Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioLa Provincia

Soliera, messi a dimora 123 nuovi alberi: costo 60mila euro

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le nuove alberature in via Stradello Morello, via Loschi, via Matteotti, via Roncaglia, via Muratori, via IV Novembre e all'interno del Parco Saragat


Soliera, messi a dimora 123 nuovi alberi: costo 60mila euro

Il Comune di Soliera ha messo a dimora 123 nuovi alberi lungo diverse vie del centro e all'interno del parco Saragat. L'amministrazione comunale ha investito 60.000 euro nell’operazione, avviata in questi giorni: 40.000 provengono da Hera per la compensazione ambientale e 20.000 da risorse di bilancio.
In via Stradello Morello, a partire dall'area di sgambamento dei cani, verranno piantati 20 Carpinus betulus 'Fastigiata' di lungo fusto (4 metri e mezzo di altezza), mentre il percorso ciclo-pedonale all'interno del parco sarà affiancato da 22 Pyrus calleryana 'Chanticleer' di diametro più contenuto, 14-16 cm, sempre con impianto di irrigazione.
In via Loschi, proseguendo lungo il percorso ciclo-pedonale, si pianteranno 15 Acer Campestre 'Huibers Elegant'; in via Roncaglia verranno messi a dimora ulteriori 11 Acer platanoide 'Crismons king' di circonferenza 18-20 cm.
In via Matteotti, già oggetto di un'importante opera di riqualificazione del marciapiede per l'eliminazione delle barriere architettoniche, vengono piantati 39 nuovi alberi, a fronte del necessario abbattimento di 13 Ginkgo biloba: il triplo, a testimonianza della sensibilità ambientale dell’amministrazione comunale. Nello specifico, 16 Aceri (con una circonferenza del tronco da 14-16 cm) vengono piantati dal lato opposto della strada rispetto al nuovo marciapiede; 12 Prunus avium plena (circonferenza 16-18 cm) all'interno del cortile della Casa Residenza Pertini, a ridosso del cancello che confina con il marciapiede oggetto dell'intervento; 11 Carpino betulus “Fastigiata”, di altezza 4-4,5 metri, all'interno della Pertini, sul lato nord, lungo via Muratori.
In via IV Novembre la ditta responsabile dell’ambizioso progetto di riqualificazione complessiva del Centro storico si prende carico di piantare 1 tilia hybrida argentea x platifillus e 5 aceri campestri.
Infine, all'interno del parco Saragat, 16 nuovi alberi troveranno la loro collocazione, tutti di diametro importante (25-30 centimetri), previa installazione di un impianto di irrigazione che ne garantirà il mantenimento: 16 tra Koelreuteria paniculata, Ginkgo biloba, Celtis australis e Carpinus betulus 'Frans Fontaine'.
“Abbiamo scelto di intervenire sul parco Saragat e le strade limitrofe”, spiega a questo proposito l’assessore comunale all’Ambiente Katia Mazzoni, “perché segnano il confine tra la zona industriale e quella residenziale. Per questo è importante arricchirle di alberature, sia per compensare le emissioni di Co2 che per abbellire e ombreggiare il parco - che ospita anche un'area giochi - oltre ai percorsi ciclo-pedonali.
La ditta che si occupa delle piantumanzioni è la società cooperativa agricola forestale Casa Fontana di Pavullo.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64310
La mappa dei nuovi contagi: 6 casi a Carpi, 2 a Castelvetro e Fiorano
Societa'
17 Marzo 2020 - 18:19- Visite:20476
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:18181
Hera, compenso dell'ad Venier quasi raddoppia in un anno: ora guadagna..
Economia
30 Aprile 2020 - 11:21- Visite:17861
Dossier inceneritore, il bluff del riciclo della plastica
Dossier Inceneritore
27 Ottobre 2017 - 07:02- Visite:16770
Alea, da Forlì una alternativa all'inceneritore fuori da Hera
Politica
03 Novembre 2017 - 07:30- Visite:16524

La Provincia - Articoli Recenti
Schianto nel bolognese, muore a 28 ..
La giovane alla guida di una Kia Picanto, avrebbe perso improvvisamente il controllo ..
07 Ottobre 2021 - 20:44- Visite:976
Covid, a Modena 78 contagi e due ..
I sintomatici sono 52, gli asintomatici sono 26. Una persona è stata ricoverata in Reparto
07 Ottobre 2021 - 16:55- Visite:1726
Sassuolo: i bambini delle elementari ..
Cerimonia in piazzale della rosa con gli alunni delle scuole primarie dell'Istituto ..
07 Ottobre 2021 - 12:57- Visite:179
San Felice festeggia i 100 anni di ..
Manfredini ha una zia paterna morta a 106 anni e due sorelle viventi entrambe 90enni
07 Ottobre 2021 - 12:46- Visite:289
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174829
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160980
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:43486
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39102