La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioSport

Altra sconfitta Modena, fischi al Palapanini

La Pressa
Logo LaPressa.it

Contro Trento finisce 0-3 (19-25, 17-25, 22-25). Christenson: 'Abbiamo giocato male, momento di grande difficoltà'


Altra sconfitta Modena, fischi al Palapanini

L’Azimut Leo Shoes Modena perde con Trento una gara a senso unico

Azimut Leo Shoes Modena - Itas Trentino 0-3 (19-25, 17-25, 22-25)

Azimut Leo Shoes Modena: Keemink 1, Urnaut 3, Mazzone 8, Zaytsev 9, Bednorz 6, Holt 1, Pierotti (L), Rossini (L), Tillie 4, Christenson 0, Kaliberda 3, Pinali 4. N.E. Anzani, Lusetti. All. Velasco.

Itas Trentino: Giannelli 2, Kovacevic 15, Candellaro 3, Vettori 14, Russell 14, Codarin 4, De Angelis (L), Nelli 0, Grebennikov (L), Van Garderen 3. N.E. Daldello, Cavuto. All. Lorenzetti. ARBITRI: Boris, Vagni.

NOTE - durata set: 28', 28', 31'; tot: 87'.

Spettatori5000 per un incasso di 74052 €

Mvp: Uros Kovacevic (Itas Trentino)

Sponsor in panchina: Andrea Canovi, titolare di Canovi Coperture

Premiazione MVP a cura di: Andrea Canovi, titolare di Canovi Coperture

Premiazione MVP pubblico a cura della Famiglia Gavioli: Nikolas, Eleonora, Emily, Titolari di RCL Meccanica

Trento espugna un PalaPanini soldout con 5mila paganti grazie a una prestazione maiuscola. L’Azimut Leo Shoes Modena inizia la gara con Keemink in regia, Zaytsev è l’opposto, le bande Bednorz e Urnaut, al centro Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. Trento risponde con Giannelli in regia, Vettori è l’opposto, al centro ci sono Candellaro e Codarin, in banda giocano Kovacevic e Russell, il libero è Grebennikov. Il match è tiratissimo sin dalle prime battute con Trento che fa la voce grossa e si porta sul 18-22. Non si ferma la squadra dell’ex Lorenzetti, 19-24. L’Itas chiude il set 19-25. Parte fortissimo Trento anche nel secondo parziale, 6-10 con Kovacevic che continua a fare malissimo. Resta avanti l’Itas, 10-14 con Giannelli e compagni spinti dai tanti tifosi arrivati da Trento. L’Itas chiude il set 17-25, è 0-2. Nel terzo set è punto a punto sino all’11-11. Per il terzo set consecutivo Velasco cambia Keemink-Zaytsev con Christenson-Pinali, l’americano è al rientro dopo oltre un mese di stop causa operazione al ginocchio sinistro. Trento va sul 19-21 e chiude il set 22-25 e il match 0-3.

Il post partita

Micah Christenson (Azimut Leo Shoes Modena): “Abbiamo giocato male, stiamo attraversando un momento di difficoltà e facciamo fatica a tenere la continuità, ma sappiamo anche che stiamo lavorando molto con la testa e con il corpo per cambiare la situazione. Come mi sento? Sto bene, miglioro di giorno in giorno e con lo staff stiamo lavorando tantissimo affinché io possa rientrare da titolare al 100%, l'obiettivo è quello di essere pronto già per Verona”

Angelo Lorenzetti (Itas Trentino): “Siamo stati bravi a reggere ottimi ritmi dal punto di vista tecnico, lavorando molto bene in difesa ed in attacco mentre un po’ un meno abbiamo fatto col servizio. Abbiamo approfittato dell’assenza di Christenson per portare a casa un successo che ci consentirà di giocarci sino all’ultima giornata il secondo posto in classifica. Per questo motivo ai ragazzi non posso far altro che applausi, anche se ora dobbiamo immediatamente spostare il nostro obiettivo sulla Finale di CEV Cup'.

Nella foto (Foschi - Modena Volley) la coreografia del tifo gialloblù



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella ..
Sport
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:24763
Ndrangheta, chiesti 17 anni per ex patron del Modena volley Gibertini
La Nera
23 Maggio 2018 - 11:45- Visite:3072
Storia al capolinea, Ngapeth lascia Modena Volley
Sport
25 Dicembre 2017 - 20:29- Visite:2119
Modena volley, piove sul bagnato
Parola d'Autore
24 Maggio 2018 - 07:03- Visite:1276
Modena Volley: a Vasco la maglia n. 40
Sport
03 Luglio 2017 - 19:56- Visite:1165
Azimut Modena Volley, sconfitta meritata in casa senza Ngapeth
Sport
26 Dicembre 2017 - 23:08- Visite:1046
Sport - Articoli Recenti
Bene Modena e Carpi, pari per il ..
Ieri i Canarini hanno battuto la Triestina, il Carpi ha espugnato Pesaro. Neroverdi 2-2 col ..
09 Dicembre 2019 - 08:28- Visite:255
Carpi, sabato arriva Arrigo Sacchi a ..
L'incontro si terrà alle 17.30 all'auditorium Loria Rodolfo Pio 1 a Carpi
05 Dicembre 2019 - 10:18- Visite:955
Gran recupero gialloblù: Modena-Vis ..
Al Braglia l'unico tiro degli avversari nel primo tempo manda sotto i canarini. Che nella ..
01 Dicembre 2019 - 18:42- Visite:557
Impresa Sassuolo, fermata la Juve
I neroverdi di De Zerbi riescono a rubare due punti alla Juventus che non va oltre al 2-2. ..
01 Dicembre 2019 - 18:33- Visite:218


Sport - Articoli più letti


E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani della pallavolo che ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:24763
Modena calcio, salta la vendita ..
Andrea Gigliotti non ha portato a compimento le operazioni di rogito previste oggi alle 15
03 Novembre 2017 - 21:51- Visite:12517
Cingoli troppo più forte: nelle ..
Servirà ripartire con convinzione in vista del prossimo turno, sicuramente sulla carta più..
14 Ottobre 2017 - 22:55- Visite:11493
Ottima Pantarei: Romagna sconfitto ..
Con due preziosi punti in più in cascina, ora Modena avrà dieci giorni per preparare al ..
21 Ottobre 2017 - 20:45- Visite:11424