Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Puoi scegliere a quali cookies vuoi negare il tuo consenso deselezionando le voci seguenti e cliccando su SALVA LE MIE SCELTE. Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy.

Cookies Essenziali
Cookies Analitici
Cookies Pubblicitari
Cookies Social

La Pressa redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliParola d'Autore

Sant'Agostino, i problemi di un progetto nel complesso positivo

Data: / Categoria: Parola d'Autore
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Gli Amici del Sant'Agostino: 'Occorrono urgentemente segnali che si intende imboccare una strada di visione generale e di impegno di lavoro'


Sant'Agostino, i problemi di un progetto nel complesso positivo

Nella seduta di ieri sono stati trattati con dovizia di particolari due temi: l’iter delle fasi per gli interventi edilizi sul palazzo Sant’Agostino e il progetto culturale.

A proposito del primo, sono stati comunicati gli step successivi al via libera della Conferenza dei Servizi per procedere alla variante urbanistica. Questo non significa che il progetto architettonico vada bene, e anzi potrebbero rendersi necessarie sostanziose modifiche. La previsione è di parecchi mesi di lavoro ancora per giungere al termine effettivo dell’iter prima dell’inizio dei lavori.

Il secondo tema è ancora più problematico. A grandi linee si può dire che il progetto è – potenzialmente – molto migliorato e si comincia a vedere l’impatto positivo che può avere sulla città: già sono in corso attività promosse dalla FCRMO che danno un’idea concreta dei principali indirizzi (digital humanities e attività educativa) che il progetto intende in seguito sviluppare a pieno. Tutto il merito va alla Fondazione che, oltre alle attività che promuove autonomamente, si è accollata anche un ruolo di supplenza delle carenze statali assegnando delle borse di studio a ricercatori di Unimore.

Ma, siccome un progetto è anche fatto delle sue parti, non possiamo non considerare che le due parti principali che lo compongono sono interessate, per diversi motivi, da problemi molti seri.

Il primo riguarda la parte che verrà assegnata al MIBACT per collocare una frazione della Biblioteca Estense, creando una vastissima sala di lettura. Come non ci stanchiamo di ripetere, una ‘sala di lettura’ è cosa diversa da una ‘sala studio’ e comporta un impegno economico e di personale di grande entità. Non risulta che questo impegno sia stato quantificato e reso cogente nell’accordo con il MIBACT. Il rischio è che la parte più consistente (3700 mq) e più prestigiosa (la ”tenaglia”) degli spazi del palazzo Sant’Agostino vengano assegnati a chi potrebbe non riuscire a garantirne la corretta ed efficace gestione. Se consideriamo che attualmente, per l’intera Biblioteca Estense (e quindi non solo la parte che sarà trasferita al Sant’Agostino, che è minoritaria) sono in funzione due soli bibliotecari e che la sala di lettura a piano terra del Palazzo dei Musei è stata chiusa per mancanza di personale, possiamo renderci conto della concretezza di un problema che potrebbe mettere in grave crisi tutto il progetto.

Il secondo riguarda la Fondazione Modena Arti Visive (MAV). Quella che fu definita una “fusione a freddo” di tre importanti Istituti culturali (Fondazione Fotografia, Galleria Civica, Museo della Figurina), di proprietà civica e di proprietà privata, non ha dato un buon risultato, come prevedibile. Il personale degli Istituti civici coinvolti si vede penalizzato sotto vari aspetti - a cui non è stata prestata attenzione a tempo debito - e ora è davvero concreto il rischio di uno sbriciolamento di queste importanti istituzioni per la dismissione del capitale più importante, quello umano.

Ci è anche parso, come già abbiamo detto, che non sia ancora stato prospettato un percorso allineato con il rilievo nazionale del MAV. Non si pretende che tutto funzioni da subito, ma occorrono urgentemente segnali che si intende imboccare una strada di visione generale e di impegno di lavoro, in stretta collaborazione con i dipendenti e collaboratori che sono la forza trainante delle tre istituzioni.

Questi problemi non possono essere sottovalutati, accontentandosi dell’affresco generale che ci è stato presentato ieri, ma anzi è quanto mai urgente mettere in sicurezza questi pilastri, senza i quali tutto il progetto potrebbe implodere.

Associazione degli Amici del Sant’Agostino - Rossella Ruggeri e Elio Tavilla



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:116123
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:30457
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:26207
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella ..
Sport
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:22827
Edicola La Rotonda, l'appello del titolare: 'Così non ce la faccio'
Pressa Tube
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:17697
Soffiatori a motore e foglie cadenti: si moltiplica l'inquinamento
Lettere al Direttore
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:15456
Parola d'Autore - Articoli Recenti
Fondazione Modena arti visive, la ..
L'imbarazzante visita guidata del 28 Aprile alla mostra di Ad Reinhardt ..
18 Maggio 2018 - 17:32- Visite:1946
Le strane-stranezze di questa crisi di ..
Il Presidente può davvero, esaurita la sua legittima funzione di moral ..
17 Maggio 2018 - 20:00- Visite:358
Ambientalismo e allarmismo: tra ..
Modena è tra le peggiori città italiane come qualità dell'aria (supera ..
17 Maggio 2018 - 09:24- Visite:542


Parola d'Autore - Articoli più letti


E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:22827
'Neonato morto: col punto nascite di ..
Parla il ginecologo Locatelli (Forza Italia): 'La paziente con distacco di ..
02 Novembre 2017 - 20:41- Visite:13862
Pomodori, bici e molto altro
'Non dobbiamo avere dubbi sul fatto che un gruppo di persone impegnate ..
03 Novembre 2017 - 17:09- Visite:12181

Contattaci

Feed RSS La Pressa

Contattaci

Feed RSS La Pressa