Coppa Italia: per il Carpi una vittoria ai rigori tutta in salita
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Coppa Italia: per il Carpi una vittoria ai rigori tutta in salita

La Pressa
Logo LaPressa.it

Contro la Salernitana, al Cabassi i biancorossi recuperano una partita che sembrava persa. Calabro: "Bene il risultato ma tante cose da migliorare'


Coppa Italia: per il Carpi una vittoria ai rigori tutta in salita
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Una gara subito in salita per il Carpi, sotto di due gol ma poi recuperata per carattere di un gruppo che almeno sotto il profilo del carattere sembra già molto maturo. La tattica necessita di molto lavoro ma una partita come quella di ieri sera, al Cabassi, si vince col carattere. E la squadra di Calabro ne ha avuto da vendere. 

Perchè è stata la squadra ospite a sembrare padrona del Cabassi. portandosi sul 2-0 nel primo tempo grazie alle reti di Minala e Zito. Nella ripresa grande ritorno del Carpi che prima accorcia con Malcore su rigore e poi pareggia con Concas. Ciò comporta i tempi supplementari dove passano prima gli ospiti con Bocalon. Sembra fatta per la Salernitana, ma al 102’ ecco la rete del pareggio firmata da Nzola. Saranno dunque i calci di rigore a stabilire chi passerà il turno.

Dopo i penalty è il Carpi a prevalere e a passare dunque il turno.

“Nonostante la vittoria dobbiamo continuare a lavorare soprattutto sulle situazioni che non sono andate bene questa sera' - ha affermato Calabro nel post partita. 'Ma ho a disposizione un gruppo molto serio che vuole imparare e che anche oggi ha dimostrato di lottare per la maglia. Permettetemi poi di dire che Jerry Mbakogu è stato il leader incontrastato in campo. Si è caricato la squadra sulle spalle e si è mosso tanto insieme a Nzola. E’ un giocatore sul quale faccio molto affidamento in campo e fuori dal campo'

 Il tabellino della gara

CARPI: Colombi, Vitturini, Capela, Poli (c.), Jelenic, Verna, Pasciuti (Giorico dal 11’ pts), Saric (Concas dal 46’), Pachonik (Malcore al 53’), Mbakogu, Nzola.

A disposizione: Serraiocco, Romano, Anastasio, Mbaye, Mezzoni, Saber. Allenatore Calabro


SALERNITANA: Adamonis, Pucino (Perico dal 3’ pts), Vitale, Bernardini, Zito (Alex 67’), Rosina (c.), Della Rocca, Tuia, Minala, Bocalon, Ricci (Odjer al 63’).

A disposizione: Iliadis, Mantovani, Joao Silva, Roberto, Adejo, Sifiane, Schiavi, Sprocati. Allenatore Bollini

Arbitro: Gavillucci di Latina (Vivenzi e Lo Cicero di Brescia), IV Aureliano di Bologna

Marcatori: Minala al 2’, Zito al 32’, Malcore su rigore al 71’, Concas al 77’, Bocalon al 1’ pts, Nzola al 12’ pts

Rigori: Rosina (parato), Mbakogu (gol), Minala (gol), Malcore (gol), Bocalon (parato), Jelenic (parato), Tuia (gol), Nzola (gol), Vitale (gol), Concas (gol)

Ammoniti: Minala, Pasciuti, Ricci, Adamonis, Vitale,Vitturini, Nzola, Tuia, Perico


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40