San Cesario: finestre di case crivellate da colpi, indagini in corso
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
notiziarioLa Provincia

San Cesario: finestre di case crivellate da colpi, indagini in corso

La Pressa
Logo LaPressa.it

Colpite due case di via Marconi e via Fossa. In un caso trovate sfere di vetro. Indagini in corso. Zanoli (Rinascita Locale): 'La misura è colma. Sulla sicurezza l'amministrazione ha fallito, serve una svolta'


San Cesario: finestre di case crivellate da colpi, indagini in corso
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Per la signora Mariangela, residente a San Cesario, che alla mattina si è accorta della rottura del doppio vetro della porta finestra della propria casa colpito e deformato da un oggetto sferico scagliato o sparato ad alta velocità e potenza, si potrebbe trattare di un gesto vandalico, magari da parte di gruppi di ragazzi scatenati durante la notte. Di cui spesso la cronaca dà conto. Fatto sta che i colpi che hanno colpito le finestre a piano terra della casa, nella parte affacciata su via Manzoni, preoccupano. Per dimensioni e potenza dell'arma utilizzata per scagliarli. Il buco che hanno creato ha un diametro importante e non si tratterebbe certo di un giocattolo. Anche perché in entrambi i casi i vetri colpiti distano dai 5 ai 10 metri dalla strada.

Un indizio potrebbe derivare dalla sfera di vetro trovata nell'area cortiliva di un'altra abitazione colpita alle finestre del piano terra, affacciate su via Fossa, a breve distanza dall'abitazione di Mariangela. Colpi presumibilmente scagliati durante la notte. In entrambi i luoghi si sono recati gli agenti della Polizia Locale. La denuncia, Mariangela, l'ha inoltrata ai Carabinieri. 'Non so davvero spiegarmi che cosa sia successo e perché, spero che si faccia chiarezza sull'accaduto'

A chiedere chiarezza anche il Consigliere comunale di Rinascita Locale Mirco Zanoli che punta il dito sulle 'fallimentari politiche dell'amministrazione comunale. Non bastano le raffiche di furti, le baby gang, le macchine incendiate. Adesso prese di mira con danni e oggettivo pericolo anche per le persone, anche le case di cittadini assaltate nella notte da ignoti. Tutto ciò - dice - è simbolo di un problema politico e dell'inacapacità di questa amministrazione, e dell'assessore delegata, di fornire risposte adeguate anche sul fronte della prevenzione'. Da qui la stoccata elettorale del consigliere di opposizione, pronto a candidarsi alle prossime elezioni. 'Se i cittadini ci daranno la loro fiducia imporremmo una svolta sui temi della sicurezza scegliendo un assessore esperto in sicurezza e all'altezza del compito e aprendo un canale privilegiato di dialogo e di segnalazione dedicato ai cittadini. Proposte che abbiamo sempre avanzato all'amministrazione ma che puntualmente sono state rigettate. E' tempo di cambiare registro.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI
Articoli Correlati
San Cesario, ecco i nomi in lista a sostegno di Zanoli
La Provincia
11 Maggio 2024 - 12:14
San Cesario: cambia l'assistenza pediatrica
La Provincia
27 Aprile 2024 - 02:46
San Cesario, Zuffi si ricandida a sindaco per il Pd
La Provincia
03 Aprile 2024 - 18:09

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
La Provincia - Articoli Recenti
Aimag, sicurezza, ospedale e Ztl: il confronto tra i candidati di Carpi
Riccardo Righi, Monica Medici, Annalisa Arletti e Davide Verri si sono confrontati nel ..
25 Maggio 2024 - 14:26
'Maranello, bene confiscato: dal centrodestra attacco squallido'
'Ci stupisce che un attacco così squallido e strumentale arrivi anche da una candidata ..
25 Maggio 2024 - 13:57
'Maranello, bene confiscato: strumentalizzata la sua funzione'
'Forse la portata mediatica dell’intera operazione di recupero dei beni confiscati sia ..
25 Maggio 2024 - 07:25
Mirandola: bimbo intrappolato in auto, liberato dalla Polizia Locale
Il piccolo era rimasto chiuso nell'autoveicolo dopo aver accidentalmente premuto il tasto di..
24 Maggio 2024 - 17:57
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48