Finale Emilia, malato di Sla: 'Aiutatemi a restare a casa mia'
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
notiziarioLa Provincia

Finale Emilia, malato di Sla: 'Aiutatemi a restare a casa mia'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Flavio Farris: 'Per i pochi anni che mi rimangono da vivere, li vorrei trascorrere nel modo più sereno possibile a casa mia con le mie badanti'


Finale Emilia, malato di Sla: 'Aiutatemi a restare a casa mia'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

A pochi giorni dal 21 giugno, giornata mondiale sulla Sla, da Finale arriva un appello di un malato che torna a porre al centro la gravità della malattia neurodegenerativa. Flavio Farris, 46 anni, rischia infatti di lasciare la propria casa di Finale Emilia per essere trasferito in una residenza sanitaria assistenziale e chiede aiuto, attraverso una raccolta fondi lanciata dalla sua amministratrice di sostegno e amica, dicendo che preferirebbe la morte assistita piuttosto che tornare in una struttura. 

'Mi chiamo Flavio è ho la Sla, una patologia terribile e devastante che mi ha lasciato solo il movimento oculare che mi permette di comunicare. Sono bloccato a letto da circa 10 anni - scrive il finalese su gofundme -. Vivo a casa mia con 3 assistenti familiari che mi accudiscono, mi curano mi lavano mi nutrono sono come un neonato che ha bisogno di tutto.

Non ho familiari che mi assistono quindi dipendo solo ed esclusivamente da loro. Respiro grazie ad un ventilatore polmonare e mi nutrono grazie alla Peg impiantata all’altezza dello stomaco. Il mio terrore è quello di non riuscire più a pagarle perché purtroppo le mie finanze sono in esaurimento e non ho molto tempo, a breve sarò costretto a mollare tutto perché io in Rsa non ci voglio andare per morire, piuttosto chiederò la morte assistita, soffrirò senza patire ulteriormente, è sufficiente la maledetta Sla. Questa bestia mi ha aggredito quando avevo solo 33 anni. Per i pochi anni che mi rimangono da vivere, li vorrei trascorrere nel modo più sereno possibile a casa mia con le mie badanti, anche se la Sla non ti lascia un attimo, aiutatemi vi prego e ve ne sarò grato per sempre'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

Riccardo Zaccarelli Azione Mirandola
La Provincia - Articoli Recenti
Furto in Municipio a Mirandola, Bassoli: 'A rischio dati sensibili'
'Se i dispositivi rubati contenessero documenti sensibili o personali in lavorazione da ..
28 Maggio 2024 - 01:24
'Soliera, il M5S sostiene Caterina Bagni: in lista Dino Curto'
'Abbiamo individuato nel candidato Dino Curto, nostro iscritto al Gruppo territoriale, il ..
28 Maggio 2024 - 01:06
Mirandola, furto in Municipio nella notte
Il furto si è infatti concluso con la sottrazione di qualche pc portatile e di un paio di ..
27 Maggio 2024 - 15:54
Cantiere Complanarina: ciclabile Modena Vignola chiusa, FIAB chiede un percorso alternativo
La Federazione si dichiara stupita che l'interruzione di una delle ciclabili più ..
27 Maggio 2024 - 14:51
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48