Il Modena batte la Ternana, squadra in crescita
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Il Modena batte la Ternana, squadra in crescita

La Pressa
Logo LaPressa.it

Con la vittoria di oggi il Modena consolida il quinto posto e complici le sconfitte di Catanzaro e Palermo, accorcia queste squadre


Il Modena batte la Ternana, squadra in crescita
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Seconda vittoria consecutiva del Modena che torna al successo al Braglia dopo quasi due mesi e conferma la bella vittoria di Brescia; risultato importantissimo per classifica e morale e che serve a dare continuità al percorso di crescita della squadra.
Subito alcune novità nell’undici iniziale dove non c’è Gagno a causa di un problema muscolare accusato nella rifinitura; al suo posto Seculin; davanti a lui Oukhadda, Riccio, Zaro, Cauz, a centrocampo il tiro Magnino, Gerli e Palumbo, mentre davanti Tremolada e Duca supportano Strizzolo; un 4-3-2-1, anche se in fase di possesso, il Modena si mette a tre con Oukhadda che scala a centrocampo e Duca che si allarga a sinistra.

Pronti via e dopo settanta secondi gialli in vantaggio con un bel tiro a giro di Duca; l’arbitro viene però richiamato al VAR e annulla la rete di Duca per un tocco di mano del medesimo all’inizio dell’azione.

Ma il Modena gioca con grande ritmo e padronanza del campo (chiuderà il primo tempo con il 70% di possesso palla) deciso a cercare la rete, che arriva al 16’ con una bella iniziativa di Palumbo che infila la rete per il più classico del gol dell’ex.

Un minuto prima, Ponsi sostituisce Cauz che esce dal campo per un problema muscolare. Il Modena continua a macinare gioco e piovono occasioni in sequenza per Duca, Oukhadda, Strizzolo e ancora Duca. La prima parata di Seculin al 42’ ma Favilli era in fuorigioco. Nel recupero, Duca imbuca per Strizzolo che tenta il pallonetto ma la palla finisce alta di poco.
Nella ripresa, subito al 52’ Bianco pesca dalla panchina: dentro Falcinelli e Manconi per Strizzolo (che esce zoppicando) e Duca. Al 56’ il raddoppio del Modena con il gol del perugino Falcinelli: tiro da fuori di Magnino, Iannarilli respinge ma l’attaccante giallobù ribadisce in rete un comodo tap-in.



La Ternana si riversa in massa in avanti e al 67’ Bianco sceglie Pergreffi e Bohzanaj per Palumbo e Tremolada; Modena a cinque dietro (Oukhadda, Riccio, Zaro, Pergreffi e Ponsi) con una linea a quattro in mezzo; in fase di non possesso, Manconi si allarga a destra, con Magnino e Gerli centrali e Bohazanj a sinistra, con il solo Falcinelli davanti; il Modena sembra gestire bene la gara e con alcune folate in contropiede di Manconi si rende pericoloso, anche se fatica nella zampata finale.

Negli ultimi 15 minuti i gialli arretrano forse troppo sotto la spinta della Ternana, con Lucarelli che inserisce tutte le punte a disposizione; all’89’ paratona di Seculin su rovesciata di Raimondo; l’arbitro concede cinque di recupero e il Modena si arrocca al limite; i gialli sembrano soffrire, la Ternana ci crede e fioccano i palloni in area; i corazzieri gialloblù (con Zaro sugli scudi) resistono bene, ma al 94’ in pieno recupero, da un mischia Dionisi infila la rete della bandiera; ma non c’è più tempo, il Modena controlla e al fischio finale porta a casa tre punti importantissimi, facendo esplodere il Braglia.
Con la vittoria di oggi il Modena consolida il quinto posto e complici le sconfitte di Catanzaro e Palermo, accorcia su dette due squadre; e sabato a Catanzaro un test che profuma di alta classifica.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
Modena Calcio, stagione al via: sabato allenamento con porte aperte ai tifosi, da domenica il ritiro
Reso noto, nel giorno dell'arrivo del quinto innesto di mercato, Ousmane Niang, il ..
10 Luglio 2024 - 09:47
Sinner, malore durante il match (perso) con Medvedev
L’altoatesino ha accusato giramenti di testa, ha chiesto l’intervento del medico ..
09 Luglio 2024 - 20:03
Formula 1, Hamilton torna a vincere. Leclerc disastroso
Nove i successi per il britannico nella gara inglese, bravo ad approfittare del ritiro del ..
07 Luglio 2024 - 21:11
MotoGP, in Germania vince Bagnaia dopo la caduta di Martin
Il pilota campione del mondo ha tagliato il traguardo con un margine di circa quattro ..
07 Luglio 2024 - 15:27
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40