Società Dolce: fare insieme
Consulente ADR
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLettere al Direttore

'Pista di Marzaglia, i conti in rosso e inquinamento alle stelle'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Wwf: 'Si chiedono gli amministratori della città perché un imprenditore privato continua a ricapitalizzare un'azienda in costante perdita?'


'Pista di Marzaglia, i conti in rosso e inquinamento alle stelle'
La pandemia è un evento epocale che ha travolto l'umanità e ha portato con sè cambiamenti repentini e inaspettati.
La nostra quotidianità è mutata radicalmente e in poco tempo, così come è mutato il nostro rapporto con gli altri, con la natura, con il territorio.
Oggi tutto cambia così velocemente da non concedere il tempo di adattarsi gradualmente. L'epoca in costante accelerazione in cui viviamo ci pone ineluttabilmente in ritardo sugli eventi, ci disorienta. Mentre discutiamo della giusta strategia da seguire i problemi si accumulano: a quelli immediati della tutela della salute e dei cambiamenti climatici si accavallano altri ancora più urgenti come la crisi economica e le possibili tensioni sociali.
Solo una classe dirigente cosciente e capace di scelte coraggiose sarebbe in grado di guidare la nazione e aiutarla a superare le immani prove che ci troviamo ad affrontare. Oggi come non mai occorrono a tutti i livelli amministratori all'altezza del compito.
Purtroppo il panorama sconfortante che ci circonda ci fa essere pessimisti.
La città è fortemente inquinata, congestionata, intere zone abbandonate e il futuro riserva proposte di sviluppo che peggioreranno ancor più la qualità della vita dei cittadini e l'ambiente.
Date queste premesse, per mettere in guardia gli amministratori locali dalle cattive scelte che si accingono a fare e che potrebbero impattare negativamente sulla città e sui bilanci del Comune, rivolgiamo delle brevi domande su un investimento definito dal sindaco Muzzarelli il più strategico degli ultimi anni: il raddoppio della Pista di Marzaglia gestita dalla società Aerautodromo di Modena.
Ecco l'elenco delle domande.
Sanno gli amministratori che:
1. i bilanci della società Aerautodromo S.p.A. sono dalla sua costituzione costantemente in rosso e precisamente e perdeva 510.919 euro nel 2017, 650.636 euro nel 2018, 423.000 euro nel 2019 (il 2020 e il 2021 saranno sicuramente peggiori a causa della pandemia).
2. La società è stata sottoposta a pignoramento da parte del tribunale di Modena (pignoramento 2016028060 del 29.04.2016) su richiesta di uno dei soci,
Una amministrazione sana e trasparente come dovrebbe essere quella di Modena deve interessarsi a questi aspetti fondamentali, raccogliere tutte le informazioni sulla solidità degli investimenti che si fanno su patrimonio pubblico, sulla compagine societaria, sui titolari, sull'andamento, e sulla natura dei finanziamenti delle società che gestiscono attività di interesse pubblico.

E inoltre, come si può pensare che una azienda che fino ad oggi ha solo inanellato bilanci in rosso possa fare profitto in futuro?
Dato che infine il terreno e i manufatti sottoposti a ipoteca bancaria sono di proprietà del Comune di Modena non v’è il rischio che in caso di fallimento della società le perdite di bilancio generino potenziali danni per le casse pubbliche?
Si chiedono gli amministratori della città perché un imprenditore privato continua a ricapitalizzare un'azienda in costante perdita?
Considerano gli amministratori che l’ambiente fragile e già compromesso di quell'area a ridosso di un corridoio ecologico e sopra le falde acquifere potabili di Marzaglia subirebbe un ulteriore peggioramento?
Gli abitanti di Marzaglia lamentano problemi di inquinamento e di eccessivo rumore derivante dalle gare e prove svolte sulla Pista, di quanto aumenteranno i rumori, l'inquinamento e i disagi per i cittadini di Marzaglia dopo il raddoppio?
I nuovi nati sono diminuiti nel 2020 del 10 per cento (1316 contro 1471 dell'anno precedente), raggiungendo il valore più basso degli ultimi 150 anni, e una delle ragioni principali è la carenza di servizi per l'infanzia.
Se il Comune dovrà far fronte alle perdite di gestione dell'autodromo quanti di questi servizi non potranno più essere finanziati?
Le giovani coppie quando decidono se portare una nuova vita al mondo richiedono un ambiente sano e servizi adeguati.
Una buona amministrazione investirebbe perciò le scarse risorse di cui dispone per migliorare l'ambiente e i servizi e non per generare debito cattivo investendo in progetti che peggioreranno la qualità della vita dei cittadini e dell'ambiente con buona pace per la tanto decantata transizione ecologica.

Vittorio Ballestrazzi e Nino d’Eugenio - WWF Emilia Centrale

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Consulente ADR
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:158716
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:106649
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:67794
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:61243
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:52841
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:50604
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
La dottoressa: 'Riaperture scuole ..
'Non resta che sperare che il buonsenso delle mamme faccia si che i bambini liberati ..
29 Marzo 2021 - 16:24- Visite:11328
Vertenza Goldoni, tutti felici? ..
Perché nessuno parla di questo? Perché tutti gridano alla vittoria e nessuno ha il ..
28 Marzo 2021 - 18:38- Visite:1875
'Scuola, folle ritornare in aula ..
'Saremmo lieti di tornare alle lezioni in presenza se si fosse agito in questi mesi per ..
27 Marzo 2021 - 16:53- Visite:1855
Vaccinazioni Emilia Romagna: altro ..
L'odissea di un cittadino di San Giovanni Persiceto che attende da un mese di poter fare ..
26 Marzo 2021 - 21:22- Visite:5291

Contattaci

Lettere al Direttore - Articoli più letti


Ex primario Ps Modena: 'Covid, ecco ..
Daniele Giovanardi entra nel dettaglio dei farmaci da adottare. Clorochina (Plaquenil) al ..
06 Novembre 2020 - 20:51- Visite:42377
Covid, allarme dal pronto soccorso di..
Purtroppo in questo momento non sono i posti in terapia intensiva a scarseggiare, ma quelli ..
29 Ottobre 2020 - 06:04- Visite:39875
Basta cazzeggio? Caro Venturi per ..
Quel basta cazzeggio... avremmo potuto dirlo noi al dottor Venturi quando fino al 21 ..
19 Marzo 2020 - 11:32- Visite:21141
Corsette e bici sì, passeggiate no: ..
La risposta a una nostra lettrice: Venturi ovviamente sa perfettamente cosa dice e sta ..
17 Marzo 2020 - 19:01- Visite:19481