Lega - Referendum giustizia
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Lega - Referendum giustizia
notiziarioLa Provincia

Maxi sequestro di coca e contante: bloccati tre fratelli trafficanti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Gestivano lo spaccio da un appartamento a Solignano, dove i Carabinieri della compagnia di Sassuolo li hanno bloccati. Sequestrati anche 88.000 euro in contanti


Maxi sequestro di coca e contante: bloccati tre fratelli trafficanti

Cinquantadue grammi di cocaina e 88.000 euro in contanti. E' quanto sequestrato dai Carabinieri Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassuolo a conclusione dell'operazione che ha portato all'arresto di tre fratelli maghrebini, poco più che ventenni, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. I tre avevano allestito una piazza di spaccio presso la loro abitazione a Solignano di Castelvetro di Modena dove i Carabinieri li hanno raggiunti e bloccati al termine di un'ampia attività di indagine.

I Carabinieri già da tempo erano sulle loro tracce e negli ultimi periodi le attività di pedinamento, controllo e osservazione avevano permesso di constatare un andirivieni di ragazzi che si portavano nei pressi dell’abitazione di Solignano.

Per non compromettere l’operazione hanno atteso il momento più propizio per intervenire. Le condizioni si sono verificate ieri sera uno dei fratelli dopo aver ricevuto la telefonata da un acquirente è sceso in strada per consegnargli una dose di cocaina dietro il compenso di denaro.

A quel punto i Carabinieri sono intervenuti bloccando sia lo spacciatore e l’acquirente riuscendo in pochi secondi ad entrare nella casa. Un blitz che non ha lasciato il tempo ai due fratelli di disfarsi dello stupefacente, rinvenuto celato in un intercapedine del muro, oltre a materiale per il peso e confezionamento della droga.

La cosa più sorprendente è stato il rinvenimento di diversi pacchi cellofanati con un ingente quantitativo di denaro che gli stessi avevano accumulato con l’attività di spaccio. Circa 88.000 euro sequestrati in quanto derivanti dall’attività delittuosa insieme ai 52 grammi di cocaina trovata nell'appartamento. 
I tre sono stati tradotti presso la casa circondariale di Bologna a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Un'operazione che conferma come il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti non sembra aver risentito molto delle restrizioni emergenziali. Nel periodo della fase uno dell'emergenza, nonostante le restrizioni, i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno tratto in arresto 13 persone e denunciato in stato di libertà altre 5.

Dall’inizio del 2020 la compagnia di sassuolo ha tratto in arresto 35 persone, oltre 10 kg di sostanza stupefacente del tipo cocaina e hashish e oltre 200.000,00 euro provento dell’attività delittuosa.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:41665
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:38240
Gli italiani scoprirono che Muccioli incatenava drogati. E stavano con..
Societa'
17 Gennaio 2021 - 18:17- Visite:27417
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:26019
La mappa dei contagi nel modenese: 9 casi in città, 3 casi a Polinago
La Provincia
17 Aprile 2020 - 18:18- Visite:24734
'Castelvetro, i miei cani avvelenati e uccisi nel cortile di casa'
La Provincia
21 Agosto 2020 - 12:05- Visite:21942

La Provincia - Articoli Recenti
'San Cesario, inaccettabile spreco di..
Zanoli: 'Per il noleggio delle panchine e delle luci un ammontare totale di circa 13.000 ..
19 Luglio 2021 - 10:06- Visite:336
Palagano in lutto, è morto annegato ..
E' morto sulla spiaggia di Marina di Massa Carrara dopo essere annegato durante una nuotata ..
19 Luglio 2021 - 09:55- Visite:346
Sassuolo, numeri in crescita per ..
Il dirigente Piparo: 'L’Elsa Morante  si propone non come semplice attore ma come ..
19 Luglio 2021 - 09:46- Visite:132
Mirandola: trasferimento temporaneo ..
Da martedì 20 luglio le attività si sposteranno all’ ‘Ex Acquaragia’ mantenendo le ..
18 Luglio 2021 - 23:30- Visite:150
La Provincia - Articoli più letti
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160166
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:42578
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:38240
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:35922