Tra Modena e Reggio, chiude la galleria da 30.000 passaggi al giorno
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
notiziarioLa Provincia

Tra Modena e Reggio, chiude la galleria da 30.000 passaggi al giorno

La Pressa
Logo LaPressa.it

Per lavori sulla fondovalle Secchia. L'intervento nel Comune di Baiso coinvolge anche i comuni modenesi di Montefiorino, Palagano e Frassinoro.


  • Tra Modena e Reggio, chiude la galleria da 30.000 passaggi al giorno
  • Tra Modena e Reggio, chiude la galleria da 30.000 passaggi al giorno
  • Tra Modena e Reggio, chiude la galleria da 30.000 passaggi al giorno
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

In provincia di Reggio Emilia partiranno il 28 agosto per una durata di quattro mesi, i lavori di messa in sicurezza per 2,2 milioni di euro, finanziati dalla Provincia di Reggio Emilia, in Comune di Baiso sulla galleria Casa Poggioli e sui tre viadotti della strada provinciale 486R, una strada provinciale particolarmente importante che registra il passaggio nei giorni feriali di circa 30.000 veicoli – anche di grandi dimensioni – e coinvolge anche i comuni modenesi di Montefiorino, Palagano e Frassinoro.

In particolare, da lunedì 28 agosto il tratto di strada provinciale 486R che va dall’incrocio con la provinciale 33 a Lugo di Baiso fino al termine del viadotto Saltino di Montefiorino, sarà chiuso al transito. Il traffico sarà deviato sulla vecchia statale di Debbia, divenuta strada comunale (via Mandreola, via Gavia, via Debbiola, via Castagnola e via Case Poggioli e viceversa).



La stessa via Case Poggioli, dal 28 agosto, nei pressi di Lugo dove incrocia la viabilità provinciale, avrà diritto di precedenza a scapito sia della Sp 33 che porta a Ponte Secchia, sia della strada provinciale 23.
Sul versante opposto, resterà invece transitabile il tratto iniziale della provinciale 486R fino all’Eni station di Ponte Secchia, che dunque potrà essere utilizzata regolarmente.

Per quanto riguarda i mezzi pesanti, alle associazioni di categoria di Reggio e Modena è stato chiesto di collaborare per suggerire un ulteriore percorso alternativo – più lungo, ma sicuramente più agevole rispetto alla comunale di Debbia – attraverso la Statale 63, raggiungibile da Cerredolo attraverso la Sp 19 per Cavola-Gatta e poi la Sp 9 fino a Felina e da Veggia-Sassuolo attraverso la Sp 467R-Pedemontana fino a Puianello, nei territori di Modena e Reggio Emilia.

Il tempo previsto per la conclusione dei lavori è di circa quattro mesi. «L’impegno nostro, e delle imprese che hanno avuto l’appalto, è però quello di finire prima, se le condizioni meteo lo permetteranno – spiega il dirigente della Provincia di Reggio Emilia Valerio Bussei – Tutte le forniture, dall’acciaio ai connettori, ai tiranti, sono state effettuate e i materiali sono già in magazzino: in galleria si cercherà di lavorare anche con due squadre nel periodo clou e l’aver già in parte effettuato nelle scorse settimane lavori sul viadotto Saltino ci rende ottimisti su una conclusione anticipata del cantiere».

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI
Articoli Correlati
Frassinoro, cede scarpata sulla Provinciale
La Provincia
05 Novembre 2023 - 11:39
Frassinoro, prima nevicata in Appenino
La Provincia
03 Novembre 2023 - 17:05

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
La Provincia - Articoli Recenti
San Prospero, il Consiglio di Stato commissaria il Comune: niente voto
Entrambe le liste di Sauro Borghi e Bruno Fontana non potranno correre a causa del grave ..
22 Maggio 2024 - 17:41
Serramazzoni, Società patrimoniale con un buco da quattro milioni
L’amministrazione ha avviato il processo di reinternalizzazione integrale dei servizi. ..
22 Maggio 2024 - 10:28
Lions Young Ambassador European Award: c'è un ragazzo di Serramazzoni
Niccolò Bartolacelli ha pensato una App per aiutare le persone con difficoltà nella ..
22 Maggio 2024 - 10:07
'Mirandola, esponente Giovani democratici evoca le Br contro la Budri'
La Lega: 'Atti intimidatori e squadristi di gravità inaudita a mezzo social che non ..
21 Maggio 2024 - 15:23
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48