La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLettere al Direttore

Cara consigliera Rossini, la pacificazione coi fascisti è impossibile

La Pressa
Logo LaPressa.it

I lutti e gli orrori del conflitto e della guerra di liberazione ci ricordano quanto siano costate la libertà e la democrazia


Cara consigliera Rossini, la pacificazione coi fascisti è impossibile

Gentile redazione de La Pressa,

sono un vostro assiduo lettore e apprezzo molto l’opportunità che offrite a modenesi (anche non integrati nell’élite al comando) di esprimersi su temi di attualità e di interesse per la nostra comunità.
Oggi avete pubblicato l’intervento della consigliera comunale di Modena Elisa Rossini (“Popolo della Famiglia”) sul tema “Liberazione, ricordiamo che Europa ha equiparato fascismo e comunismo”.

La consigliera Rossini richiama la Risoluzione del Parlamento Europeo del 19 settembre 2019 con la quale si condannano sia le ideologie fascista e nazista, sia stalinista, sia in generale tutti i totalitarismi.
Prendendo spunto dalla Risoluzione, Rossini richiama i crimini avvenuti durante la guerra civile successiva all’8 settembre 1943 e arriva alla conclusione che Affinché si concretizzi una reale pacificazione col passato e si possano prevenire rigurgiti ideologici in futuro, sarebbe auspicabile che l’Italia e tutti gli stati europei attraverso le Istituzioni, coi fatti applicassero questa storica risoluzione che durante la celebrazione in consiglio comunale non è nemmeno stata menzionata.

Il suo auspicio finale è così formulato: Ricordiamo perciò tutti i caduti italiani della 2° guerra mondiale e di tutte le guerre, ricordiamo i nostri concittadini morti per questa terribile pandemia e i loro famigliari.

Ora, dalla premessa alle conclusioni, il retro-pensiero della consigliera Rossini parrebbe essere questo:
- il 25 Aprile hanno vinto i “rossi” (e la ricorrenza celebra essenzialmente la loro vittoria);
- “neri” e “rossi” sono stati egualmente condannati dal Parlamento UE (e quindi dalla Storia);
- tramutiamo il 25 Aprile da festa della Liberazione in festa della “Pacificazione col passato”. 

Spero di sbagliarmi, naturalmente, e spero che la consigliera Rossini condivida con me l’idea che il 25 Aprile noi italiani non festeggiamo Stalin ma la fine del fascismo e dell’occupazione nazista. Inoltre, per chi festeggia la Liberazione non è possibile nessuna “pacificazione col passato” (ovvero, con i fascisti).
I lutti e gli orrori del conflitto e della guerra di liberazione ci ricordano quanto siano costate la libertà e la democrazia ed i grandi meriti di chi ha scelto di lottare dalla parte giusta e si è sacrificato per portarcele in dono.

Inoltre Elisa Rossini, nel suo intervento odierno su la Pressa, esorta “l’Italia e tutti i Paesi europei e le loro istituzioni ad applicare nei fatti la storica Risoluzione del Parlamento UE 19/9/2019”.
Riporto i paragrafi 19 e 21 della citata Risoluzione, auspicando che la Consigliera comunale di Popolo della Famiglia terrà fede alle sue parole e si impegnerà nel suo mandato affinché siano applicate nei fatti.

Risoluzione del Parlamento europeo del 19 settembre 2019 sull'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa
Il Parlamento europeo,
(…)
19.   condanna il fatto che forze politiche estremiste e xenofobe in Europa ricorrano con sempre maggior frequenza alla distorsione dei fatti storici e utilizzino simbologie e retoriche che richiamano aspetti della propaganda totalitaria, tra cui il razzismo, l'antisemitismo e l'odio nei confronti delle minoranze sessuali e di altro tipo;
(…)
21.    sottolinea che il tragico passato dell'Europa dovrebbe continuare a fungere da ispirazione morale e politica per far fronte alle sfide del mondo odierno, come la lotta per un mondo più equo e la creazione di società aperte e tolleranti e di comunità che accolgano le minoranze etniche, religiose e sessuali, facendo in modo che tutti possano riconoscersi nei valori europei

Donato De Girolamo


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'L'antifascismo? Un concetto storico e non più attuale'
La Provincia
01 Agosto 2017 - 22:06- Visite:12195
Politica
14 Giugno 2017 - 11:34- Visite:12020
E l'Europa equipara nazismo, fascismo e comunismo
Oltre Modena
21 Settembre 2019 - 11:51- Visite:11767
L’eredità peggiore del fascismo? Il neo-fascismo
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 20:54- Visite:11680
Politicamente scorretto
Le Vignette di Paride
25 Maggio 2017 - 18:49- Visite:11484
'Dietro all'orrore di Reggio un movente ideologico Lgbt'
Politica
16 Luglio 2019 - 11:00- Visite:10113
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
'Ed il sindaco contraddice Conte e ..
L'ex assessore comunale ricorda le parole pronunciate in settimana dal sindaco che incitava ..
25 Ottobre 2020 - 16:36- Visite:344
Che senso ha fare tampone agli ..
Come è possibile che soggetti in attesa del responso del tampone (che chissà mai quando ..
24 Ottobre 2020 - 13:23- Visite:1137
'Non trasformare ospedale in bomba ..
L'ex primario Ps: 'Non esiste a tutt'oggi una struttura localizzata vicino all'ospedale ma ..
22 Ottobre 2020 - 19:17- Visite:6666
'Covid, un governo nel caos e che ..
A noi cittadini chiedono di essere responsabili, mentre chi ha la responsabilità di ..
21 Ottobre 2020 - 12:50- Visite:779


Lettere al Direttore - Articoli più letti


Basta cazzeggio? Caro Venturi per ..
Quel basta cazzeggio... avremmo potuto dirlo noi al dottor Venturi quando fino al 21 ..
19 Marzo 2020 - 11:32- Visite:20586
Corsette e bici sì, passeggiate no: ..
La risposta a una nostra lettrice: Venturi ovviamente sa perfettamente cosa dice e sta ..
17 Marzo 2020 - 19:01- Visite:18852
Soffiatori a motore e foglie cadenti:..
Basti pensare che ogni soffione a motore sposta, in un ora di servizio, un volume d'aria ..
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:18319
Muzzarelli aumenta le tasse senza ..
La richiesta di ulteriori denari dai propri cittadini, quanto si hanno le casse piene, ..
27 Marzo 2020 - 19:22- Visite:17654