Lega - Referendum giustizia
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioLa Provincia

'Tar boccia Mirandolexit? Onoreremo il voto del Consiglio'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il sindaco di Mirandola Greco dopo la sentenza: 'Motivazioni poco convincenti, valuteremo ricorso al Consiglio di Stato'. Negro (PD): 'Il Tar ci ha dato ragione


'Tar boccia Mirandolexit? Onoreremo il voto del Consiglio'
Prematuro esprimere ora un giudizio articolato oltre che dettagliato rispetto a quanto sentenziato dal Tribunale Amministrativo Regionale in merito al recesso da parte del Comune di Mirandola dall’Unione dei Comuni Modenesi dell’Area Nord. Da parte nostra c’è la ferma volontà di valutare in modo attento la sentenza, ed agire di conseguenza, solamente dopo un’accurata ed approfondita analisi della stessa date le motivazioni poco convincenti. Resta il fatto che, il Consiglio comunale il giugno scorso si è espresso a maggioranza per il recesso dall’UCMAN per ragioni fin troppo note, ed ogni passo che andremo a compiere successivamente deve comunque tenere conto anche di quel voto. Proprio per questo, ci riserviamo fin da ora di valutare come passo successivo più probabile, quello di ricorrere al Consiglio di Stato, in quanto organo superiore al T.A.R.”

Sono queste le parole del Sindaco di Mirandola Alberto Greco a commento della sentenza emessa ieri da parte del Tribunale Amministrativo Regionale dell’Emilia Romagna, dopo il ricorso avanzato dagli otto Comuni dell’Unione dei Comuni Modenesi dell’Area Nord rispetto alla scelta votata in Consiglio comunale nel giugno 2020, del Comune di Mirandola di recedere dall’UCMAN.
Una sentenza che soddisfa, per contro, Paolo Negro capogruppo di Liste civiche-Pd nel Consiglio dell’Unione Comuni Area Nord. “Il Tar ha annullato la delibera del Comune di Mirandola che sanciva il recesso dall’Unione dei Comuni dell’Area Nord senza rispettare i tempi previsti dalla normativa in vigore, senza un accordo con gli altri Comuni e senza ragioni oggettive evidenti. In sostanza, la sentenza del giudice amministrativo accoglie tutte le motivazioni che, come forze e amministratori del centrosinistra, avevamo ripetutamente illustrato contro un’uscita di Mirandola dall’Unione disordinata e in violazione delle regole. Si può uscire da un’Unione, ma nel rispetto delle esigenze di tutti gli enti e di tutta la popolazione coinvolta. Devono essere passati almeno cinque anni dall’ultimo trasferimento di una funzione (e Mirandola ha trasferito l’ultimo servizio solo un anno fa) e questo per garantire - lo dice chiaramente il Tar, ma lo abbiamo sempre sostenuto anche noi in questi mesi – “il regolare funzionamento dell’Unione nel tempo, consentendo alla stessa una programmazione pluriennale che non sia soggetta alle mutevoli e unilaterali decisioni dei Comuni che ne fanno parte”.

Ma Negro sottolinea più del passaggio (alla base della sentenza), relativo al mancato rispetto dei 5 anni per uscire, parlando di difetto di istruttoria e motivazione. Significa che la Lega a Mirandola ha voluto andare avanti a testa bassa, a dispetto di tutti i pareri contrari, a cominciare da quelli del responsabile del servizio finanziario del Comune e del Collegio dei revisori, tirando in ballo inadempimenti degli altri Comuni che lo stesso Tar definisce “presunti”. Da qui Negro conclude con una preoccupazione sul bilancio: 'L’unica certezza è che il recesso da oltre 20 convenzioni comporterebbe effetti rilevanti immediati sul bilancio del Comune e sull’intero sistema dell’Unione dei Comuni, aggravati, aggiungiamo noi, dalla gravissima situazione sanitaria, sociale ed economica causata dalla pandemia”.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Mirandola, archiviato fascicolo legato a Bibbiano. Pd soddisfatto
Politica
07 Novembre 2019 - 17:55- Visite:17183
'Polizia municipale, nella Bassa vigili in stato di agitazione'
La Provincia
27 Ottobre 2017 - 15:11- Visite:11392
'Ospedale Mirandola, così la sinistra toglie la delega sanità a ..
Lettere al Direttore
05 Dicembre 2019 - 23:17- Visite:6441
'Bibbiano, per Foti chi non accettava suo metodo era collaborazionista..
Pressa Tube
06 Agosto 2019 - 00:30- Visite:5275
Caso Bibbiano, tre nuovi indagati a Mirandola
La Nera
21 Agosto 2019 - 06:49- Visite:4454
Ira sindaco di Carpi contro sindaco di Mirandola: 'No ai sabotatori'
La Provincia
25 Marzo 2020 - 07:09- Visite:4258

La Provincia - Articoli Recenti
Covid Modena, oggi 4 nuovi contagi ..
Si sono registrati a Formigine, Modena città e Sassuolo (2 casi)
04 Luglio 2021 - 17:12- Visite:1701
Nubifragio nella bassa, danni a ..
I temporali di ieri sera hanno sfiorato il capoluogo e colpito l'area nord. Oggi, domenica, ..
04 Luglio 2021 - 13:06- Visite:1155
Tedx Mirandola, successo che lancia ..
Entusiasmo e grande partecipazione alla prima edizione dell'evento nel distretto ..
04 Luglio 2021 - 11:54- Visite:294
Pavullo, Alberto Sola in pole per la ..
Sola sostituisce Stefano Ante che si è trasferito alla guida della polizia locale di ..
04 Luglio 2021 - 10:55- Visite:813
La Provincia - Articoli più letti
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160066
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:42482
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:38150
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:35819