La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

San Cesario, la maggioranza dice 'no' alla nuova mappatura amianto

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Ricordiamo che, secondo le più recenti stime, in Italia sono 6000 i morti ogni anno per malattie correlate all’amianto. Non è un gioco, di amianto si muore'


San Cesario, la maggioranza dice 'no' alla nuova mappatura amianto

'Rinascita Locale è furiosa dopo la bocciatura della propria mozione in merito alla richiesta di eseguire una nuova mappatura dell’amianto presente nel territorio sancesarese, infatti il nostro ordine del giorno portato in consiglio è stato volutamente e in modo pretestuoso cassato dalla maggioranza PD e dal loro diversamente oppositore Luciano Rosi, della lista Viva San Cesario'. Così in una nota Mirco Zanoli, portavoce della lista Rinascita locale.

'La motivazione di questa richiesta era semplice nella sua gravità, la mappatura eseguita qualche anno fa ad opera di una cosiddetta “task force” istutuita dalla precedente amministrazione, che aveva come assessore di riferimento per l’ambiente Giovanni Cavani, si è rilevata un esperienza politicamente fallimentare, lo si evince alla luce di diversi avvenimenti accaduti nel tempo, tra cui l’edificio “A” della ex falegnameria “Parmeggiani Pallet”, 700 mq di coperture gravemente ammalorate ma dal comune ritenute ancora idonee e rivedibili, poi quello più eclatante in assoluto, ovvero la mancata mappatura dell’area ex caseificio “Nuova Sega”, 3400 mq di coperture in cemento amianto anch’esse gravemente ammalorate e addirittura, cosa gravissima, sconosciute perché “sfuggite” alla suddetta mappatura, entrambe le criticità tra l’altro affrontate e risolte dalla nostra lista. La maggioranza Pd ha dapprima proposto un emendamento irricevibile, ovvero passare dalla nostra proposta di “6 mesi di tempo con utilizzo di droni e personale addestrato” ad un demagogico “da farsi il prima possibile con i mezzi migliori a disposizione”, tradotto “ve la approviamo solo se privata di vincoli di sorta”, ovvero la solita supercazzola, ed infatti nonostante che con spirito collaborativo abbiamo rilanciato la controproposta di allungare l’arco temporale portandolo ad un anno, essa è stata rifiutata senza farsi scrupoli delle possibili conseguenze - continua Zanoli -. Ma il reale motivo della nostra pressione sulla tempistica e sulle metodologie non è stato dettato da politicismi, ma dalla reale esigenza di affrontare veramente in tempi ridotti la questione, al cosiddetto “killer silenzioso” infatti non interessano le diatribe politiche, lui continua lento e inesorabile il proprio sporco “lavoro”, ricordiamo infatti secondo le più recenti stime in Italia sono circa 6000 i morti ogni anno per malattie correlate all’amianto, quindi non è un gioco, di amianto si muore. Brutta pagina per la maggioranza Pd autodefinitasi “del cambiamento”, ai cittadini sta ora cominciare a giudicare il suo operato sulla base di fatti, oramai il tempo delle parole al vento è finito'.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:16363
'Cumuli di vetro, così Società autostrade se ne lava le mani'
Politica
20 Maggio 2017 - 06:58- Visite:12403
San Cesario: cassonetti ancora a fuoco nella notte
La Nera
28 Aprile 2017 - 08:18- Visite:11010
Coronavirus, contagi a Campogalliano, Nonantola, San Cesario e Vignola
La Provincia
12 Luglio 2020 - 17:52- Visite:10879
Addio Eleonora, lettera al compagno Vittorio
La Provincia
09 Aprile 2019 - 10:03- Visite:6688
San Cesario, schianto mortale: muore una ragazza di 20 anni
La Nera
03 Aprile 2019 - 08:25- Visite:6258
La Provincia - Articoli Recenti
Modena, Covid a scuola; contagi a ..
Necessario inoltre un periodo di isolamento domiciliare obbligatorio per gli studenti e per ..
10 Ottobre 2020 - 17:26- Visite:3459
Covid, 20 contagiati solo a Modena ..
Nuovi casi a Bomporto, Carpi, Castelfranco, Finale, Formigine, Mirandola, Modena, Nonantola,..
10 Ottobre 2020 - 17:06- Visite:2273
Nodo idraulico Bassa modenese, ..
'Sappiamo bene che la risoluzione dell’imponente problematica richiederà anni. La fortuna..
10 Ottobre 2020 - 17:03- Visite:222
Carpi: multati giovani senza ..
Controlli dei Carabinieri diversi luoghi di ritrovo della città. Diversi non l'avevano ..
10 Ottobre 2020 - 12:25- Visite:3005


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:156560
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:38984
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:34778
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:33165