La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Oncologia Mirandola, prime visite aumentate del 20% rispetto al 2019

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Ovviamente il Covid ha avuto un?impatto importante?sui servizi sanitari come il nostro, ma?non ci ha impedito di continuare ad offrire cure e visite'


Oncologia Mirandola, prime visite aumentate del 20% rispetto al 2019

Il Day Hospital Oncologico ed Ematologico dell’Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola ha incrementato di circa il 20% i servizi offerti nei primi 10 mesi del 2020 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono state infatti 311 le prime visite effettuate, per un totale di 1.801 accessi (erano 1.524 al 31 ottobre 2019). La struttura mirandolese diretta dalla dottoressa Paola Nasuti afferisce all’Unità operativa di Medicina Oncologica di Area Nord dell’Azienda USL di Modena guidata dal dottor Fabrizio Artioli. All’interno del Day Hospital Oncologico del Santa Maria Bianca è inoltre presente un ambulatorio di ematologia, di cui è responsabile la dottoressa Letizia Pedrazzi.

“Ovviamente il Covid ha avuto un impatto importante sui servizi sanitari come il nostro – spiega la dottoressa Nasuti –, ma non ci ha impedito di continuare ad offrire cure e visite ai pazienti, in tutta sicurezza.


A ogni accesso viene eseguito il triage (misurazione della febbre, igienizzazione delle mani e questionario anamnestico), oltre all’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte sia degli operatori sia dei pazienti”.

L’emergenza in atto ha avuto riflessi significativi anche sulla sfera emotiva dei pazienti oncologici, fragili per definizione: “In questo momento storico sono molto spaventati – prosegue la dottoressa Nasuti –, ci chiamano per sapere se possono venire a fare i trattamenti chemioterapici e noi li tranquillizziamo. Amo definire il nostro lavoro con una frase, che è il mio credo da sempre: non siamo dei chemioterapisti, siamo oncologi medici, prendiamo in carico il paziente in toto, con le sue necessità e le sue paure, garantendo non solo le giuste cure ma anche quel supporto emotivo e psicologico di cui hanno bisogno”.

“I numeri dimostrano che la rete oncologica ha funzionato – evidenzia il dottor Artioli –, dai Medici di medicina generale ai servizi ospedalieri, un meccanismo ben rodato, anche in tempi di Covid, che si muove in una logica di integrazione e collaborazione tra territorio e ospedale. L’aspetto più importante, adesso, è quello relativo agli screening: bisogna recuperare il terreno, colmando il gap creato dal periodo in cui non si sono potuti svolgere per colpa del lockdown di marzo e aprile scorsi”.

“Prevenzione e diagnosi precoce sono fondamentali in oncologia – gli fa eco la dottoressa Nasuti –, per questo invito i cittadini ad aderire rispondendo agli inviti per gli screening per il tumore al seno, colon-retto e della cervice uterina”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


La Provincia - Articoli Recenti
Furti e rapine a Maranello e Carpi, ..
I Carabinieri hanno bloccato un 38enne che aveva rubato abbigliamento in un negozio e ..
27 Novembre 2022 - 11:30
Bastiglia, ciccioli e salsiccia: in ..
Sabato mattina alle 10 dimostrazione di cottura e pressura ciccioli e produzione della ..
27 Novembre 2022 - 09:59
Carpi: la nuova Bretella Fossoli ..
L'arteria in linea con la scelta politica di spostare il baricentro della sanità della ..
26 Novembre 2022 - 23:18
Punto nascite Pavullo, il caso sul ..
Da notare che Maria Cristina Bettini aveva posto la questione già a luglio, ma la risposta ..
26 Novembre 2022 - 11:43
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57