La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLettere al Direttore

Coronavirus, sui matrimoni nessuna certezza. E un settore intero rischia il collasso

La Pressa
Logo LaPressa.it

Cosa devo rispondere ai clienti che chiedono un consiglio oppure delle certezze sull' evento più importante della loro vita?


Coronavirus, sui matrimoni nessuna certezza. E un settore intero rischia il collasso
Buongiorno, avrei bisogno di parlare di un settore molto importante che muove molto denaro ogni anno e che fa lavorare molti professionisti e non.... un settore di cui nei decreti non si parla mai, un settore di cui non si è parlato anche nella diretta di Conte di ieri sera.
Parlo del comparto che si occupa dell'organizzazione di matrimoni, battesimi, comunioni e cresime. Io ho un negozio da 16 anni in provincia di Modena, vendo abiti da sposa, scarpe e accessori sposa, bomboniere, confetti, allestimenti floreali e servizio di wedding planner.
Sono chiusa come tutti dal 8 Marzo e forse riapriremo il 18 Maggio. Al momento, da Marzo al 30 Giugno, ho spostato circa 40 matrimoni (senza calcolare battesimi e comunioni), alcuni al 2021 e altri a Settembre/Ottobre 2020. Ma il punto è che non è stato chiarito come ci si dovrà regolare con l'organizzazione dei matrimoni dal 1 Luglio alla fine dell'anno. Cosa devo rispondere ai clienti che chiedono un consiglio oppure delle certezze sull' avento più importante della loro vita? Ho sentito dire che non si può fare ne musica ne fotografie ai matrimoni, perchè non si potrebbero rispettare le distanze di sicurezza, è vero? Ho sentito dire dell' obbligo di utilizzo delle mascherine fino alla fine dell'anno, è vero? E sopratutto girano voci dell'obbligo di evitare assemblamenti finchè non si trova il vaccino... Queste sono le domande più frequenti che mi pongono i miei clienti, sì domande. Perchè non ci sono informazioni certe su questi argomenti? Conte ha specificato massimo 15 persone per i funerali, ma per tutto il resto? 
Accade poi che la proprietà di alcune location confermano i matrimoni di Giugno, dicendo che è possible celebrare matrimoni nel rispetto di tutte le misure restrittive, ma quando gli sposi si rifiutano di sposarsi in tale contesto, per le limitazioni imposte, il proprietario della villa risponde che spostando la data per un loro capriccio perdono la caparra versata magari un anno prima. Non è giusto e non è professionale.
E ancora un altro quesito: dicono che ogni negozio deve sanificare abiti e scarpe tra una prova e l'altra dei clienti, ma si ha idea cosa vuol dire sanificare un abito da sposa? Hanno tessuti delicati e quasi sempre con swaroski e perline che si rovinano facilmente; ogni sposa poi prova tanti abiti prima di un'eventuale scelta, e come si fa a provare abiti da sposa con la mascherina e i guanti, e come si fa ad obbligare una ragazza nella scelta più importante della vita, l'abito da sposa, a venire da sola o accompagnata da una persona soltanto, quando solitamente vengono accompagnate da 2 a 10 persone. Perchè né radio né televisioni affrontano nello specifico questo argomento 'matrimoni ed eventi'?? Le cose da dire sarebbero ancora tante. Ci sono anche molti genitori in difficoltà perchè si trovano le comunioni di Maggio 2020 spostate a maggio 2021, quando hanno già anche la cresima dell'altro figlio, quindi con due cerimonie vicine che economicamente diventa un esborso difficile da gestire con date cosi ravvicinate.
Infine oggi, parlando al telefono con un geometra specializzato in sicurezza apprendo che:
- si entra in negozio con mascherine, guanti e calzari che dobbiamo fornire noi, in caso il cliente non li abbia
- ogni articolo che tocca il cliente deve essere disinfettato
- non possiamo toccare le clienti durante le prove degli abiti che hanno già acquistato per prendere le misure
- una volta al mese o anche meno, in base a quanta gente entra, dobbiamo far sanificare il negozio da un'azienda specializzata
- ogni abito che viene provato tra quelli da vendere deve essere sanificato, con tanto di certitificato e prima di farlo provarlo ad un'altra cliente devono trascorrere 8 ore.
Teniamo presente che gli abiti da sposa hanno tessuti che si rovinano facilmente.

Ma chi paga tutto questo? Ovviamente deve pagare il negoziante che è chiuso dall'8 marzo senza incassare niente. Mi auguro che questo mio sfogo venga preso in considerazione. 
 
Spero che anche il settore wedding venga preso in considerazione e trattato dai giornali o dal governo

Francesca Martinelli

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Ecco le (tante) attività che non chiudono: da cartolerie a carrozzai
Societa'
22 Marzo 2020 - 06:40- Visite:31272
Conte firma decreto che blocca aziende: ecco chi può ancora lavorare
Economia
22 Marzo 2020 - 20:21- Visite:10407
Ciò che Conte, purtroppo, non ha detto
Il Punto
22 Marzo 2020 - 01:34- Visite:10050
Coronavirus, decreto è stato firmato: Modena è tra le province ..
Societa'
08 Marzo 2020 - 07:36- Visite:9102
Davvero andrà tutto bene? Imprese sono in ginocchio e il futuro è ..
La Provincia
23 Aprile 2020 - 12:48- Visite:5673
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
Treno Modena-Sassuolo: la Regione ..
Intervento del comitato dei pendolari: 'Col decreto rilanci concesso il rimborso ..
30 Luglio 2020 - 16:17- Visite:575
Centro diurno Pisano, Comune di ..
L'assessore Pinelli ha convocato per domani i genitori degli utenti del centro per ..
28 Luglio 2020 - 17:41- Visite:656
Monopattini, così aumentiamo i ..
Attendiamo un certo numero di disgrazie, non per regolamentare ma semplicemente per farci ..
28 Luglio 2020 - 10:20- Visite:313
Modena: nuova segnaletica verticale, ..
Cari amministratori vi invito a vedere e a provare con le vostre auto e le vostre bici la ..
26 Luglio 2020 - 13:37- Visite:510


Lettere al Direttore - Articoli più letti


Basta cazzeggio? Caro Venturi per ..
Quel basta cazzeggio... avremmo potuto dirlo noi al dottor Venturi quando fino al 21 ..
19 Marzo 2020 - 11:32- Visite:20182
Corsette e bici sì, passeggiate no: ..
La risposta a una nostra lettrice: Venturi ovviamente sa perfettamente cosa dice e sta ..
17 Marzo 2020 - 19:01- Visite:18425
Soffiatori a motore e foglie cadenti:..
Basti pensare che ogni soffione a motore sposta, in un ora di servizio, un volume d'aria ..
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:17951
Muzzarelli aumenta le tasse senza ..
La richiesta di ulteriori denari dai propri cittadini, quanto si hanno le casse piene, ..
27 Marzo 2020 - 19:22- Visite:17079