https://www.lapressa.it/notiziario/lettere_al_direttore/benedizione-coppie-gay-ora-il-papa-canceller-parti-della-bibbiahttps://www.lapressa.it/notiziario/lettere_al_direttore/benedizione-coppie-gay-ora-il-papa-canceller-parti-della-bibbiaprc Benedizione coppie gay, ora il Papa cancellerà parti della Bibbia?
Acof onoranze funebri
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
notiziarioLettere al Direttore

Benedizione coppie gay, ora il Papa cancellerà parti della Bibbia?

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Papa ha forse disposto di revocare la canonizzazione di San Paolo? Ha disposto di eliminare dalla Bibbia i suoi primi cinque libri?


Benedizione coppie gay, ora il Papa cancellerà parti della Bibbia?
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 18 dicembre ho sentito che sua Santità, papa Francesco, ha approvato la richiesta di alcune conferenze episcopali della benedizione alle coppie omosessuali.
In proposito avrei voluto inviare una richiesta di chiarimenti al mio pastore, l’Arcivescovo di Modena Monsignor Erio Castellucci, o direttamente al Santo Padre, ma ho immaginato  il primo troppo impegnato a difendersi dall’accusa di aver raccolto elemosine da girare alla ONG del signor Casarini e il secondo dalle polemiche causate dagli ultimi atti per trovare il tempo per rispondermi.

Così ho optato per una lettera aperta.
Ciò che avrei voluto chiedere è: visto che ora benedire le coppie omosessuali è cosa buona per la religione cristiana, che ne sarà di quelle parti della Bibbia e dei loro autori che condannavano a morte la pratica dell’omosessualità?
Il Libro del Levitico, scritto o almeno ispirato da Mosè con tutto il Pentateuco (i primi cinque libri della Bibbia), al capitolo 20, versetto 13, ordina (dietro dettatura di Dio Padre, 20.1: “il Signore parlò a Mosè dicendo”): “Se uno pecca con un maschio come se questo fosse una donna, avendo tutt’e due fatta una cosa esecranda, siano puniti di morte, e il loro sangue sia sopra di essi” (La Sacra Bibbia, Edizioni Pia Società San Paolo, Alba 1945). In Genesi Sodoma viene annientata con tutta la sua popolazione, fra l’altro dopo che i suoi uomini avevano cercato di ‘conoscere’ biblicamente perfino i due angeli mandati da Dio per distruggerla (19.5 e seg.).

La Lettera ai Romani di San Paolo, 1.

26/32, recita: “le loro donne han cambiato l’uso naturale in quello che è contro natura, e similmente gli uomini lasciata la naturale unione con la donna, arsero di libidine gli uni verso gli altri, facendo uomini con uomini, delle turpitudini… chi fa tali cose è degno di morte, né soltanto chi le fa, ma anche chi approva coloro che le fanno”. Ancora San Paolo, 1° Lettera ai Corinzi, 6.10: “Nè gli effeminati, né i sodomiti, né… possederanno il regno di Dio”. Lettera di San Giuda, 1.7, “…Sodoma e Gomorra… vizio infame contro natura, furono fatte esempio sotto il peso di un fuoco eterno”.

Ora, immagino che tali testi debbano essere eliminati dalla religione cristiana con i loro autori. Mosè non è mai stato canonizzato (penso) ma è su tutti gli altari della cristianità, San Paolo è il vero fondatore della religione cristiana. Il Santo Padre ha dato disposizioni di eliminarli dagli altari? Di revocare la canonizzazione di San Paolo? Ha disposto di eliminare dalla Bibbia i suoi primi cinque libri (il Pentateuco) scritto o almeno ispirato da Mosè con le sue leggi e, almeno, le Lettere ai Romani e la 1° ai Corinzi di San Paolo?
E con cosa intende sostituirle, visto che su quelle due lettere si basa tutta la religione cristiana?

Michele Araldi - cittadino modenese

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza
Articoli Correlati
Bergoglio viene eletto Papa: 13 marzo 2013
Accadde oggi
13 Marzo 2024 - 07:24
Bandiera bianca
Le Vignette di Paride
10 Marzo 2024 - 22:43

Mivebo
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
Modena, usata mailing list dei dipendenti comunali per spot a Mezzetti
Usano la struttura amministrativa Comunale come se fosse uno dei loro 'circoli' di partito
20 Maggio 2024 - 07:09
Parcheggi a Modena, prezzi fuori controllo
Anche in città molto più turistiche (Como ad esempio) si trovano tariffe orarie da 1 euro,..
19 Maggio 2024 - 18:22
Odissea dopo lo sfratto: impossibile trovare un alloggio in affitto
Dopo 14 anni passati in un'appartamento nella zona viale Manzoni a Carpi, il proprietario ha..
15 Maggio 2024 - 11:25
'Così Cigarini infanga ancora l'onorabilità di Pagliani'
Andrea Galli: 'Si è permesso di ripescare quelle accuse, false, adombrando ancora ..
14 Maggio 2024 - 16:54
Lettere al Direttore - Articoli più letti
Io, vittima del green pass: qualcuno chiederà conto di tutto questo
Resistere per poter raccontare alle future generazioni che anche nelle avversità, se pure ..
16 Febbraio 2022 - 21:48
Follia green pass, a 760mila ragazzi è vietato vivere la giovinezza
Vietato ad esempio andare a mangiare una pizza con gli amici, andare al cinema, andare al ..
25 Gennaio 2022 - 14:45
Sono a rischio trombosi: nessuna esenzione e il medico mi ha cacciato
L'Aulss di competenza mi ha comunicato che il medico di base mi ha cancellato dalla lista ..
14 Febbraio 2022 - 14:46
'Sperimentazione vaccini finisce nel 2023: scelgo di curarmi e curare'
L'ex primario Pronto soccorso Modena: 'Chi sono quei terrapiattisti che impediscono ..
24 Luglio 2021 - 16:36