La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLettere al Direttore

Lettera aperta a Berlusconi: 'Presidente, tu hai rovinato tutto'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lettera aperta dell'ex deputato Maurizio Bianconi: 'L’epilogo è stato quello che Montanelli predisse quando, con la morte nel cuore, ti lasciò al tuo destino'


Lettera aperta a Berlusconi: 'Presidente, tu hai rovinato tutto'

'Caro Presidente, sei al redde rationem e come vedi dai titoli della stampa che dice di volerti bene te saresti la vittima dei ruffiani e dei leccaculo che ti sono intorno'. Inizia così la lettera aperta dell'ex deputato Pdl toscano Maurizio Bianconi a Silvio Berlusconi. Una lettera aperta che Bianconi ha inviato a La Pressa e a diversi quotidiani on line italiani e che fotografa la crisi profonda del movimento fondato nel '94 dal Cavaliere e che riportiamo in modo integrale.

Caro Presidente,
sei al redde rationem e come vedi dai titoli della stampa che dice di volerti bene te saresti la vittima dei ruffiani e dei leccaculo che ti sono intorno.
No, Presidente, non è così e te lo sai, anche se, com’è tua inarrivabile capacità, ti inventerai una bella bugia di autoassoluzione, alla quale, come tutti i veri artisti della bugia, crederai tu per primo ed incondizionatamente.
Per le coincidenze che la storia offre hai avuto in mano i destini della tua e nostra patria, degli italiani desiderosi di essere liberi e liberati dalle sovrastrutture di un cattocomunismo culturale e politico oppressivo, ansiosi di avere il proprio ruolo nel mondo e di affrancarsi dal giogo dell’unione europea.
Hai avuto un consenso senza precedenti che potevi amministrare semplicemente, mantenendo le promesse e seguendo il buonsenso.
Ti sei mangiato tutto, come quelli che vincono inaspettatamente all’Enalotto e gettano al vento la montagna di denari che si sono ritrovati fra le mani.
Avevi nei tuoi pressi chi non ti adulava, chi non indulgeva in risate d’occasione alle tue barzellette, chi ti disse davanti a tutti i tuoi parlamentari che eri circondato da ruffiani incompetenti, signorine compromettenti, traditori confidenti, che avrebbero determinato la nostra rovina.
Avevi nei tuoi pressi chi ti diceva che la politica ha il suo primato sul denaro e sull’interesse personale e che saresti passato alla storia non per essere un riccone col fiuto degli affari, ma lo statista che aveva liberato veramente l’Italia. Era sufficiente lasciare i propri interessi fuori dell’uscio e liberarsi del contorno.
Dicevi di sì e poi mettevi in condizione i tuoi veri amici, che ti dicevano la verità senza particolari interessi personali a farsi da parte, ad andarsene.
Non parlo soltanto di me. Penso ai Cicchitto, ai Martino per dirne due fuori concorso e quanti fra i tuoi collaboratori ti furono mal ripagati, fedelissimi.
Volevi primo di tutto il tuo interesse, ascoltavi il partito Mediaset, ti fidavi di chi non evitò le intercettazioni che ti rovinarono e che ti è stato vicino non per rappresentarti, ma per controllarti e farti sbagliare.
Lasciasti consapevolmente che le sanguisughe ti svenassero, convinto dello strapotere del denaro e che con quello avresti potuto permetterti anche quello che avrebbe affossato i migliori propositi. Hai rovinato tutto te, non altri.
Non sei un mostro. Sei così e l’epilogo è stato quello che Indro Montanelli predisse esattamente quando, con la morte nel cuore, ti lasciò al tuo destino.
Ti abbraccio, perché ti voglio bene, ma non ti perdono non tanto per il male che puoi aver fatto, ma per il bene che non hai voluto fare,
Tuo
Maurizio Bianconi


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.
Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazion..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:59255
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:45177
'Neonato morto: col punto nascite di Pavullo aperto, rischio ridotto'
La Provincia
02 Novembre 2017 - 20:41- Visite:16033
'Qui il Pd controlla tutto: molti non si espongono temendo ritorsioni'
Politica
23 Novembre 2017 - 22:50- Visite:14851
'Modena: Euro 4 vietati, ma inceneritore a tutto gas. E' assurdo'
Politica
05 Settembre 2018 - 22:21- Visite:13928
Andrea Galli e l'età delle donne...
Oltre Modena
10 Maggio 2017 - 18:42- Visite:13219
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
Il sangue di Hermann Nitsch al Festival..
'La violenza, esaltata da Nitsch, è la più grande e plateale offesa alla..
14 Settembre 2019 - 12:39- Visite:603
'Castelvetro, il consorzio Vita? Una ..
Rinaldi scrive al sindaco: 'La sua amministrazione e suoi assessori sono ..
12 Settembre 2019 - 11:07- Visite:792
Carpi, vicesindaco a Benatti: 'Lavoriamo..
'Carpi non merita di diventare oggetto di scaramucce o addirittura ..
10 Settembre 2019 - 14:24- Visite:2086
Accordo Pd-M5S in Regione: chiusura ..
Se non ricordo male i rappresentanti del Movimento in consiglio regionale ..
07 Settembre 2019 - 14:10- Visite:973


Lettere al Direttore - Articoli più letti


Soffiatori a motore e foglie cadenti: si..
Basti pensare che ogni soffione a motore sposta, in un ora di servizio, un..
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:16544
Evasione fiscale.......una gara a chi ..
11 Ottobre 2017 - 22:03- Visite:12858
Bimbo non accettato al corso di ..
'Ci sono bimbi che saranno futuri ragazzi che vengono emarginati dalle ..
28 Ottobre 2017 - 00:40- Visite:11867
Viale Gramsci, le piante e la ..
Dalla foto dei primi anni '70 si notano pianticelle di altezza modesta che ..
27 Ottobre 2017 - 13:35- Visite:11505

Feed RSS La Pressa

Contattaci

Feed RSS La Pressa

Contattaci