Società Dolce: fare insieme
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLettere al Direttore

Maxi stabilimento Silk Faw, tanti dubbi sull'investimento cinese

La Pressa
Logo LaPressa.it

Impossibile individuare i titolari effettivi, i beneficiari ultimi della società, che si nasconderebbero dietro la Limited Partnership delle Cayman


Maxi stabilimento Silk Faw, tanti dubbi sull'investimento cinese
Dalle notizie apparse sulla stampa (qui l'inchiesta di Simone Russo per la parlamentare Sabrina Pignedoli) nelle ultime due settimane si intuirebbe che l'investimento SILK FAW in Emilia Romagna presenta più di una cricità.
La piccola SRL, SILK FAW Automotive Group Italy, in realtà non è un gruppo ma una società unipersonale che è detenuta al 100 per cento dalla Silk FAW automotive Holdings Ireland con sede a Dublino, e che fa riferimento ad una Silk EV LP con sede alla isole Cayman, il paradiso fiscale più impenetrabile che ci sia.

Mi chiedo come con questi requisiti la Silk FAW Automotive Group Italy possa per esempio aprire rapporti con banche e istituzioni finanziarie in Italia. Da quanto emerge dai dati forniti dai giornali e non smentiti dalla società sarebbe impossibile attraverso i documenti pubblicati ricostruire la catena proprietaria e individuare univocamente i titolari effettivi, i beneficiari ultimi della società, che si nasconderebbero dietro la Limited Partnership delle Cayman.

La normativa antiriciclaggio impone infatti alle banche e a tutti gli intermediari finanziari di implementare specifiche procedure interne per la prevenzione dei reati di riciclaggio di denaro sporco e finanziamento al terrorismo, tra le quali c’è l’obbligo di individuare le persone fisiche che controllano la società e ne sono i beneficiari.

Un secondo punto critico è quello relativo ai finanziamenti e ai partner che questa società dice di avere. Come è noto secondo la normativa europea le aziende private non possono ricevere illeciti aiuti di stato. Ad esempio ultimamente il Real Madrid e il Barcellona sono stati condannati dalla corte di giustizia europea per aver ricevuto un regime fiscale di favore dallo stato spagnolo.

Secondo la ricostruzione fatta dalla stessa Silk FAW lo Stato Cinese investirà direttamente in questa operazione attraverso le sue banche più grandi e la FAW, azienda statale che produce automobili, ben un miliardo di Euro, praticamente divenendone l’unico proprietario. Non sono questi aiuti di stato distorsivi della libera concorrenza?

Anni fa lavoravo per una gloriosa società di telecomunicazioni, la Nortel, fallita proprio a causa della concorrenza della Huawei che è entrata nel mercato europeo, comprando la Marconi Communications. Huawei, grazie agli aiuti dello stato cinese, riusciva a garantire prezzi bassissimi ai futuri clienti europei, Telecom Italia inclusa, e ha così buttato fuori mercato alcuni dei più grandi operatori a livello mondiale. In quel frangente la blasonata società di Alexander Graham Bell, poi Nortel, non fu difesa nè dallo Stato Canadese nè dall'Europa e fallì.

Vendere un terreno a uno stato estero significa in un certo senso rinunciare alla propria sovranità su quel tratto di territorio, vuol dire garantire una possedimento coloniale. Ricordo la cessione da parte della Cina all'Italia di un'area di 46 ettari nel territorio di Tien-Tsin durata dal 1901 fino all'occupazione giapponese nel 1943, questa potrebbe essere una restitutio in integrum.

Ora credere che un regime dittatoriale come quello di Xi Jinping faccia questo per puro spirito di collaborazione e per aiutare un paese europeo a uscire dalla crisi post Covid lo credo poco probabile, le contropartite richieste saranno sia di natura economica che politica, ad esempio nel disconoscere a livello ONU i vari reati contro l’umanità di cui il governo cinese si sta macchiando nello Xinjian, nel Tibet e ad Hong Kong. Per non parlare della non improbabile futura occupazione di Taiwan.

Nino D'Eugenio


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Ex primario Ps Modena: 'Covid, ecco terapia domiciliare che consiglio'
Societa'
06 Novembre 2020 - 20:51- Visite:45624
Cra Formigine, operatrice sanitaria colta da malore dopo vaccinazione
La Provincia
05 Gennaio 2021 - 12:07- Visite:27387
'A Modena, molti anziani ricoverati dopo la prima dose di vaccino'
Societa'
01 Aprile 2021 - 11:28- Visite:26879
Covid, a Modena dati tragici: bisogna fermarsi, ma tutti parlano ..
Il Punto
24 Novembre 2020 - 18:36- Visite:14606
Silk-Faw, quello stabilimento rischia di avere impatto devastante
Lettere al Direttore
08 Maggio 2021 - 23:50- Visite:14436
'Obbligo vaccinale, ultimo capitolo dell'era dei diritti calpestati'
Societa'
21 Aprile 2021 - 07:58- Visite:11798

Lettere al Direttore - Articoli Recenti
'Vaccini, reazioni avverse ..
'Spero perciò che il risultato di spargere panico tra i giovani e i loro parenti non sia ..
18 Luglio 2021 - 14:50- Visite:2414
Ddl Zan, qualche domanda per lo chef ..
Vorrei che Bottura convenisse infine con me che gli articoli 1,4 e 7 devono essere abrogati ..
14 Luglio 2021 - 13:39- Visite:1696
'Alla Fossalta nessun collasso, ..
L'intervento di Rita Nicolini Direttrice Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e ..
13 Luglio 2021 - 19:58- Visite:1562
‘Caro Burioni, non sono un babbeo: ..
L’ex primario Pronto soccorso Modena: ‘Al contrario di altri colleghi non mi faccio ..
04 Luglio 2021 - 22:13- Visite:34890
Lettere al Direttore - Articoli più letti
Ex primario Ps Modena: 'Covid, ecco ..
Daniele Giovanardi entra nel dettaglio dei farmaci da adottare. Clorochina (Plaquenil) al ..
06 Novembre 2020 - 20:51- Visite:45624
Covid, allarme dal pronto soccorso di..
Purtroppo in questo momento non sono i posti in terapia intensiva a scarseggiare, ma quelli ..
29 Ottobre 2020 - 06:04- Visite:40473
‘Caro Burioni, non sono un babbeo: ..
L’ex primario Pronto soccorso Modena: ‘Al contrario di altri colleghi non mi faccio ..
04 Luglio 2021 - 22:13- Visite:34890
Ex primario Pronto Soccorso Modena: ..
'Se un medico non visita pazienti Covid a domicilio è perfettamente in regola, se visita ma..
29 Giugno 2021 - 15:02- Visite:32166