Sassuolo, multe aumentate del 29% rispetto al 2021
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Sassuolo, multe aumentate del 29% rispetto al 2021

La Pressa
Logo LaPressa.it

Rapportato con gli anni precedenti, il dato della sinistrosità stradale registra un incremento significativo pari al 30%


Sassuolo, multe aumentate del 29% rispetto al 2021
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

A Sassuolo le violazioni del codice della strada accertate dalla polizia locale nel 2022 hanno riportato un aumento quasi del 28,86% rispetto al 2021 (11.697 nel 2022 – 9077 nel 2021). 
E' questo uno dei dati più significativi del bilancio 2022 dell'attività della polizia locale di Sassuolo.
Sono stati 357 i sinistri rilevati (131 con feriti, 224 con soli danni alle cose e 2 con esito mortale). Rapportato con gli anni precedenti, il dato della sinistrosità stradale risulta particolarmente allarmante poiché registra un incremento significativo pari al 30,29%.
Nel 2022 sono state contestate 28 guide in stato di ebbrezza e 4 sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Dopo lo stop dovuto alla pandemia, nel 2022 la Polizia Locale ha ripreso l’insegnamento dell’educazione stradale nelle scuole. Sono state organizzate 15 uscite didattiche pari 45 ore di lezioni sul campo.

In particolare, nel mese di maggio si è provveduto ad allestire nel parco Albero D’oro un vero e proprio campo scuola, con strutture che riproducono una città in miniatura.

Nel 2022 è stato portato a termine il progetto in essere con il Ministero dell’Interno coordinato dalla Prefettura di Modena, finalizzato al contrasto di fenomeni legati allo spaccio ed all’uso di sostanze stupefacenti, negli istituti superiori. I plessi scolastici interessati dai controlli sono stati 9 ed  8 i rinvenimenti di stupefacente posto sotto sequestro.  Nel mese di giugno si è proceduto all’acquisto di narcotest e di nuova strumentazione che è stata assegnata alla polizia giudiziaria per il contrasto dello “spaccio” di sostanze stupefacenti.  14 sono stati i servizi di ordine pubblico effettuati in ausilio e collaborazione con le altre forze dell’ordine, dei quali 7  finalizzati al contrasto dell’attività di spaccio sul territorio Comunale.

  L’unità cinofila specializzata nel rintraccio di stupefacente, ha lavorato anche con le diverse forze di polizia per un totale di 36 servizi, rinvenendo sostanze stupefacenti in 10 occasioni. La polizia giudiziaria ha denunciato 61 persone per vari titoli di reato, ha effettuato 4 arresti per spaccio di sostanze stupefacenti e proceduto a 37 fotosegnalamenti.

A gennaio, in seguito a gara europea, è variato il gestore dell’impianto di videosorveglianza e si sta procedendo alla sostituzione delle telecamere non funzionanti o obsolete (allo stato attuale 15 sostituzioni).
'I dati contenuti nei vari Reports confermano la funzione e il ruolo che il Corpo di Polizia Locale ha per la comunità – dichiara il comandante della Polizia Locale Rossana Prandi – Come gli anni scorsi, presentiamo le risultanze statistiche relative all’attività istituzionale svolta dal Corpo di Polizia Locale nel 2022, anno che consideriamo come ripartenza dopo l’avvento della pandemia da Covid che ha cambiato il contesto sociale in cui viviamo e che ci ha portato a fronteggiare un sentimento di insicurezza dai contorni difficili da perimetrare. Le politiche locali per la sicurezza si sono tradotte in nuove forme di organizzazione e di declinazione del servizio di Polizia Locale di Sassuolo. Divulghiamo quanto si è realizzato, con l’obiettivo di fornire uno strumento utile a garantire trasparenza e a favorire la collaborazione fra chi offre un servizio e chi ne beneficia'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Onoranze funebri Gibellini
La Provincia - Articoli Recenti
Finale Emilia, in arrivo 500 nuovi punti luce a led
Quest’ultimo intervento, insieme a quelli già eseguiti nel 2023 e nella prima parte del ..
08 Luglio 2024 - 12:39
Mirandola, controlli polizia locale: 38 sanzioni
Donnarumma (assessore alla Sicurezza): 'Abbiamo implementato i controlli su Mirandola e ..
08 Luglio 2024 - 12:30
Carpi, le promesse scritte nella sabbia e i predestinati di lusso
Giovanni Taurasi caso emblematico: in giunta ha visto andare il promissato Giuliano ..
07 Luglio 2024 - 21:53
Cade in un dirupo: difficile operazione di soccorso e recupero in notturna a Montecreto
Operazione complicata per il Soccorso Alpino Regionale. Un uomo, dopo essersi perso con la ..
07 Luglio 2024 - 16:33
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48