La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

'Riapertura punto nascita Pavullo, ora la giunta mantenga la promessa'

La Pressa
Logo LaPressa.it

I consiglieri regionali della Lega hanno presentato una interpellanza, a prima firma del consigliere Simone Pelloni


'Riapertura punto nascita Pavullo, ora la giunta mantenga la promessa'

“La Giunta regionale si impegni, così come già annunciato nei confronti del punto nascite di Porretta Terme (Bologna) a fissare un cronoprogramma chiaro che stabilisca tempi certi e impegni concreti per la riapertura dei punti nascite di Pavullo nel Frignano, Castelnovo ne' Monti e Borgo Taro”. I consiglieri regionali della Lega hanno presentato una interpellanza, a prima firma del consigliere Simone Pelloni, in cui chiedono se la Giunta intenda riassegnare all’ospedale di Pavullo nel Frignano il finanziamento relativo al blocco operatorio B Chirurgico Endoscopico dal valore complessivo di 1.600.000 euro. L’interpellanza dei consiglieri del Carroccio ha preso spunto dalle affermazioni fatte durante l’ultima campagna elettorale dal riconfermato Presidente Stefano Bonaccini secondo cui avrebbe provveduto nel corso del suo mandato a riaprire i tre punti nascita, “interrompendo inoltre il continuo depauperamento degli ospedali periferici e della rete dei servizi socio-sanitari territoriali, che aveva caratterizzato la sua precedente legislatura.” Lo scorso 11 giugno il consigliere regionale Igor Taruffi capogruppo in Assemblea Legislativa di “Emilia-Romagna coraggiosa, ecologista, progressista”, lista elettorale di riferimento della Vice Presidente Elly Schlein, ha rilasciato a mezzo stampa le seguenti dichiarazioni: “Entro la prossima primavera il punto nascite di Porretta sarà riaperto” aggiungendo inoltre che “la riapertura dei punti nascite avverrà sicuramente entro il primo anno dall’inizio del nostro mandato”.

Su queste affermazioni, non smentite, i consiglieri regionali della Lega chiedono ora conto alla Giunta, confermando le promesse fatte anche per gli altri Punti Nascite chiusi negli ultimi anni. C’è di più: l’ospedale di Pavullo nel Frignano, oltre ad aver perso a fine 2017 il fondamentale presidio che il punto nascite rappresentava, si è visto sottrarre durante la Conferenza Territoriale Sociale Sanitaria del 20 Maggio 2020 l’investimento relativo al blocco operatorio B Chirurgico Endoscopico dal valore complessivo dell’investimento di 1.600.000 euro. Alla Giunta Bonaccini, in questa occasione, viene, come detto, chiesto anche l’impegno a riassegnare il finanziamento.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:105313
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:52248
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:49312
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:39853
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: soci prestatori esigono risposte
Il Punto
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:33067
Sondaggio, è boom del centrodestra, Lega oltre il 33%
Politica
25 Ottobre 2019 - 15:25- Visite:29867
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11959
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15585
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13313
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12531


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:20368
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15585
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13313
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12720