La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Mirandola: scintille PD-Giunta sulla scuola

La Pressa
Logo LaPressa.it

Mantovani (PD): 'la giunta leghista non mette un soldo, conta solo sul governo'. L'Assessore Marchi: 'dal Comune grande sforzo, contatto costante coi dirigenti'


Mirandola: scintille PD-Giunta sulla scuola

 Sullo sfondo dello striscione appeso all'ingresso dell'Istituto Dante Alighieri di Mirandola, nel quale si fa appello ad un rientro a scuola senza didattica a distanza, si sta consumando uno confronto politico acceso tra la giunta comunale ed il PD, sulle condizioni in cui a Mirandola le scuole affronteranno l'avvio dell'anno scolastico

“L’Amministrazione di Mirandola non ha previsto alcuno stanziamento per la scuola e fa conto, ad oggi, solo sui fondi stanziati dal Governo” - afferma la consigliera comunale del Pd di Mirandola Alessandra Mantovani la bocciatura, da parte della Lega, maggioranza in consiglio, di una mozione presentata dal Pd e dalla lista civica +Mirandola, e votata anche da FdI e M5s sulla ripartenza delle scuole a settembre

'La mozione - spiega l'esponente PD all'indomani del voto - poneva all’attenzione della Giunta temi come la gestione degli spazi e il problema dei trasporti; la necessità di calmierare i costi dei servizi erogati alle famiglie e il ruolo attivo richiesto alla Amministrazione a fianco delle scuole per supportarne  la richiesta di organici, oltre a tutte le azioni necessarie, in collaborazione anche con le associazioni del territorio, a garantire a bambini e studenti la fruizione completa del tempo scuola. La mozione ha avuto il merito di sollecitare l’Amministrazione a dare conto pubblicamente alla cittadinanza delle azioni intraprese ad oggi. E il dibattito ha chiarito come l’Amministrazione non abbia previsto nessuno stanziamento per la scuola e faccia conto ad oggi solo sui fondi stanziati dal Governo. La Lega - ricorda poi Alessandra Mantovani - ha presentato in seconda battuta una propria mozione che, riprendendo il nostro testo, lo ‘sterilizza’, eliminando tutti gli aspetti che possano impegnare concretamente la responsabilità diretta dell’Amministrazione. Dopodiché lo vota, senza valutare la possibilità di giungere a un testo condiviso e - paradossalmente - senza nemmeno discutere la mozione della opposizione né illustrare la propria. È un copione che si ripete, un comportamento insieme arrogante e puerile, che tradisce non solo una disarmante mancanza di idee, ma una sostanziale incapacità di fare politica di fronte a problematiche che richiederebbero l’impegno e la collaborazione di tutti. Come sempre un’arroganza sostenuta dalla sola forza dei numeri: il ‘metodo’ Golinelli - in contesti più complessi certamente meno efficace - mostra tutti i limiti di una visione ristretta e autoreferenziale”.

La maggioranza non ci sta invia a distanza, una replica indiretta al PD elencando, per voce dell'Assessore Marina Marchi, impegni e progetti in atto: 'impegno a gestire e mettere a disposizione spazi e strutture di proprietà comunale per garantire l’attività della scuola; realizzazione di sistemi di connessione Wi-Fi nei plessi di propria competenza, mentre si sta già valutando la fattibilità tecnica per un sistema di videoripresa streaming, presso l'Auditorium Rita Levi Montalcini.

'L'obiettivo è di arrivare preparati e pronti - afferma il Sindaco di mirandola Alberto Greco - la ripresa in sicurezza a settembre, dell'attività didattica in presenza, deve rappresentare una priorità per le istituzioni, a tutti i livelli'

L'Amministrazione – dichiara l’Assessore con delega all’Istruzione Marina Marchi - ha mantenuto un contatto e un confronto continui con i dirigenti scolastici. Fin da subito, si è prodigata a trovare soluzioni volte a favorire la didattica a distanza e a superare i problemi di collegamento alla rete web, oltre ad intervenire per adeguare i plessi di propria competenza. Forte poi è stata la sensibilità al tema del 'digital divided' ed a tal proposito è stato promosso un bando per la concessione di contributi finalizzati alla connessione Internet o al potenziamento della stessa, da parte di famiglie con figli in età scolare. Oggi, il Comune di Mirandola è destinatario di un contributo PON (Programma Operativo Nazionale) del Ministero dell'lstruzione per 'Adeguamento spazi e aule' pari a 110.000 Euro. Un importo però relativo all'adeguamento di tutti i plessi di competenza comunale (nidi, infanzia e scuola primaria) che rischia di rivelarsi incapiente, stante anche la necessità di optare per scelte che devono necessariamente tener conto della disponibilità di dotazione organica aggiuntiva di educatori, insegnanti, personale ATA (personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario), prevista, ma che non è ancora stata quantificata. Al momento, l'inizio dell'anno scolastico 2020/2021 è fissato al 14 settembre e molte incognite continuano a non consentire una soluzione definitiva. Pensiamo all'organizzazione dei trasporti scolastici, alla composizione dei cosiddetti gruppi bolla alla scuola dell'infanzia, al livello di stringenza delle disposizioni su distanziamento che solo l'indice dei contagi a fine agosto potrà definire. C’è tutta la disponibilità e il massimo supporto a dirigenti scolastici, insegnanti e a tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nell'organizzazione della ripresa delle lezioni di settembre, al fine di favorire che l'attività didattica e di accudimento riparta senza riduzioni di orario, o comunque impattando nel minor modo possibile sulle famiglie (accoglienza pre-scuola, gestione degli ingressi scaglionati, doposcuola, intrascuola e sanificazione, anche per le scuole paritarie, che rappresentano un'importante realtà che integra l'offerta educativa nel nostro territorio); gestire e mettere a disposizione spazi ed edifici di proprietà comunale garantendone il prioritario utilizzo a scuole e associazioni sportive, affinché l'attività fìsica, lo sport e l'aggregazione possano ritrovare il dovuto spazio all'interno della vita dei più giovani. C’è inoltre l’obiettivo – proseguono – di realizzare sistemi di connessione Wi-Fi nei plessi di competenza e in altri spazi ritenuti eventualmente idonei. Così da favorire l'utilizzo di tutti i dispositivi utili e consentire modalità di fruizione degli ambienti più flessibili e lo svolgimento di laboratori in contemporanea. A tal senso si sta già valutando la fattibilità tecnica ed economica per realizzare un sistema di videoripresa streaming presso l'Auditorium Rita Levi Montalcini così da potenziarne le possibilità (come, conferenze, progetti didattici integrativi, etc.) analogo a quello installato recentemente nella sala consiliare del Municipio.

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103152
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76505
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:62520
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:53688
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:51660
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:48682
La Provincia - Articoli Recenti
'Castelfranco, dimissioni consiglieri..
Girotti Zirotti: 'Da loro clima ostile posto in essere e reiterato più volte attraverso ..
11 Settembre 2020 - 14:49- Visite:177
Mirandola: 77enne denunciata dalla ..
Aveva denunciato il furto del proprio furgone che in realtà aveva ceduto ad una banda di ..
11 Settembre 2020 - 14:29- Visite:36
Maranello: sui banchi di scuola si ..
Definiti dal Comune orari e modalità di ingresso per materne elementari e medie. Tutte le ..
11 Settembre 2020 - 14:15- Visite:61
Elezioni a Vignola e Montese: ecco le..
Due candidati a Vignola (Pasini per il centrodestra e Muratori per il centrosinistra) e tre ..
11 Settembre 2020 - 12:14- Visite:332


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:156040
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:38337
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:34138
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:32788