Mirandola, senza documenti, ma con stupefacenti: arrestato
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
notiziarioLa Provincia

Mirandola, senza documenti, ma con stupefacenti: arrestato

La Pressa
Logo LaPressa.it

Fermato dalla Polizia Locale in stazione dei treni. L'uomo, di origine marocchina, è pluripregiudicato. Sarà espulso


Mirandola, senza documenti, ma con stupefacenti: arrestato
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Durante l’attività di pattugliamento del territorio ai fini della sicurezza, questa mattina, la Polizia Locale di Mirandola ha provveduto al fermo, presso la stazione ferroviaria di Cividale di un cittadino di origine straniera. Ad insospettire gli agenti il comportamento ed il nervosismo che la persona ha mostrato da subito, aumentato con la richiesta dei documenti. Documenti che però non sono usciti dalle tasche dell’uomo: anzi, dalle stesse a venir fuori è stata una modica quantità di sostanza stupefacente.

Gli operatori hanno quindi provveduto al fermo e ad accompagnarlo presso la centrale operativa al fine dell’identificazione dato che il cittadino risultato poi di origine marocchina aveva provveduto nel frattempo a fornire generalità false.
Nuove ed ulteriori sorprese non sono poi mancate al momento degli accertamenti eseguiti dalla Polizia Locale. L’uomo infatti è risultato pluripregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio.

A seguito della segnalazione quindi all’Autorità giudiziaria sono state eseguite ulteriori indagini ed approfondimenti, che ne determineranno l’espulsione dal territorio italiano. La Polizia Locale ha provveduto ad accompagnare il clandestino presso l’ufficio immigrazione-espulsione di Modena.  

'È l’ulteriore riconferma di come la guardia sul territorio, nei confronti di qualsiasi tipo di reato sia mantenuta alta – afferma l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Mirandola Roberto Lodi – La Polizia Locale, così come tutte le altre Forze dell’Ordine non mancano di operare in ogni momento della giornata con abnegazione ed impegno al fine di garantire la sicurezza dell’intera comunità rendendo così particolarmente inospitale il territorio a delinquenti e malintenzionati'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
La Provincia - Articoli Recenti
Nubifragio a Vignola: allagamenti e danni
Sono oltre trenta le richieste di intervento ai Vigili del fuoco che stanno lavorando al ..
20 Maggio 2024 - 18:34
Mirandola, candidati a confronto su temi economici: modera Antonella Cardone
Il dibattito inizia alle 20,30, nella sala consiliare del Comune in via Giolitti
20 Maggio 2024 - 17:54
Nonantola: 41enne sospettato, trovato in possesso di 500 grammi di hashish
Lo hanno fermato gli agenti della Squadra Mobile sotto casa, a seguito di diverse ..
20 Maggio 2024 - 15:20
A 12 anni dal sisma riapre il Duomo di Finale Emilia
L'importo complessivo delle opere, finanziato dalla Regione Emilia Romagna, è pari a 6 ..
20 Maggio 2024 - 12:42
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48