Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioLa Provincia

Giallo a Spilamberto, 74enne trovata morta in casa. Il figlio muore dopo due giorni in ospedale

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'uomo, uscito dal carcere, doveva scontare il resto della pena agli arresti domiciliari. Aveva indicato la casa della anziana madre come luogo di detenzione


Giallo a Spilamberto, 74enne trovata morta in casa. Il figlio muore dopo due giorni in ospedale

Un giallo che si intreccia con una storia di solitudine e di emarginazione sociale. Venerdì mattina a Spilamberto una signora di 74 anni è stata trovata in casa, distesa nel suo letto, senza vita. Il giorno seguente, in una nota, i carabinieri avevano spiegato come fossero in corso indagini e accertamenti, in coordinamento con la Procura che aveva disposto l'autopsia. Un giallo sul quale le cronache non si erano soffermate.
Ma l'episodio col passare delle ore ha assunto contorni più dettagliati, drammatici e dalla genesi ancora tutta da chiarire.

Ecco i fatti.
La donna, L.B., viveva in un alloggio popolare in via Castellaro. La 74enne, con problemi di salute, da qualche tempo conviveva col figlio, J.M., un 50enne molto conosciuto in Paese. L'uomo, uscito dal carcere, doveva scontare il resto della pena agli arresti domiciliari. Aveva indicato la casa della anziana madre come luogo di detenzione. La famiglia, senza parenti stretti, era seguita dai servizi sociali di Spilamberto. Nessuno, al di là dei servizi sociali, faceva loro visita. 
Venerdì mattina sono stati propri i servizi sociali ad entrare in casa e a fare la tragica scoperta. La donna morta nel suo letto e il figlio in casa in evidente stato confusionale. Impossibile al momento dire cosa sia successo. Sulla donna non erano presenti segni di violenza, ogni ipotesi ora è al vaglio della Procura. 

Immediatamente è scattato l'allarme al 118 e alle forze dell'ordine. Il figlio è stato subito ricoverato in ospedale, ma domenica è deceduto senza poter dare spiegazioni chiare su quanto avvenuto nella abitazione. La casa ora è stata posta sotto sequestro e l'autopsia dirà cosa realmente è accaduto in via Castellaro. Un giallo, come detto, davanti al quale ora il Paese si interroga.

Una storia di disperazione e marginalità sociale che ferisce e sul quale occorre fare piena luce. Una luce che, in ogni caso, non potrà cancellare un dramma silenzioso maturato in un piccolo Paese dove tutti si conoscono e dove tutti - come troppo spesso e ovunque accade - rischiano di essere ugualmente soli e vittime di se stessi.

Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Il sindacato dei carabinieri: ‘Green pass legge inaccettabile’
Politica
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:158833
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39048
'Castelvetro, i miei cani avvelenati e uccisi nel cortile di casa'
La Provincia
21 Agosto 2020 - 12:05- Visite:22466
'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia della raccolta differenziata'
La Provincia
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:20109
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:18172
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:16917

La Provincia - Articoli Recenti
Finale Emilia: rapinò negozio, ..
Sfociate nell'arresto di un uomo già in carcere a Ferrara per altri reati, le indagini ..
05 Ottobre 2021 - 15:18- Visite:0
Ballottaggio Pavullo, il Pd 'scarica'..
Il segretario Pd Fava: 'Sul panorama pavullese merita di essere considerato con attenzione ..
05 Ottobre 2021 - 13:29- Visite:605
'Con Paladini a Montefiorino ha vinto..
'Soddisfatto della vittoria di Ropa a Zocca che la Lega ha appoggiato convintamente, del ..
05 Ottobre 2021 - 12:37- Visite:260
Elezioni modenesi: nulla di nuovo. Ma..
Una politica fatta di civismo vero e di legame col territorio e che ha il coraggio di ..
04 Ottobre 2021 - 22:06- Visite:3152
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174040
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160939
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:43449
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39048