Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioLa Provincia

San Felice, ecco il nuovo centro sportivo comunale

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il sindaco: ‘Faremo della nuova e bellissima struttura la casa non solo dello sport cittadino ma di tutti i sanfeliciani’


San Felice, ecco il nuovo centro sportivo comunale
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.




Il Centro sportivo comunale di San Felice sul Panaro è di nuovo pienamente a disposizione della cittadinanza dopo i danni subiti dal terremoto del 2012.

Frutto di un intervento di recupero da quasi 5 milioni di euro, di cui 1,8 milioni dalla Regione attraverso la struttura commissariale per la ricostruzione, il Centro è stato inaugurato oggi con una cerimonia cui hanno partecipato il presidente della Regione e commissario delegato alla Ricostruzione, Stefano Bonaccini, il sindaco di San Felice, Michele Goldoni, il rappresentante del gestore Wesport Modena, Riccardo Breveglieri, la responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, Anna Aragone.

“L’inaugurazione del centro sportivo - spiega il sindaco Goldoni - rappresenta il coronamento di un lavoro lungo e complesso, emblematico della tenacia con cui San Felice ha affrontato le tante difficoltà della ricostruzione. La volontà dell’Amministrazione comunale è quella di fare della nuova e bellissima struttura la casa non solo dello sport cittadino ma di tutti i sanfeliciani.

Per questo come gestore è stato scelto Wesport Modena, per i qualificati progetti che ha proposto, rivolti alle scuole, alle persone diversamente abili, con contaminazioni tra discipline diverse, sportive e no, per fare della “polisportiva” un centro inclusivo, le cui porte siano aperte a tutti i nostri concittadini e in cui ciascuno possa trovare risposte e ascolto”.

Oltre alle risorse stanziate dalla Regione, l’intervento è stato sostenuto da donazioni private e da finanziamenti comunali.   Un plafond complessivo di 4,8 milioni di euro che ha permesso non solo il pieno ripristino dell’impianto, ma anche interventi che lo hanno reso più fruibile dalla cittadinanza, grazie a una piena ottimizzazione degli spazi.  Non solo, dunque, le tre palestre per il calcio a cinque, la pallavolo e il basket, ma anche vari spazi polifunzionali in grado di ospitare diverse tipologie di discipline. Completano l’opera una sala biliardi e un bar.

Reso completamente inagibile dalle scosse del 2012, il Centro sportivo comunale torna oggi alla sua funzione originaria, dopo aver ospitato negli anni più difficile della pandemia, uno dei Centri vaccinali dell’area nord modenese.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
San Felice, il sacerdote che rifiutò di diventare vescovo
Il Santo del giorno
14 Gennaio 2023 - 06:00

La Provincia - Articoli Recenti
Evade dagli arresti domiciliari, ..
Il caso, a Sassuolo, riguarda un 49enne arrestato per rapina impropria. Notato fuori ..
23 Marzo 2023 - 18:25
Serramazzoni: gettano rifiuti giù ..
Le tre persone responsabili rischiano l'arresto o una sanzione fino a 26mila euro. ..
22 Marzo 2023 - 16:53
Carpi, ruba in supermercato: fermato ..
La refurtiva recuperata è stata successivamente restituita al negozio
22 Marzo 2023 - 13:56
San Prospero, indagine sulla ..
L’assessorato alle pari opportunità ha voluto dar voce a tante donne, diverse tra loro ..
21 Marzo 2023 - 14:48
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57