Finale, incendio all'esterno della centrale a biomasse Sorgenia
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Finale, incendio all'esterno della centrale a biomasse Sorgenia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le fiamme hanno riguardato un cumulo di circa 3000 balloni, per un peso di circa 1500 tonnellate, dislocati su un’area di circa 40 per 25 metri


Finale, incendio all'esterno della centrale a biomasse Sorgenia
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Nel pomeriggio di ieri, Arpae, allertata dall’amministrazione comunale, ha effettuato un sopralluogo nell’area dell’incendio sviluppatosi nella serata di lunedì 18 settembre, all’esterno della centrale a biomasse Sorgenia di via Ceresa, che sorge nell’area dell’ex zuccherificio.
Anche i tecnici dell’Agenzia hanno verificato che l’incendio si è innescato sulla sommità – e non all’interno - di un cumulo di balloni costituiti esclusivamente da stocchi di mais e di sorgo.

Le fiamme, che sono state messe immediatamente sotto controllo dai Vigili del Fuoco e dalle squadre di emergenza dell’azienda, hanno riguardato un cumulo di circa 3000 balloni, per un peso di circa 1500 tonnellate, dislocati su un’area di circa 40 per 25 metri quadrati.
La frazione incendiata è stata però minima, anche se il fumo e le fiamme sembravano far intendere una maggiore estensione.

Messo immediatamente sotto controllo l’incendio, che è stato contingentato, diverse squadre dei vigili del fuoco del territorio, compresi i vigili volontari della sede di Finale Emilia, ormai da un paio di giorni, provvedono a stendere e aprire le balle da cui ancora esce fumo per evitare che l’incendio possa autoalimentarsi nuovamente. È prevedibile che questo intervento sia richiesto almeno fino a sabato.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo
Articoli Correlati
Finale Emilia, in arrivo 500 nuovi punti luce a led
La Provincia
08 Luglio 2024 - 12:39
Finale Emilia, ripresi i lavori in piazza Garibaldi
La Provincia
13 Giugno 2024 - 17:34

Onoranze funebri Gibellini
La Provincia - Articoli Recenti
'Carpi, pubblicità onoranze funebri davanti all'ospedale: spostatele'
Una anomalia rilevata da diversi cittadini secondo i quali l'ingresso delle camere ardenti ..
09 Luglio 2024 - 19:35
'Un paese ci vuole': a Montese torna il Festival, apertura in ricordo di Riccardo
Da giovedì 11 a domenica 14 luglio 2024, si alterneranno gli ospiti nelle piazze e negli ..
09 Luglio 2024 - 19:35
Ubersetto, la strada è diventata una discarica a cielo aperto
'Noi cittadini di Ubersetto da 3 anni stiamo continuamente segnalando all'amministrazione di..
09 Luglio 2024 - 17:01
Ponte di Concordia, al via intervento strutturale: cantiere di 8 mesi
Fu realizzato dalla Provincia nel 1884 insieme ai ponti Motta e di Navicello; è lungo 68 ..
09 Luglio 2024 - 13:56
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48