Omnispower
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Viaggio nel Frignano sospeso: lo sfogo di Fabio Reggianini

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lo sfogo di Reggianini è dovuto al fatto che fino alle 19.30 di ieri non si sapeva ancora nulla e, dopo, la confusione era comunque tanta


Viaggio nel Frignano sospeso: lo sfogo di Fabio Reggianini

Fabio Reggianini è un noto pasticcere a Serramazzoni, nonché insegnante alla locale scuola alberghiera. In questi giorni drammatici, scanditi dalle notizie sul Covid-19 ha deciso di chiudere volontariamente il suo bar-pasticceria “Amore Fantasia” prima che arrivasse il decreto governativo a stabilire la chiusura generale.

Per tenere viva l’attività ha iniziato, sulla sua pagina Facebook “Uova Zucchero e Farina” a intrattenere le persone da casa, facendo delle piccole lezioni video di pasticceria, di modo che le persone potessero imparare piccoli segreti di pasticceria, in tempi di quarantena forzata, senza che mancasse la dolcezza. Per offrire uno scorcio di normalità in paese e nelle frazioni, in occasione della festa del papà ha iniziato le consegne a domicilio, facendo sì che nelle famiglie si potesse festeggiare la ricorrenza con un dolce per l’occasione.


E le consegne a domicilio (previa ordinazione) a oggi sono state lo strumento che  Reggianini ha avuto per poter continuare a portare avanti la sua attività nonostante la chiusura al pubblico. Ha anche messo a disposizione gratuitamente la sua ricetta della colomba pasquale, in cambio di una donazione alla Croce Verde di Pavullo (l’annuncio è presente sulla pagina “Uova Zucchero e Farina”).

Fabio, come tanti, ha provato ad avere fiducia nel Governo in un momento delicato come questo. Ma i continui tentennamenti del Presidente del Consiglio “che dovrebbe usare un canale istituzionale, non Facebook come faccio io” ha detto in un video postato domenica sera sul suo profilo, lo hanno stremato e, come lui, probabilmente la moltitudine di partite iva in ansia per quando tutto finirà. “Questa mattina ho chiamato in questura, ho chiamato i carabinieri e anche il mio commercialista, per sapere se lunedì avrei potuto lavorare”.

Lo sfogo di Reggianini è dovuto al fatto che fino alle 19 e 30 non si sapeva ancora nulla e, dopo, la confusione era comunque tanta. “Io ho tante spese a cui far fronte, ma questo mese non abbiamo lavorato, e siamo in tanti ad essere messi così. C’è chi ha investito tanti soldi e ha tanti dipendenti. Le misure per i dipendenti ci sono e sono giuste, ma gli imprenditori che non potranno metterci del proprio sono destinati a chiudere, e anche coloro che potranno pompare liquidità nelle loro attività, una volta che l’avranno finita, poi chiuderanno anche loro e conseguentemente dovranno licenziare. Non possiamo andare avanti se non abbiamo una mano, se il governo non ci sostiene, e questi si stanno dimostrando incapaci. Io non mi sento rappresentato da Giuseppe Conte, non possiamo andare avanti con chi non ci garantisce nulla e non ci fa capire se possiamo lavorare o meno. Sono d’accordo che si deve chiudere, io stesso l’ho fatto per tutelare clienti e famigliari. Ma non si può farlo in un clima di incertezza simile”.

Stefano Bonacorsi



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Stefano Bonacorsi
Stefano Bonacorsi

Modenese nel senso di montanaro, laureato in giurisprudenza, imprenditore artigiano, corrispondente, blogger e, più raramente, performer. Di fede cristiana, mi piace dire che sono ..   Continua >>


 

Articoli Correlati
Serramazzoni, scontro frontale, due feriti
La Provincia
15 Luglio 2022 - 17:58
Serramazzoni: soccorso escursionista infortunato
La Provincia
10 Luglio 2022 - 15:10
Forte grandinata colpisce l'appennino
La Provincia
15 Giugno 2022 - 21:54

La Provincia - Articoli Recenti
Furti e rapine a Maranello e Carpi, ..
I Carabinieri hanno bloccato un 38enne che aveva rubato abbigliamento in un negozio e ..
27 Novembre 2022 - 11:30
Bastiglia, ciccioli e salsiccia: in ..
Sabato mattina alle 10 dimostrazione di cottura e pressura ciccioli e produzione della ..
27 Novembre 2022 - 09:59
Carpi: la nuova Bretella Fossoli ..
L'arteria in linea con la scelta politica di spostare il baricentro della sanità della ..
26 Novembre 2022 - 23:18
Punto nascite Pavullo, il caso sul ..
Da notare che Maria Cristina Bettini aveva posto la questione già a luglio, ma la risposta ..
26 Novembre 2022 - 11:43
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57