Omnispower
Società Dolce: fare insieme
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Omnispower
notiziarioLettere al Direttore

Ecodem, l'eroe nato dalla inesaurabile fantasia Pd

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le forze della galassia dei cementificatori sembrano riorganizzarsi grazie all'alleanza con le forze Costruttrici, bisognose di Appalto, un prezioso nutrimento del quale non possono fare a meno per sopravvivere, ma che fiorisce solamente dove c'è Maggioranza


Ecodem, l'eroe nato dalla inesaurabile fantasia Pd

Quella che vi raccontiamo oggi, bambini, è la storia di ECODEM, l’eroe partorito dalla inesauribile vena dei produttori della “Democrats” la quale, per chi non fosse esperto di fumetti, è un pò una Marvel padana, in grado di inventare storie di incredibili eroi, epiche battaglie e Bene Comune che trionfa sul Populismo...
Ecodem è il supereroe che, armato di temibili slogan e di letali ecoaperitivi, gira per il Regno di Politica per sconfiggere la grave minaccia che incombe sugli inermi abitanti: il degrado ambientale!
Per vivere, ECODEM ha bisogno di Maggioranza, una forma di energia in grado di proteggerlo e che, quando necessario, lo rende invisibile. Non appartiene agli “Avengers” come Capitan America, ma ai “pro-former”, una mutazione “generica” dei “Transformer”, supereroi molto belli ma senza poteri, in grado di cambiare aspetto, voce ma soprattutto punti di vista, per non essere “catturati”.



Dopo avere sconfitto le truppe del terribile Sitta, della galassia dei Cementificatori, grazie all’aiuto dei micidiali agenti di Margherita, della galassia Demodem, Ecodem ha ottenuto in premio un sito ed un account personale, un luogo dove vive in pace e dal quale parte per le sue epiche battaglie, grazie ad ecoaperitivi e slogan sempre più sofisticati ed efficaci.
Ma ECODEM non poteva sapere che il suo peggior nemico in realtà stava attendendo, nell’ombra, il momento propizio per attaccarlo. Un infausto giorno infatti fu attaccato da Hera, “il mostro della lunga ciminiera”.
Hera, infatti, era un supereroe buono, una volta alleato di ECODEM e dei pro-former, poi sfuggito al loro controllo dopo essere stato risucchiato in un buco nero della galassia degli “Interessi Economici”.
Dopo una lunghissima battaglia, soprattutto interiore, non riuscendo più a nascondersi, ECODEM è stato catturato ed è caduto in un sonno profondissimo.

A vegliare il corpo del nostro eroe il fedele compagno VERDE, della costellazione del “Sole Che Ride”, anch’esso ridotto dalle forze di Hera in una condizione di sonno perenne. La sopravvivenza di ECODEM è per ora possibile solamente grazie a cure di targhe alterne settimanali e trasfusioni di dati positivi su improbabili raccolte differenziate, ma i dati sull’inquinamento e soprattutto il sole che continua a ridere, rischiano di vanificare ogni sforzo per tenerlo in vita.
Il LIBRO dice che il risveglio di ECODEM è possibile solamente se sul pianeta Modena arriverà il Cambiamento, l’altra temibile forza della galassia di Politica, in grado di sostituire la Maggioranza con l’Opposizione, trasformando il buono in cattivo e la polemica sterile in battaglia di principio contro gli interessi economici per il “Bene Comune”, musa ispiratrice di ECODEM…
Gli appassionati lettori delle avventure di ECODEM tengono il fiato in sospeso. Le forze della galassia dei cementificatori sembrano riorganizzarsi grazie all’alleanza con le forze Costruttrici, bisognose di Appalto, un prezioso nutrimento del quale non possono fare a meno per sopravvivere, ma che fiorisce solamente dove c’è Maggioranza.
Hera, poi, regna sempre incontrastata sul Regno di Politica. Solo un eroe può difenderci, ma per ora…dorme!
AIUTO, ECODEM!!

Mirko Ballotta



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Mirko  Ballotta
Mirko Ballotta

Tra le mie innumerevoli attività, che ovviamente un poco per incapacità un poco per tempo faccio tutte male, c’è quella di collezionare giornali d’epoca r..   Continua >>



Società Dolce: fare insieme

Lettere al Direttore - Articoli Recenti
In ricordo di Rossella Noviello, ..
Resta la sua caparbietà e la sua capacità di coltivare con cura piccoli progetti, ..
19 Gennaio 2023 - 11:52
Commissione legalità Reggio ..
Ripulire alcune stanze ormai chiuse e autoreferenziali, da vecchie ruggini, formalismi e ..
14 Gennaio 2023 - 19:26
Alloggi Ers Comune, siamo proprio ..
La lettera di un cittadino dal Rione Sacca: 'Negli alloggi popolari realizzati nella zona ..
04 Gennaio 2023 - 19:10
Capodanno a Bologna: una odissea ..
Mamme con bimbi in braccio, anziani e ragazzi impossibilitati a rientrare a casa in orario ..
01 Gennaio 2023 - 18:28
Lettere al Direttore - Articoli più letti
Io, vittima del green pass: qualcuno ..
Resistere per poter raccontare alle future generazioni che anche nelle avversità, se pure ..
16 Febbraio 2022 - 21:48
Follia green pass, a 760mila ragazzi ..
Vietato ad esempio andare a mangiare una pizza con gli amici, andare al cinema, andare al ..
25 Gennaio 2022 - 14:45
Sono a rischio trombosi: nessuna ..
L'Aulss di competenza mi ha comunicato che il medico di base mi ha cancellato dalla lista ..
14 Febbraio 2022 - 14:46
Ex primario Ps Modena: 'Covid, ecco ..
Daniele Giovanardi entra nel dettaglio dei farmaci da adottare. Clorochina (Plaquenil) al ..
06 Novembre 2020 - 20:51