Omnispower
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Fanano: sul Leo ripristinate le opere danneggiate dal maltempo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Con 240mila stanziati dalla Regione recuperate tre delle quattro briglie danneggiate ed effettuati lavoro nell'alveo


Fanano: sul Leo ripristinate le opere danneggiate dal maltempo
È stato completato, nel bacino del torrente Leo, il recupero di tre di quattro briglie danneggiate dal maltempo. L’intervento, svolto nel comune di Fanano (Mo), si inserisce in un quadro complessivo di sistemazione del corso d’acqua e ha interessato il tratto a valle dell’attraversamento della Strada provinciale 324 - Porrettana, sede dei manufatti pesantemente deteriorati da piogge e piene eccezionali. Eventi, questi, che hanno colpito in passato il territorio, causando fenomeni diffusi di dissesto idrogeologico.

“Quest’intervento- spiega Irene Priolo, assessore regionale alla Difesa del suolo e Protezione civile- è stato finanziato con 240mila euro all’interno del Piano degli interventi urgenti 2021 e ha visto la ricostruzione di barriere murarie, protezioni in massi e interventi nel letto del torrente per ristabilire l’efficienza idraulica. Abbiamo inoltre già programmato anche un intervento ad hoc aggiuntivo sulla quarta briglia”.

Le opere, nel dettaglio

L’intervento è stato eseguito lungo un tratto del torrente di circa 800 metri, in cui sono situate le quattro briglie. Più in dettaglio, le lavorazioni sulle opere idrauliche hanno visto il restauro delle porzioni di muratura danneggiate o il rifacimento di quelle mancanti e la realizzazione, dove necessario, di protezioni al piede inserendo del conglomerato ciclopico e massi a secco.

In tutte le briglie è stata ripristinata la copertina in calcestruzzo, gravemente compromessa dall’erosione, e in alcune parti parzialmente assente. In corrispondenza dei manufatti si è provveduto al ripristino dalla funzionalità idraulica rimuovendo parte dei depositi di materiale lapideo e ri-sagomando punti precisi. Obiettivo, ridurre l’azione erosiva sulle sponde e consentire una maggiore centralità del flusso.

In particolare, è stata ridimensionata un’isola che si era formata al centro dell’alveo immediatamente a valle del ponte della Porrettana, per spostare il flusso di corrente verso la sinistra idrografica e limitare l’azione destabilizzante esercitata in corrispondenza della sponda destra.

L’intervento è stato realizzato dall’Ufficio di Modena dell’’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
San Leone Magno e l'argine ad Attila
Il Santo del giorno
10 Novembre 2022 - 06:36
San Leonardo di Limoges e il monastero nella foresta
Il Santo del giorno
06 Novembre 2022 - 06:55

La Provincia - Articoli Recenti
Punto nascite Pavullo, il caso sul ..
Da notare che Maria Cristina Bettini aveva posto la questione già a luglio, ma la risposta ..
26 Novembre 2022 - 11:43
Sanità distretto Mirandola, l'Ausl ..
Il punto sugli investimenti in una riunione di distretto con i sindaci dell'Unione (ora ..
26 Novembre 2022 - 00:02
Bastiglia, giornata contro violenza ..
E domani sera (venerdì) alle 20.30 nella Sala Centopassi di Bastiglia si terrà la serata ..
24 Novembre 2022 - 09:57
La crisi dell'Ucman, il presidente ..
I sindaci, e assessori in Unione, Borghi e Zaniboni hanno rinunciato alle deleghe. ..
23 Novembre 2022 - 23:23
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57