Il Modena a Genova contro la Samp alla ricerca della continuità
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Il Modena a Genova contro la Samp alla ricerca della continuità

La Pressa
Logo LaPressa.it

La Sampdoria ha giocato fin ad ora in casa 11 partite, totalizzando 13 punti, frutto di 4 vittorie, 1 pareggio e 6 sconfitte


Il Modena a Genova contro la Samp alla ricerca della continuità
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Modena in campo oggi allo stadio Luigi Ferrarsi di Marassi in Genova contro la Sampdoria, in una gara che si prospetta molto interessante, e che offre ai gialli la possibilità di dare continuità alla bella prova e contestuale convincente vittoria di sabato scorso.

Il Modena ha giocato a Marassi contro i blucerchiati 12 volte, di cui 10 in campionato e 2 in coppa Italia; i precedenti parlano di 4 vittorie della Sampdoria, 7 pareggi (di cui sei per 1 a 1), e 1 sola vittoria dei gialloblù. L’unico successo del Modena risale al 29.12.46, era il primo incrocio tra le due squadre, ed era il miglior Modena di sempre, una squadra magica che quell’anno giunse al terzo posto in serie A: finì 2 a 0 per il Modena con doppietta di Del Medico.

L’ultimo precedente a Genova risale al 26.

11.

2011, campionato di serie B, finì in pareggio per 1 a 1 con le reti di Bentivoglio e Ciaramitaro.
La Sampdoria ha giocato fin ad ora in casa 11 partite, totalizzando 13 punti, frutto di 4 vittorie, 1 pareggio e 6 sconfitte, condite da 13 reti segnate e 16 subite; i numeri dicono di una squadra che in casa fa fatica e non appare irresistibile.

Il Modena deve però giocare la sua partita, e confermare le certezze ritrovate sabato scorso; una gara abbordabile nella quale il Modena può fare risultato se saprà ripetersi sui livelli di sabato scorso; servirà giocare con applicazione tattica e mentale, cattiveria agonistica e con mentalità aperta e senza paura: l’avversario sarà anche blasonato ma il blasone non scende in campo.

Per dare continuità e ritrovare slancio verso il finale di campionato, il mister dovrebbe affidarsi di nuovo alla difesa a tre, che potrebbe diventare la costante o perlomeno lo schema di riferimento in questa seconda parte del campionato, e allo schieramento visto sabato con il Parma; assenti i soliti Duca, Oukhadda, Gargiulo, mancheranno anche Manconi e Strizzolo e il neoacquisto Guarino; disponibili invece, almeno per la panchina, gli altri due nuovi arrivati Santoro e Di Stefano; rientra a disposizione anche Pergreffi che ha scontato il turno di squalifica. Dunque, viste le assenze, e magari le difficoltà di fare debuttare da subito i nuovi, le scelte di Bianco sembrano scontate; il probabile undici dovrebbe essere composto ancora da Seculin, e davanti a lui difesa a tre con Riccio, Zaro e Cauz; a centrocampo, Ponsi, Battistella, favorito su Magnino, Gerli, Palumbo e Corrado; davanti conferma per la coppia Gliozzi e Abiuso, a meno che il mister scelga di stare più coperto e allora potrebbe esserci spazio per Tremolada sottopunta dietro a Gliozzi.

Arbitra la partita Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno: con lei il Modena ha tre precedenti, con 1 vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta; con il fischietto toscano, la Sampdoria ha invece due precedenti, con una vittoria e 1 sconfitta.
Calcio di inizio alle ore 16.15 al Luigi Ferraris in Marassi davanti a oltre 680 sostenitori canarini pronti come sempre a sostenerne il volo.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>


Articoli Correlati
La piazza di Massimo
Politica
11 Giugno 2024 - 02:39
Modena, ecco i nomi del nuovo Consiglio comunale
Politica
10 Giugno 2024 - 23:06

Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40