Picchiava la moglie anche col manico di scopa: allontanato da casa
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Picchiava la moglie anche col manico di scopa: allontanato da casa

La Pressa
Logo LaPressa.it

La vittima era scappata di casa riparando da una vicina, dopo essere stata colpita al capo con il manico di una scopa


Picchiava la moglie anche col manico di scopa: allontanato da casa
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

I carabinieri di Sassuolo hanno eseguito quattro giorni fa la misura cautelare personale dell' “allontanamento dalla casa coniugale e del divieto di avvicinamento alla persona offesa” nei confronti di un uomo di 67 anni autore di condotte di continuo maltrattamento nei confronti della moglie.
I militari sono intervenuti lo scorso 13 dicembre in seguito alla segnalazione di una lite in famiglia e, nella circostanza, la vittima era scappata di casa riparando da una vicina, dopo essere stata colpita al capo con il manico di una scopa.

Ai carabinieri giunti in soccorso la donna ha raccontato di essere stata vittima dell’ennesimo litigio con il marito, che l’aveva aggredita fisicamente e minacciata con un coltello. Per non farla allontanare di casa, le aveva inoltre sottratto il telefono cellulare e le chiavi dell’autovettura.


La denuncia sporta dalla persona offesa, narrava di continue vessazioni ormai datate, in cui l’uomo non perdeva occasione per denigrarla, insultarla, aggredirla fisicamente – con strattoni, mani al collo e ceffoni davanti ai figli - anche per futili motivi.

Subito dopo l’ultima aggressione, l’indagato aveva poi sorpreso la moglie intenta a parlare al telefono con un operatore del numero numero antiviolenza 1522 per segnalare la patita violenza domestica: nella circostanza alla vittima era stato strappato il telefono dalle mani e, con l’uso di un coltello e a parole, era stata minacciata di morte qualora avesse chiesto aiuto.

I fatti così rapportati dai Carabinieri alla Procura della Repubblica di Modena, hanno consentito l’inoltro di una richiesta di misure cautelari al locale Giudice per le Indagini Preliminari, che ha emesso il provvedimento, imponendo ulteriormente all’indagato di non avvicinarsi oltre i 500 metri dai luoghi frequentati dalla vittima.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Onoranze funebri Gibellini
La Provincia - Articoli Recenti
'Un paese ci vuole': a Montese torna il Festival, apertura in ricordo di Riccardo
Da giovedì 11 a domenica 14 luglio 2024, si alterneranno gli ospiti nelle piazze e negli ..
09 Luglio 2024 - 19:35
'Carpi, pubblicità onoranze funebri davanti all'ospedale: spostatele'
Una anomalia rilevata da diversi cittadini secondo i quali l'ingresso delle camere ardenti ..
09 Luglio 2024 - 19:35
Ubersetto, la strada è diventata una discarica a cielo aperto
'Noi cittadini di Ubersetto da 3 anni stiamo continuamente segnalando all'amministrazione di..
09 Luglio 2024 - 17:01
Ponte di Concordia, al via intervento strutturale: cantiere di 8 mesi
Fu realizzato dalla Provincia nel 1884 insieme ai ponti Motta e di Navicello; è lungo 68 ..
09 Luglio 2024 - 13:56
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48