli amministratori castelfranchesi la ciclabile di via Viazza, dopo un piacevole tratto a fianco del Canal Torbido, fra ciliegi, anatre e cannuccie di palude, finisce dritta al cavalcavia della tangenziale in piena zona industriale della Graziosa. Per raggiungere la piscina occorre risalire tutto il cavalcavia, senza banchine, spesso a fianco di camion e tir, con tutte le problematiche di sicurezza ed inquinamento che ne derivano. Al Comune di Castelfranco basterebbe davvero poco, qualche metro di ciclabile e la bonifica del sottopasso. I lavori dovevano iniziare nel 2012 per un costo di circa 120mila euro - continua la Piccinini -. Cosa sta aspettando Castelfranco? Perchè San Cesario non sollecita? La strada di collegamento fra Castelfranco e San Cesario, la via Loda, è una delle più trafficate e pericolose della provincia. Le persone che ogni giorno vi rischiano la vita in bici sono tante e spesso non scelgono le due ruote per “spasso” o coscienza ecologica ma perché non hanno altra alternativa per raggiungere il posto di lavoro o i servizi di Castelfranco. A fronte dei numerosi e tragici incidenti verificatisi, nel 2006 i Comuni di Castelfranco e San Cesario concordarono insieme alla Provincia una serie di interventi per la messa in sicurezza della strada, fra cui una pista ciclabile parallela alla via Loda. Anche questa ciclabile, purtroppo, al pari di quella di via Viazza, si è persa nel nulla. I Comuni di Castelfranco e San Cesario stanno insieme nell'Unione del Sorbara, condividono da tempo i servizi sociali, sanitari, le politiche per i giovani, lo sportello unico. Sui collegamenti ciclabili però sembra quasi che non si parlino'.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:36301
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:24811
La mappa de nuovi contagi: 17 casi a Carpi, 15 a Modena, 7 a Fiorano
La Provincia
19 Marzo 2020 - 18:09- Visite:16653
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:15646
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:15640
Coronavirus, la mappa dei nuovi casi: 12 a Modena, 11 a Carpi
Societa'
15 Marzo 2020 - 17:37- Visite:12818
La Provincia - Articoli Recenti
Covid, nuovi contagi a Cavezzo, ..
Si trovano in 8 casi in isolamento domiciliare, mentre uno dei contagiati è ricoverato in ..
06 Agosto 2020 - 19:17- Visite:630
Castelfranco: buche in strada, ..
A seguito di denuncia risulta indagato il sindaco di Castelfranco Emilia Giovanni Gargano ..
06 Agosto 2020 - 18:04- Visite:766
L'assessore Donini: 'Ospedale di ..
'Vogliamo ripristinare presso il Santa Maria Bianca, non appena le condizioni lo ..
06 Agosto 2020 - 17:43- Visite:116
Prignano, sabato inaugura la panchina..
Sullo stile delle 'Big bench' ideate dal designer statunitense Chris Bangle
06 Agosto 2020 - 10:39- Visite:186


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:155523
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:37749
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:33518
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:32415