Il Modena batte il SudTirol: vittoria e rammarico
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Il Modena batte il SudTirol: vittoria e rammarico

La Pressa
Logo LaPressa.it

La crepa di Benevento è stata troppo grande e la vittoria sembra un po’ quella di Pirro perchè per il Modena il campionato si chiude con la salvezza. Nulla più


Il Modena batte il SudTirol: vittoria e rammarico
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il Modena, come all’andata, batte il SudTirol, rifilandogli altri 2 gol in un primo tempo timbrato dalle reti di Nicholas Bonfanti e Luca Magnino, ma la crepa di Benevento è stata troppo grande e quest’ultima vittoria sembra un po’ quella di Pirro perchè per il Modena il campionato si chiude con la salvezza. Nulla più.

Come annunciato Tesser lascia spazio a chi ha giocato di meno, soprattutto tra i pali, dove fa l’esordio in campionato Seculin, e in difesa, con De Maio (ultima da titolare a Como il 5 marzo) che sostituisce lo squalificato Cittadini e Silvestri non in perfette condizioni fisiche. Alla prima giocata in verticale (di Pergreffi) il Modena passa dopo 10 minuti: finta di Duca, assist di Falcinelli, stop a seguire di destro e sinistro di Bonfanti che non perdona. Al 23esimo il raddoppio: assolo di Duca (che parte dalla metà campo gialloblù), Poluzzi respinge così così, arriva Magnino, già in rete all’andata. Nella ripresa il SudTirol pressa e accorcia, sia tatticamente che nel punteggio: rete di Tait con un fendente (a Seculin coperto) dopo un pallone rubato da Rover a Gerli sul limite dell’area del Modena. Poi i gialloblù custodiscono il vantaggio sotto una curva Montagnani commovente.
Foto ModenaFc

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40