La Ghisi carburanti
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Strada a Norma Cossetto, anche Violante contro il no di San Prospero

La Pressa
Logo LaPressa.it

Violante è insorto ricordando che in mattinata il presidente della Repubblica Mattarella aveva detto essere necessario mantenere vivo il ricordo


Strada a Norma Cossetto, anche Violante contro il no di San Prospero

Clamorosa inattesa presa di posizione dell'ex presidente della Camera Violante che ha preso le distanze dal suo compagno di partito Sauro Borghi sindaco del Pd di San Prospero e lo ha invitato a recedere dal diniego di intitolare una strada del suo paese a Norma Cossetto, come proposto dal Consiglio dei Comuni dell'Area nord.

La dichiarazione è stata fatta ieri pomeriggio, mercoledi, nel corso di uno Special su Rai 2 dedicato al Giorno del Ricordo che cade proprio il 10 febbraio, istituito dall'allora presidente della Repubblica Ciampi nel 2004 (dopo anni di colpevole silenzio prima del Pci poi del Pd) sulla tragedia delle foibe carsiche e dei massacri perpetrati dai militari del dittatore comunista Tito a danno della popolazione italiana.

Violante ha partecipato alla trasmissione insieme a Micich direttore del Museo storico di Fiume e a Parlato, presidente di una Associazione di profughi giuliano-dalmati, gli italiani che si videro costretti alla fuga dalle loro terre occupate dalla Jugoslavia.

Tra le vittime civili di quei massacri vi fu appunto Norma Cossetto, una giovane italiana violentata e gettata ancora viva nella foiba di Basovizza. In suo onore il Capo dello Stato ha concesso la Medaglia d'oro al merito civile.

Ed è stato quando la conduttrice della trasmissione pomeridiana della Rai ha informato della decisione del sindaco di San Prospero di non volere concedere l'intitolazione di una strada in ricordo della donna vittima delle violenze titine (ma invece ad Ermanno Gorrieri comandante delle brigate partigiane cattoliche 'Italia') che Violante è insorto ricordando che in mattinata il presidente della Repubblica Mattarella aveva detto essere necessario mantenere vivo il ricordo non solo delle vittime del regime nazista ma anche di quello comunista, entrambi colpevoli dei medesimi orrori verso le popolazioni civili.

Cesare Pradella




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Cesare Pradella
Cesare Pradella

Giornalista pubblicista, è stato per dieci anni corrispondente da Modena del Giornale diretto da Indro Montanelli, per vent'anni corrispondente da Carpi del Resto del Carlino, per ..   Continua >>


 

La Ghisi carburanti

La Provincia - Articoli Recenti
Caso Far Pro, dai consiglieri di San ..
'Abbiamo deciso di porle una sveglia così da esser certi che l’assessore resti vigile e ..
25 Settembre 2022 - 22:20
Vignola, 48enne arrestato per spaccio
L'uomo verso le 19 circa, è stato sottoposto a controllo e, a seguito di perquisizione, ..
25 Settembre 2022 - 16:46
Limidi di Soliera, dramma al seggio: ..
Il primo elettore presentatosi al seggio questa mattina alle 7 è stato colto da malore ..
25 Settembre 2022 - 15:21
Scontro frontale tra due auto a Torre..
Vigili del Fuoco e 118 intervenuti poco dopo le ore 20 sulla Nuova Estense
25 Settembre 2022 - 00:52
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57