Il Modena a Venezia per la salvezza matematica e per sognare
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Il Modena a Venezia per la salvezza matematica e per sognare

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Modena ha giocato al Penzo 33 volte, tra campionato e Coppa Italia; tra questi precedenti ci sono 16 vittorie del Venezia, 8 pareggi e 9 vittorie del Modena


Il Modena a Venezia per la salvezza matematica e per sognare
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Gialli in campo lunedì al Penzo di Venezia per il primo dei due posticipi validi per la 35esima giornata del campionato.
Una partita difficile, contro un avversario in salute; in casa il Venezia ha disputato 17 gare, totalizzando 20 punti, frutto di 5 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte, condite da 21 reti segnate e 25 subite; i numero non devono però ingannare, perché nella classifica del solo girone di ritorno i lagunari hanno totalizzato 22 punti e si piazzerebbero al settimo posto; viaggiano dunque a ritmo playoff, segno di una squadra in salute, che ha saputo svoltare cambiando passo e ritmo.

Il Modena ha giocato al Penzo 33 volte, tra campionato e Coppa Italia; tra questi precedenti ci sono 16 vittorie del Venezia, 8 pareggi e 9 vittorie del Modena; i gialli però non vincono a Venezia, in campionato dal 27 aprile 1980, campionato di serie C2, finì 4 a 0 per il Modena; l’ultimo successo in gare ufficiali è invece del 29 agosto 2004, Coppa Italia, finì 3 a 1 per i gialli; l’ultima volta a Venezia risale al 12 marzo 2017, campionato di serie C, finì 1 a 0 per il Venezia.

E’ una partita importante che può fungere da crocevia per entrambe le squadre; il Venezia, a quota 42, vincendo scavalcherebbe il Modena e di fatto ipotecherebbe la salvezza; anche il Modena, vincendo, sarebbe, probabilmente, definitivamente salvo, per non parlare degli scenari che si aprirebbero ai gialli nel caos in cui conquistassero i tre punti.

Per giocare una partita delicatissima, il Modena dovrà essere bravo a coprire il campo nelle due fasi e a non farsi trovare impreparato dalle ripartenze dei padroni di casa; serviranno attenzione, tenacia, cattiveria agonistica e grande attenzione nelle coperture difensive; per fare risultato, Tesser si affiderà al solito modulo, con tante incognite, che il mister risolverà come sempre negli istanti che precederanno il calcio di inizio. Nel probabile undici iniziale, davanti a Gagno, spazio a Oukhadda, Silvestri, Pergreffi e Renzetti, anche se Cittadini e Ponsi scalpitano per ritrovare la maglia titolare; a centrocampo, sicuro Gerli, e poi Magnino, Armellino, Duca e Ionita si giocane le altre due maglie, anche se Ionita potrebbe essere impiegato sulla trequarti; davanti, infatti, sicuri Diaw e Tremolada, e vista la assenza di Falcinelli, il mister potrebbe scegliere appunto Ionita sulla trequarti, che sarebbe in ballottaggio on Mosti e Giovannini.   

Arbitra Rutella di Enna; con il fischietto siciliano il Modena ha 5 incroci, con 1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte, l’ultima a Como lo scorso 5 marzo. Con il Venezia, Rutella è invece alla prima presenza.

Calcio di inizio alle 18 di lunedì, davanti al solito esodo di tifosi gialloblù, favorito anche dal bellissimo gemellaggio tra le due tifoserie; saranno circa 1300 i tifosi canarini al seguito della squadra, per rinsaldare e festeggiare il gemellaggio, con alcuni gesti che si terranno nelle ore precedenti la partita e già programmati da tempo.

Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>


Articoli Correlati
Modena in campo contro la corazzata Venezia
Sport
18 Febbraio 2024 - 09:31
Fondazione Modena, Matteo Tiezzi nuovo presidente
Politica
25 Maggio 2023 - 19:58
Il Modena non va oltre il pari col Perugia
Sport
12 Novembre 2022 - 16:28

Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40