Modena, sicurezza stradale: il mio esperimento di rispetto dei limiti
CISL Emilia Centrale
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLettere al Direttore

Modena, sicurezza stradale: il mio esperimento di rispetto dei limiti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Coercizioni e limiti, se poi nessuno li rispetta come accade con la zona 30 all'interno della frazione di Albareto, non servono a nulla


Modena, sicurezza stradale: il mio esperimento di rispetto dei limiti
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Buongiorno direttore,
l'articolo oggi pubblicato sulla sicurezza stradale cade a fagiolo.
A mio avviso la sicurezza stradale si raggiunge con l'educazione.
Coercizioni e limiti, se poi nessuno li rispetta come accade con la zona 30 all'interno della frazione di Albareto, non servono a nulla.
Sarebbe comunque meglio mettere in sicurezza le strade con interventi strutturali. 
Detto questo, Le dicevo che l'articolo cade a fagiolo, perché da alcuni mesi sto effettuando un esperimento.
Sto circolando a piedi, in bici ed in auto rispettando il Codice della Strada.
A parte i casi eclatanti come la Tangenziale di Modena dove i 70 orari sono diventati il limite minimo, o il caso già citato della frazione di Albareto, sto riscontrando che quello che manca è proprio l'educazione, sia in termini stradali, che in senso stretto.
A parte gli improperi che mi lanciano gli altri automobilisti (in auto in molti si trasformano), in questi mesi non sono mai riuscito a sorpassare nessuno.

Per davvero: mai riuscito a sorpassare nessuno.
Per non parlare di quello che accade con i ciclisti. I ciclisti si sentono i padroni della strada: precedenze e luci notturne? Chissenefrega...

Ad esempio, nella zona Musicisti, nella quale è presente una fitta alberatura (mal curata dal Comune) in strade strette e trafficate, per un automobilista mettersi in strada è un vero dramma specialmente nelle ore serali. Si corre il rischio di investire un ciclista che sbuca all'improvviso (ed i ciclisti, lo dico da ciclista, sono i primi a non rispettare il Codice della Strada) e di vedersi rovinata la vita.
Ne traggo la conclusione che anche in termini di educazione stradale e di conseguente sicurezza stradale il Pd locale abbia fallito. 
Un sillogismo può venirci in aiuto.
La maggioranza dei modenesi vota Pd. La maggioranza dei modenesi non rispetta il codice della strada.
Quindi la maggioranza degli elettori Pd modenesi non rispetta il codice della strada.
Servirebbe evoluzione culturale, altro che coercizioni.
Cordialmente,
Roberto Malavasi  - Albareto 
P.s. Evoluzione culturale: quello che sarebbe servito anche per la raccolta differenziata dei rifiuti.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

CISL Emilia Centrale

Mivebo
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
Un francobollo al fascista Italo Foschi: sfregio alla democrazia
Chiediamo a tutti i democratici di far sapere, con noi, che è necessario cancellare ..
07 Giugno 2024 - 20:54
Modena, pulizia strade: nel disciplinare Hera non dovrebbe sollevare polveri...
Si legge: 'Nello svolgimento del servizio, gli addetti dovranno avere cura di non sollevare ..
02 Giugno 2024 - 21:06
'Sicurezza idraulica, positivo incontro col candidato sindaco di Cavezzo Venturini'
I Comitati: 'Il nostro obiettivo è di riuscire a contare anche nei confronti di una Regione..
28 Maggio 2024 - 10:31
Modena, usata mailing list dei dipendenti comunali per spot a Mezzetti
Usano la struttura amministrativa Comunale come se fosse uno dei loro 'circoli' di partito
20 Maggio 2024 - 07:09
Lettere al Direttore - Articoli più letti
Io, vittima del green pass: qualcuno chiederà conto di tutto questo
Resistere per poter raccontare alle future generazioni che anche nelle avversità, se pure ..
16 Febbraio 2022 - 21:48
Follia green pass, a 760mila ragazzi è vietato vivere la giovinezza
Vietato ad esempio andare a mangiare una pizza con gli amici, andare al cinema, andare al ..
25 Gennaio 2022 - 14:45
Sono a rischio trombosi: nessuna esenzione e il medico mi ha cacciato
L'Aulss di competenza mi ha comunicato che il medico di base mi ha cancellato dalla lista ..
14 Febbraio 2022 - 14:46
'Sperimentazione vaccini finisce nel 2023: scelgo di curarmi e curare'
L'ex primario Pronto soccorso Modena: 'Chi sono quei terrapiattisti che impediscono ..
24 Luglio 2021 - 16:36