La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

'Curato in modo esemplare': dona al PS di Carpi massaggiatori cardiaci

La Pressa
Logo LaPressa.it

Da parte della Farmacia della Speranza di Attilio Chiessi, gli strumenti portatili andranno in dotazione alle due ambulanze che operano sul Distretto carpigiano


'Curato in modo esemplare': dona al PS di Carpi massaggiatori cardiaci

Il massaggio cardiaco effettuato dai soccorritori formati salva tantissime vite ogni anno, ma nei casi più complessi, quando è necessario prolungare l’intervento sul paziente anche fino a 60 o addirittura 90 minuti, un solo operatore – anche se ben allenato e addestrato – può non essere sufficiente a raggiungere il risultato. È qui che interviene il massaggiatore cardiaco automatico, un dispositivo portatile che esegue automaticamente compressioni toraciche di alta qualità, a frequenza e profondità costanti per un lungo arco temporale, con un target indicato dalle linee guida per il trattamento dell’arresto cardiaco.

Lo strumento, perfetta sintesi tra la conoscenza umana e la potenza e la precisione meccanica, è in uso già da tempo su tanti mezzi di soccorso (elicotteri e ambulanze) e ora arriva ad arricchire anche la dotazione del Pronto Soccorso di Carpi.

Grazie infatti alla generosità del dottor Attilio Chiessi, titolare della Farmacia della Speranza di Carpi, due ambulanze saranno dotate di questi importanti presidi. I massaggiatori cardiaci portatili donati costituiranno un’arma fondamentale nella rianimazione dei pazienti colpiti da arresto cardiaco, a supporto del prezioso lavoro svolto dagli operatori sanitari dell’emergenza-urgenza.

“Nei mesi scorsi ho contratto il Covid-19 – esordisce il dottor Chiessi – e sono stato curato in modo esemplare in Medicina d’urgenza a Carpi. Ho trascorso 25 giorni con il casco per facilitare la respirazione, è stata molto dura ma il personale sanitario mi ha fatto sentire uno straordinario calore umano, una vicinanza che mi ha aiutato molto. Non mi hanno fatto davvero mancare nulla. L’idea di fare una donazione all’ospedale di Carpi è nata da un desiderio di riconoscenza da parte di tutta la famiglia, così, confrontandomi con la dottoressa Chiara Pesci (Direttrice del Pronto Soccorso di Carpi), ho capito che il sistema di emergenza-urgenza avrebbe avuto grande beneficio dall’acquisto di questi macchinari”.

“Le linee guida internazionali per il trattamento dell’arresto cardiaco – sottolinea la dottoressa Pesci – indicano che il massaggio cardiaco deve essere di alta qualità, deve rispondere cioè a criteri di precocità, costanza ed efficacia. In casi specifici, inoltre, può addirittura dover durare anche fino a 60-90 minuti, come in caso di annegamento o di embolia polmonare. È fondamentale pertanto avere uno strumento che faccia questo lavoro in modo automatico ed efficace, rendendo omogeneo il trattamento ricevuto dal paziente. Vorrei ringraziare a nome di tutta l’Azienda USL il dottor Chiessi e la sua famiglia per la sensibilità e la grande generosità, oltre che per la fiducia nel nostro lavoro che ha dimostrato con questa importante donazione”.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:116091
Covid a Modena, 13 sanitari contagiati al Policlinico e a Baggiovara
Societa'
13 Marzo 2020 - 22:16- Visite:37455
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:35972
'Terapia al plasma, perchè Emilia Romagna la vieta nei suoi ..
Societa'
07 Maggio 2020 - 22:13- Visite:30711
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:24428
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. Il sindaco chiude tutto
Pressa Tube
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:24423
La Provincia - Articoli Recenti
I centri estivi nei comuni Area Nord:..
Alla domanda risponde l'Assessore all'istruzione dell'Unione Luca Prandini, sindaco di ..
19 Giugno 2020 - 14:22- Visite:20
Uscita dalla Unione, San Felice gela ..
Il sindaco di San Felice Michele Goldoni gela con queste parole il collega, sempre di ..
19 Giugno 2020 - 14:07- Visite:125
Elezioni a Vignola, il Pd vuole ..
A svelare il nome del profilo scelto dai Dem è l'ex sindaco Mauro Smeraldi che ieri, in un ..
19 Giugno 2020 - 13:50- Visite:399
Uscita di Mirandola dall'Unione, ..
Il deputato Pd: 'La strada non è quella di fare ognuno per sè, ma di costruire insieme ..
19 Giugno 2020 - 13:32- Visite:117


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:154639
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:36974
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:32794
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:31906