La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLettere al Direttore

Basta cazzeggio? Caro Venturi per favore non ci offenda

La Pressa
Logo LaPressa.it

Quel basta cazzeggio... avremmo potuto dirlo noi al dottor Venturi quando fino al 21 febbraio i sospetti casi di coronavirus venivano inviati al Pronto Soccorso


Basta cazzeggio? Caro Venturi per favore non ci offenda
Quando l'altro giorno ho sentito dire dal Dott. Venturi 'basta cazzeggio...' ho avuto una specie di déjà vu. Mi è tornato alla mente quello sfortunatissimo post dell'ex direttore generale dottor Annichiarico, che irrideva i cittadini preoccupati per i decessi dovuti alla West Nile.
Poi ho anche pensato, dal mio studio in casa dove sono reclusa da tre settimane, che quel 'basta cazzeggio...' avremmo potuto dirlo noi al dottor Venturi quando fino al 21 febbraio i sospetti casi di coronavirus venivano inviati al Pronto Soccorso in barba alle direttive già chiare del Ministero della Salute. Dopo alcune polemiche sui media, ecco spuntare un protocollo in linea con il Ministero. Ma, tanto per non smentirsi, ecco apparire un nuovo documento (che 'cazzeggia'?): il Direttore Generale dell'ASL  diffonde un comunicato che invita caldamente i professionisti di “astenersi completamente dalla comunicazione via social o attraverso qualsiasi altro mezzo per tematiche inerenti l'epidemia. Qualunque comunicazione che non corrisponda a verità... sarà oggetto di provvedimenti formali da parte dell'Azienda”.
 
A questo aggiungiamo che a tutt’oggi gli eroici medici pare siano ancora sprovvisti di presidi sanitari. 
Ma non solo: pare anche che abbiano negato i tamponi al personale sanitario venuto a contatto con paziente non riconosciuto all’inizio come infetto (affrontato quindi senza protezioni). Quindi sino ad oggi niente tampone e niente quarantena per personale sanitario che può a sua volta infettare altri pazienti e parenti. Ieri circolare della direttrice generale della agenzia sanitaria dell'Emilia Romagna, la stessa che nel 2006 non ha ritenuto opportuno che l'Azienda Policlinico si interessasse alle maxiemergenze, che impone al personale sanitario in caso di quarantena il dimezzamento del tempo di quarantena stesso come se il virus si sviluppasse diversamente in chi lavora in sanità. 
Perbacco che confusione. La loro però, non la nostra. 
E noi saremmo quelli che 'cazzeggiano?'
Io scrivo da Modena: città deserta, strade vuote. 
Dottor Venturi per favore non ci offenda. Pensi piuttosto a dipanare una matassa, quella della maxi-emergenza, che non avete saputo gestire dall'inizio.
 
Anna Beatrice Borrelli

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144749
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103179
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55505
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51159
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:44033
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43841
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
Studenti Modena, ma non doveva essere..
A pochi giorni dall'inizio della scuola sono tante le domande senza risposta che si pongono ..
11 Settembre 2020 - 12:49- Visite:991
'Cispadana e Bretella CS, vicenda ..
Intervento del Coordinamento cispadana NO autostrada. 'Bocciato il ricorso Autobrennero, ARC..
07 Settembre 2020 - 08:56- Visite:670
'A Spilamberto mercato e scuola in ..
Intervento di Maurizio Forte del gruppo consiliare Prima Spilamberto: 'Il mercato si trova ..
02 Settembre 2020 - 18:18- Visite:670
Covid, sono schifato da tanti ..
Si diceva, durante il famigerato lockdown che ne saremmo usciti migliori. No, non ne siamo ..
31 Agosto 2020 - 18:45- Visite:1020


Lettere al Direttore - Articoli più letti


Corsette e bici sì, passeggiate no: ..
La risposta a una nostra lettrice: Venturi ovviamente sa perfettamente cosa dice e sta ..
17 Marzo 2020 - 19:01- Visite:18656
Soffiatori a motore e foglie cadenti:..
Basti pensare che ogni soffione a motore sposta, in un ora di servizio, un volume d'aria ..
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:18123
Muzzarelli aumenta le tasse senza ..
La richiesta di ulteriori denari dai propri cittadini, quanto si hanno le casse piene, ..
27 Marzo 2020 - 19:22- Visite:17401