Finale Emilia, iniziata oggi l'attività del Cau
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Finale Emilia, iniziata oggi l'attività del Cau

La Pressa
Logo LaPressa.it

Accoglierà pazienti con problemi urgenti ma non gravi


Finale Emilia, iniziata oggi l'attività del Cau
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il primo accesso è avvenuto stamattina alle 8.06, per un lieve trauma a un arto, poi altri otto pazienti nelle prime ore, visitati dal medico del Cau per malesseri e disturbi come una cistite che non rispondeva alle terapie, o ad esempio mal di gola e tosse persistenti.

È iniziato così, con accessi appropriati e trattati internamente, il primo giorno di attività del Centro di Assistenza e Urgenza (Cau) di Finale Emilia, il secondo avviato in provincia di Modena dopo quello di Castelfranco Emilia. Dalle 8 di stamattina infatti, al primo piano della Casa della Comunità di piazza Gramsci, è attivo il servizio sviluppato in concomitanza con la riforma dell'Emergenza urgenza e il potenziamento dell'assistenza territoriale della Regione Emilia-Romagna, in cui lavorano medici di assistenza primaria e infermieri formati per accogliere e assistere pazienti con problemi di salute urgenti ma non gravi. 

In mattinata le visite della Direttrice Generale dell’Azienda USL di Modena, Anna Maria Petrini, accompagnata dalla Direttrice Sanitaria Romana Bacchi e dalla Direttrice del Distretto di Mirandola Annamaria Ferraresi. Anche il sindaco di Finale Emilia Claudio Poletti si è recato al Cau, portando un saluto all’équipe di professionisti in servizio (medico, infermiera e OSS della Casa della Comunità), che opera in integrazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta.

'Siamo felici e orgogliosi che il secondo Centro di Assistenza e Urgenza della provincia di Modena inizi la propria attività nel nostro comune – dichiara il Sindaco Poletti –. È un segno di attenzione significativo per un territorio che ha sempre potuto vantare una sanità di qualità. Il CAU rappresenta un passo concreto verso la realizzazione di quella sanità di prossimità che, secondo le direttive della Regione Emilia-Romagna, vuole far sentire in modo più forte la propria vicinanza al cittadino. Oltre a porsi l’obiettivo di alleviare la pressione sul pronto soccorso ospedaliero, indirizzando in modo corretto il paziente secondo le necessità di cura, il CAU diventa il polo principale di una rete collaborativa territoriale che vede fortemente coinvolti anche i medici di medicina generale, i quali potranno ottimizzare nella loro attività professionale il supporto della struttura sanitaria'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Maranello, Luigi Zironi si conferma sindaco
Il primo cittadino uscente ha ottenuto il 59,67% dei consensi. Nulla da fare per Barbara ..
10 Giugno 2024 - 20:56
Savignano, Enrico Tagliavini confermato sindaco
In termini assoluti Tagliavini ha ottenuto 3081 voti contro i 1226 di Pettinella
10 Giugno 2024 - 20:51
Pievepelago, Corrado Ferroni ancora sindaco per una manciata di voti
Ferroni alle elezioni incassa 473 voti (37,21%), superando Italo Nesti 421 (33,12%) e ..
10 Giugno 2024 - 20:47
Formigine, stravince il centrosinistra: Elisa Parenti è sindaco
La Parenti evita dunque il ballottaggio una possibilità che la candidatura della Sarracino,..
10 Giugno 2024 - 20:45
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48