Murazzo e San Pietro: dom Gregorio non avrebbe approvato tale sfacelo
CISL Emilia Centrale
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLettere al Direttore

Murazzo e San Pietro: dom Gregorio non avrebbe approvato tale sfacelo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Tutto questo davanti a una cittadinanza che sembra abbia ricevuto un'iniezione di anestesia


Murazzo e San Pietro: dom Gregorio non avrebbe approvato tale sfacelo
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Gentile direttore,
Sembra che Modena non stia bene se non smantella secoli di spiritualità, cultura, identità cittadina.
La paventata proposta di vendita del complesso francescano del Murazzo a un'associazione che si occupa di migranti è l'ennesimo episodio di un programma di demolizione che, stando anche alla vicenda di San Pietro, si sta portando avanti con sistematica lucidità e poco scalfibile determinazione.
Per fortuna viene dato in questi giorni un po' di spazio pubblico al complesso dei Frati Minori attraverso banchetti (che mi auguro si moltiplichino nelle settimane a venire) e l'interessamento del dottor Giovanardi, cosa che purtroppo non è avvenuta per l'abbazia benedettina, liquidata in quattro e quattr'otto dopo la venuta dell'abate per la Messa di commiato.

Tutto pianificato, semplicemente un po' posticipato rispetto a quanto minacciato originariamente, in parte per questioni burocratiche, in parte con la speranza e l'intento di edulcorare la pillola amara da somministrare ai fedeli.

Perché si sa, in Italia si è maestri nel trovare quegli escamotage volti a portare la gente all'oblio di fatti eclatanti, sfruttando il fatto che il popolo italiano è allergico alla memoria lunga.
Ed è buffo constatare il modo con cui si è presentata la laicizzazione dell'area abbaziale di San Pietro, siglata presso il Ministero dei Beni Culturali: un 'favore' che il Governo, avallato da amministratori locali che hanno latitato in tutti questi mesi di lotta, ma che erano in prima fila a firmare davanti al Ministro, fa alla popolazione modenese.

Con altrettanta celerità si è deciso di commemorare il caro Dom Gregorio attraverso l'intitolazione di una zona della città: tutto puntualmente all'indomani della cacciata definitiva dei suoi confratelli. E anche per questo la popolazione dovrebbe ringraziare.
Il riconoscimento postumo dei meriti di individui, gruppi o congregazioni non serve a niente.

Le prese di posizione devono essere chiare, determinate, corali quando si presenta il problema. Lo dico soprattutto a una cittadinanza che sembra abbia ricevuto un'iniezione di anestesia e, laddove c'è qualcuno a conoscenza di tali questioni, o non ne percepisce la gravità perché è saldamente ancorato al suo micro-mondo, o adotta la logica tutta italiana dell'io speriamo che me la cavo, con l'inconsistente speranza che le cose si sistemino prima o poi, ma non si capisce chi le debba sistemare.
I primi a non approvare tutto questo sarebbero Dom Gregorio e San Francesco d'Assisi, che hanno costruito, non distrutto.
Con molto rammarico, le porgo un cordiale saluto
Piergiorgio Ghezzani

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

CISL Emilia Centrale

Mivebo
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
Un francobollo al fascista Italo Foschi: sfregio alla democrazia
Chiediamo a tutti i democratici di far sapere, con noi, che è necessario cancellare ..
07 Giugno 2024 - 20:54
Modena, pulizia strade: nel disciplinare Hera non dovrebbe sollevare polveri...
Si legge: 'Nello svolgimento del servizio, gli addetti dovranno avere cura di non sollevare ..
02 Giugno 2024 - 21:06
'Sicurezza idraulica, positivo incontro col candidato sindaco di Cavezzo Venturini'
I Comitati: 'Il nostro obiettivo è di riuscire a contare anche nei confronti di una Regione..
28 Maggio 2024 - 10:31
Modena, usata mailing list dei dipendenti comunali per spot a Mezzetti
Usano la struttura amministrativa Comunale come se fosse uno dei loro 'circoli' di partito
20 Maggio 2024 - 07:09
Lettere al Direttore - Articoli più letti
Io, vittima del green pass: qualcuno chiederà conto di tutto questo
Resistere per poter raccontare alle future generazioni che anche nelle avversità, se pure ..
16 Febbraio 2022 - 21:48
Follia green pass, a 760mila ragazzi è vietato vivere la giovinezza
Vietato ad esempio andare a mangiare una pizza con gli amici, andare al cinema, andare al ..
25 Gennaio 2022 - 14:45
Sono a rischio trombosi: nessuna esenzione e il medico mi ha cacciato
L'Aulss di competenza mi ha comunicato che il medico di base mi ha cancellato dalla lista ..
14 Febbraio 2022 - 14:46
'Sperimentazione vaccini finisce nel 2023: scelgo di curarmi e curare'
L'ex primario Pronto soccorso Modena: 'Chi sono quei terrapiattisti che impediscono ..
24 Luglio 2021 - 16:36