Covid, Ausl: due tensostrutture esterne a Castelfranco e Nonantola
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
notiziarioLa Provincia

Covid, Ausl: due tensostrutture esterne a Castelfranco e Nonantola

La Pressa
Logo LaPressa.it

E' comunque importante presentarsi agli appuntamenti con solo dieci minuti d'anticipo e non oltre, cosìda evitare qualsiasi tipo di affollamento


Covid, Ausl: due tensostrutture esterne a Castelfranco e Nonantola
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Un punto d’attesa protetto e riparato per i cittadini che devono accedere alle strutture sanitarie per un prelievo o una visita specialistica. Sono state montate nei giorni scorsi due tensostrutture agli ingressi della Casa della Salute ‘Regina Margherita’ di Castelfranco Emilia e alla sede Ausl di Nonantola. Entrambe garantiranno uno spazio più confortevole nei mesi invernali, specialmente nei minuti che precedono l’entrata per l’appuntamento. Gli spazi, protetti su tutti i lati, permettono l’attesa per circa una decina di persone, nel pieno rispetto delle regole di distanziamento, oltre all’effettuazione del triage prima dell’ingresso.

L’Azienda USL di Modena ricorda come sia comunque importante presentarsi agli appuntamenti con solo dieci minuti d’anticipo e non oltre, così da evitare qualsiasi tipo di affollamento.

“Ringrazio i colleghi del Distretto e dell'ufficio tecnico che hanno permesso l'installazione delle tensostrutture – dichiara la Direttrice del Distretto Sanitario di Castelfranco Emilia, Federica Rolli -. Consapevole delle difficoltà per i cittadini che devono effettuare prestazioni sanitarie nel rispetto delle norme anticovid, spero che possano essere un significativo aiuto alle persone che accedono ai nostri servizi a Castelfranco e Nonantola”.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
La Provincia - Articoli Recenti
San Prospero, Avvocatura generale dello Stato dice no al Tar e fa ricorso: ipotesi commissariamento
Considerati i tempi strettissimi, la possibilità che i cittadini di San Prospero possano ..
21 Maggio 2024 - 08:04
Nubifragio a Vignola: allagamenti e danni
Sono oltre ottanta le richieste di intervento ai Vigili del fuoco che stanno lavorando al ..
20 Maggio 2024 - 18:34
Mirandola, candidati a confronto su temi economici: modera Antonella Cardone
Il dibattito inizia alle 20,30, nella sala consiliare del Comune in via Giolitti
20 Maggio 2024 - 17:54
Nonantola: 41enne sospettato, trovato in possesso di 500 grammi di hashish
Lo hanno fermato gli agenti della Squadra Mobile sotto casa, a seguito di diverse ..
20 Maggio 2024 - 15:20
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48