Rivolta Politecnico, Formigine ricorda giusto tra le nazioni Kefalidis
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Rivolta Politecnico, Formigine ricorda giusto tra le nazioni Kefalidis

La Pressa
Logo LaPressa.it

Commemorazione a Formigine con i parenti di Ilias Kefalidis, giurista e politico greco nonché cittadino formiginese


Rivolta Politecnico, Formigine ricorda giusto tra le nazioni Kefalidis
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Questo pomeriggio l'Amministrazione comunale di Formigine, rappresentata dal sindaco Maria Costi, ha ricordato, unitamente alla Famiglia Colucci, il 50° anniversario della 'Rivolta del Politecnico', sollevazione popolare che il 17 novembre 1973 pose fine alla dittatura in Grecia.

Vivo richiamo ai valori di libertà e democrazia, alla rivolta prese parte Ilias Kefalidis, cittadino formiginese. Kefalidis fu docente di diritto, eroe della Resistenza greca e “Giusto tra le Nazioni” per aver salvato migliaia di ebrei.

Dopo la guerra diventa noto per aver assistito con coraggio la vedova del deputato Grigoris Lambrakis, ucciso il 27 maggio del 1963 durante una manifestazione pacifista. L’episodio ispira il regista Costa-Gavras per il famoso “Z. L’orgia del potere” che nel 1970 vince l’Oscar per il miglior film straniero. La pellicola rappresenta la denuncia contro uno dei momenti più oscuri della vita ellenica che sfociò nella Dittatura dei Colonnelli.
Nel 1967 Kefalidis viene arrestato e deportato su un’isola dell’Egeo. Liberato per motivi di salute nel 1969, continua la sua lotta politica fino alla caduta della Dittatura nel 1974. Dopo il ritorno della democrazia e la morte della moglie, Kefalidis raggiunge la figlia e il genero a Formigine dove trascorre serenamente gli ultimi anni della sua vita.
La celebrazione è avvenuta presso il parco di via Corassori, che l’Amministrazione ha intitolato a Kefalidis nel 2019.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Fiorano, i viaggi in solitaria in mountain-bike di Gino Ferri
Santiago de Compostela, Bolivia, India, Giordania, e l'ultima propria e vera, lasciatemelo ..
11 Giugno 2024 - 15:52
'Mirandola, grande risultato di Letizia Budri: ora vincere ballottaggio'
Golinelli: 'Risultato lusinghiero anche in termini di preferenze con il record personale, ..
11 Giugno 2024 - 09:55
Maranello, Luigi Zironi si conferma sindaco
Il primo cittadino uscente ha ottenuto il 59,67% dei consensi. Nulla da fare per Barbara ..
10 Giugno 2024 - 20:56
Savignano, Enrico Tagliavini confermato sindaco
In termini assoluti Tagliavini ha ottenuto 3081 voti contro i 1226 di Pettinella
10 Giugno 2024 - 20:51
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48