Virus West Nile: accertato nuovo caso a Soliera, anziano ricoverato
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Virus West Nile: accertato nuovo caso a Soliera, anziano ricoverato

La Pressa
Logo LaPressa.it

Si trova all'ospedale di Baggiovara in condizioni non gravi


Virus West Nile: accertato nuovo caso a Soliera, anziano ricoverato
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

E’ stato accertato nei giorni scorsi un caso di infezione da West Nile virus relativo ad un uomo anziano residente a Soliera. Il paziente si trova attualmente ricoverato all’ospedale di Baggiovara e le sue condizioni non sono gravi.
Il paziente è stato ricoverato nel reparto lo scorso 2 luglio per febbre e sintomi gastrointestinali con successiva comparsa di sintomatologia neurologica per cui sono stati disposti accertamenti da cui è emersa la positività al virus.
Ricordiamo che il West Nile è presente in tutta l’area della pianura padana ed è veicolato principalmente dalla zanzara comune: l’uomo, come pure i cavalli, viene occasionalmente infettato tramite punture di zanzare ma non è in grado di trasmettere l’infezione ad altre zanzare, né ad altre persone.
Il virus non è quindi trasmissibile ed è per questo motivo che, a differenza di altri virus veicolati dalle zanzare come Dengue e Chikungunya, nel caso del West Nile non scattano i protocolli di disinfestazione nell’area di residenza del paziente.

Il riscontro di positività al virus West Nile comporta l’attivazione di interventi di controllo della zanzara comune e di prevenzione nell’uomo e nei cavalli. Nei Comuni delle province dove è stata riscontrata la presenza del virus vengono quindi attivate e rafforzate le misure di prevenzione, come previsto dal Piano regionale di sorveglianza e controllo delle arbovirosi 2024, a partire degli interventi di lotta antilarvale da parte dei Comuni.

Gianni Galeotti
Gianni Galeotti

Nato a Modena nel 1969, svolge la professione di giornalista dal 1995. E’ stato direttore di Telemodena, giornalista radiofonico (Modena Radio City, corrispondente Radio 24) e consiglie..   Continua >>


 

Mivebo
Articoli Correlati
Gli appuntamenti del fine settimana a Modena e provincia
La Provincia
05 Luglio 2024 - 20:00
Soliera, in fiamme imballatrice di fieno
La Provincia
01 Luglio 2024 - 14:08
Soliera, ancora alcune incognite nella giunta Bagni
La Provincia
29 Giugno 2024 - 14:32

Onoranze funebri Gibellini
La Provincia - Articoli Recenti
'Carpi, pubblicità onoranze funebri davanti all'ospedale: norme rispettate'
Così il Comune di Carpi replica alle critiche mosse dal presidente dell'associazione ..
11 Luglio 2024 - 08:56
'Un paese ci vuole': a Montese torna il Festival, apertura in ricordo di Riccardo
Da giovedì 11 a domenica 14 luglio 2024, si alterneranno gli ospiti nelle piazze e negli ..
09 Luglio 2024 - 19:35
'Carpi, pubblicità onoranze funebri davanti all'ospedale: spostatele'
Una anomalia rilevata da diversi cittadini secondo i quali l'ingresso delle camere ardenti ..
09 Luglio 2024 - 19:35
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48