'Liquidazione Granulati Donnini: dal sindaco stop alle cave tardivo'
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

'Liquidazione Granulati Donnini: dal sindaco stop alle cave tardivo'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Comitato Altolà Cave: 'Solo ora il sindaco prende in considerazione la necessità di tutelare e salvaguardare la nostra acqua di falda'


'Liquidazione Granulati Donnini: dal sindaco stop alle cave tardivo'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Anche il Comitato Altolà Cave intende intervenire in merito ai nuovi scenari che si aprono per il nostro territorio dopo l’avvio della procedura di liquidazione giudiziale a carico della ditta “Granulati Donnini” (qui l'articolo).

'Siamo ovviamente d’accordo col sindaco (qui) quando dichiara che il nuovo mega frantoio previsto nelle cave di Altolà è un’opera ormai superata che va fermata. Pensiero, più volte ribadito dal nostro Comitato. Ci rammarica però che solo ora, a seguito del possibile fallimento della “Granulati Donnini”, il sindaco prenda in considerazione la necessità di tutelare e salvaguardare la nostra acqua di falda - afferma il Comitato -. Il permesso di costruire del frantoio di via Martiri Artioli risale al lontano 2015 e dopo ben 8 anni le esigenze del nostro territorio sono cambiate'.

'Chiediamo al sindaco di revocare l’autorizzazione alla costruzione del nuovo frantoio dimostrando nei fatti di voler realmente tutelare la nostra acqua di falda che non deve essere né sprecata, né inquinata, tantomeno per scopo industriale. Per il polo estrattivo di Altolà occorre considerare una riqualificazione alternativa, trasformandolo, ad esempio, in un grande sistema di laghi per la raccolta dell’acqua piovana, da riutilizzare, ad esempio, per l’irrigazione agricola - aggiunge il Comutato -. Al contempo i “Laghi di Altolà” potrebbero divenire un’area ricreativa e naturalistica per i residenti della frazione e dei comuni limitrofi. I “Laghi di Altolà” potrebbero rivelarsi, in un’ottica preventiva, un’importante risorsa e una preziosa soluzione per contrastare il problema della siccità che già da tempo preoccupa il nostro territorio. Sono proposte ambiziose ma finalizzate alla salvaguardia di un territorio fino ad oggi fin troppo sfruttato e martoriato. Il Comitato appoggia pienamente i nuovi scenari descritti dal sindaco dopo il possibile fallimento della “Granulati Donnini”. Si spera solo che non si tratti di illusioni. Via i vecchi frantoi, no alla costruzione del nuovo'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
'Mirandola, grande risultato di Letizia Budri: ora vincere ballottaggio'
Golinelli: 'Risultato lusinghiero anche in termini di preferenze con il record personale, ..
11 Giugno 2024 - 09:55
Maranello, Luigi Zironi si conferma sindaco
Il primo cittadino uscente ha ottenuto il 59,67% dei consensi. Nulla da fare per Barbara ..
10 Giugno 2024 - 20:56
Savignano, Enrico Tagliavini confermato sindaco
In termini assoluti Tagliavini ha ottenuto 3081 voti contro i 1226 di Pettinella
10 Giugno 2024 - 20:51
Pievepelago, Corrado Ferroni ancora sindaco per una manciata di voti
Ferroni alle elezioni incassa 473 voti (37,21%), superando Italo Nesti 421 (33,12%) e ..
10 Giugno 2024 - 20:47
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48