Ricostruzione post sisma edifici religiosi: Villa Resti e chiesa di Tramuschio riaperte entro estate
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Ricostruzione post sisma edifici religiosi: Villa Resti e chiesa di Tramuschio riaperte entro estate

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il report periodico della Diocesi di Carpi sullo stato dei lavori in conclusione, in avvio o in corso degli edifici nelle terre d'Argine e soprattutto dell'area nord. Da Carpi a Gavello, da Novi a Concordia


Ricostruzione post sisma edifici religiosi: Villa Resti e chiesa di Tramuschio riaperte entro estate
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Nell'ambito della ricostruzione post siama degli edifici della Diocesi di Carpi sono due riaperture programmate a breve: il 15 giugno quella della Villa Resti-Ferrari a Rolo e il 21 luglio la riapertura al culto della chiesa di Tramuschio, preceduta da una pre-visita in fase di ultimazione lavori, in programma il prossimo 1 giugno.

Queste le principali novità nell'ormai consueto aggiornamento diffuso dalla Diocesi di Carpi riguardante la ricostruzione post sisma degli edifici di appartenenza. Un report dettagliato sullo stato dell'arte redatto da Sandra Losi, direttore dell’Ufficio Diocesano Patrimonio Immobiliare.

In particolare, proseguono i cantieri della chiesa di Fossa e quello di San Martino Spino; quest’ultimo si prevede che si concluda entro l’anno. Sono in previsione giornate di cantieri aperti, con visite guidate in sicurezza, e incontri di aggiornamento dell’andamento lavori.

È in completamento la fase istruttoria in CEI per la chiesa nuova di Fossoli e sono stati consegnati in Regione i progetti esecutivi delle chiese di Quarantoli e di Gavello; si prevede che le fasi autorizzative possano essere concluse entro l’estate 2024, e che i cantieri possano partire entro il corrente anno.

In fase di ultimazione progettuale e prossima consegna alla struttura commissariale sono due siti cari ai carpigiani: la chiesa di San Francesco e il Seminario. Per entrambe è prossima la consegna dei progetti alla struttura commissariale per le autorizzazioni specifiche, che si auspica si concludano nell’anno in corso per la chiesa di San Francesco, entro l’estate per il Seminario.

 Diversi sono i cantieri che si prevede possano avviarsi nell’anno in corso; a quelli già segnalati della chiesa nuova di Fossoli, della pieve di Quarantoli, della chiesa di Gavello, e del Seminario carpigiano, si aggiungono anche la chiesa di San Martino Secchia, di San Martino in Carano, la chiesa del SS.

Sacramento a Mirandola, il campanile della chiesa di Rovereto, la sala polivalente a San Giovanni di Concordia e la Scuola materna Caduti in Guerra di Gargallo.

Per alcuni di questi interventi il percorso autorizzativo è stato davvero complesso e sofferto, sia per le diverse bocciature dei progetti e sia per le diverse sostituzioni di tecnici.
Sono in corso, a differenti stadi, le progettazioni degli interventi di diverse chiese: quella di San Possidonio; a Carpi quella di Santa Giulia in frazione Migliarina; a Concordia quella di San Paolo Apostolo in centro e di Santa Caterina nella omonima frazione; a Novi quella di San Michele e quella di Santa Caterina in frazione di Rovereto; a Mirandola, quelle delle frazioni di Cividale, San Giacomo Roncole e Mortizzuolo. In ripresa è anche la progettazione dell’Oratorio della Madonnina a Mirandola.

A conclusione delle fasi autorizzative potranno essere avviati i cantieri. Nella primavera del 2025 si prevede possano avviarsi quelli di San Francesco a Carpi, di Santa Giulia a Migliarina, di Cividale e quello impegnativo di San Possidonio. A fine estate, quelli di Santa Caterina di Concordia, di San Giacomo Roncole, e dell’Oratorio della Madonnina.

Sono in corso di elaborazione le gare per le assegnazioni delle progettazioni della chiesa madre di Fossoli e della chiesa di Nostra Signora di Fatima in frazione di San Giovanni di Concordia. Con queste due assegnazioni si esauriscono tutte le situazioni di interventi complessi sulle chiese diocesane danneggiate dal sisma per le quali non era stato avviato il percorso di recupero.

Nella foto, la chiesa di Tramuschio, frazione di Mirandola

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
'Mirandola, grande risultato di Letizia Budri: ora vincere ballottaggio'
Golinelli: 'Risultato lusinghiero anche in termini di preferenze con il record personale, ..
11 Giugno 2024 - 09:55
Maranello, Luigi Zironi si conferma sindaco
Il primo cittadino uscente ha ottenuto il 59,67% dei consensi. Nulla da fare per Barbara ..
10 Giugno 2024 - 20:56
Savignano, Enrico Tagliavini confermato sindaco
In termini assoluti Tagliavini ha ottenuto 3081 voti contro i 1226 di Pettinella
10 Giugno 2024 - 20:51
Pievepelago, Corrado Ferroni ancora sindaco per una manciata di voti
Ferroni alle elezioni incassa 473 voti (37,21%), superando Italo Nesti 421 (33,12%) e ..
10 Giugno 2024 - 20:47
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48