Voto Carpi: la sinistra sta con Taurasi, Righi spera di evitare le Primarie
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Voto Carpi: la sinistra sta con Taurasi, Righi spera di evitare le Primarie

La Pressa
Logo LaPressa.it

La candidatura di Taurasi sarebbe considerata troppo in continuità con quelle giunte che si sono susseguite negli ultimi 70 anni


Voto Carpi: la sinistra sta con Taurasi, Righi spera di evitare le Primarie
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Nei giorni scorsi Riccardo Righi, nella corsa a sindaco contro Giovanni Taurasi, sembrava essere ormai spacciato. A causa soprattutto dell’eccessivo nervosismo dei suoi principali sponsor: il sindaco di Carpi, Alberto Bellelli, e uno dei principali settimanali della città dei Pio controllato – pare - da una cordata di imprenditori immobiliari le cui strade in questi anni si sono incrociate, indirettamemente, con l'assessore Righi, essendo i protagonisti di importanti urbanizzazioni cittadine. Taurasi, dalla sua, aveva anche raccolto i favori di diversi esponenti del PD provinciale e della società civile, oltre che dell’ex vicesindaco Simone Morelli pronto – si rumoreggia – a creare una lista a favore del dipendente della regione.

Ma in queste ore deve essere successo qualcosa di nuovo. Perché oggi diversi degli esponenti presenti all’incontro del centrosinistra, tenutosi lunedì sera, danno versioni diverse rispetto a quelle sentite nell’immediatezza della riunione.

E’ la sinistra storica, in particolare, rappresentata da Cesare Galantini e Fabrizio Artioli, a mostrare un certo nervosismo: avendo capito che il resto della coalizione tende a non voler fare le primarie. Fattore che, a questo punto, favorirebbe senz’altro Riccardo Righi. Senza le primarie, infatti, il centro della coalizione e in particolar modo Italia Viva, con Saverio Catellani, e Azione, con Paolo Zanca, che fino a ieri avevano fintamente sostenuto Taurasi, avrebbero buon gioco a chiedere di correre con un candidato che non sia espressione diretta del PD e soprattutto fortemente organico al partitone, come lo è lo storico il quale - per sua stessa ammissione – è iscritto dal PD fin dalla sua nascita e deve al PD oggi e ai DS prima tutta la sua carriera politica.

La candidatura di Taurasi infatti sarebbe considerata troppo in continuità con quelle giunte che si sono susseguite negli ultimi 70 anni e che non è che oggi riscuotano una fiducia così forte fra i cittadini come 5/10 anni fa. E metterebbe Carpi a rischio ribaltone.

Ecco che la figura di Righi potrebbe essere invece identificata come “nuova” e “terza” rispetto al PD. Amministratore giovane, al primo mandato, svolto con una buona indipendenza e senza mostrare troppi legami con i potentati storici della città, Righi potrebbe arginare meglio di Taurasi la forza della destra, trainata dalle europee, e raccogliere voti in bacini nei quali un esponente diretto del PD non potrà mai avere alcuna chance.

Eli Gold

Eli Gold
Eli Gold

Dietro allo pseudonimo 'Eli Gold' un noto personaggio modenese che racconterà una Modena senza filtri. La responsabilità di quanto pubblicato da 'Eli' ricade solo sul dirett..   Continua >>



e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Il ruolo degli anziani nella società: convegno di Forza Italia Modena
Col capogruppo di Forza Italia Piergiulio Giacobazzi e il candidato sindaco di centrodestra ..
22 Maggio 2024 - 12:46
Sponsorizzazioni social, Bonaccini record: ha speso 10mila euro in una settimana
Dal 15 aprile 2019 al 18 maggio 2024 l'importo stimato da Meta speso da Bonaccini è di ..
22 Maggio 2024 - 12:30
Comparto della pera allo stremo: quinto anno di forte perdita
A Campogalliano incontro con una rappresentanza di imprenditori del candidato alle elezioni ..
22 Maggio 2024 - 10:44
'Voto a Modena, così la giunta uscente calpesta la par condicio'
Tonelli (Mvp): 'Molte inaugurazioni di ogni genere si susseguono instancabilmente da parte ..
22 Maggio 2024 - 10:11
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58