La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioSport

Il Modena pareggia e dice grazie a Gagno

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Modena prende un buon brodino caldo, conquista il suo primo pareggio, muove la classifica, e interrompe la serie negativa


Il Modena pareggia e dice grazie a Gagno
Il Modena conquista il suo primo pareggio a reti bianche, e l’eroe di giornata è Riccardo Uomo Gagno che a cinque minuti dalla fine para un rigore.
Al Tombolato di fronte due squadre in qualche modo legate al pareggio; il Cittadella era la squadra con il maggior numero di pari in campionato (5 prima di oggi) e il Modena non aveva invece mai diviso prima d’ora la posta in palio.
Ne esce un pareggio per 0-0 non particolarmente brillante, ma che consente al Modena di muovere la classifica.
Tesser spariglia le carte e contrariamente alle indicazioni della vigilia, propone un inedito 3-4-1-2, complici anche le assenza di Armellino e Falcinelli, rimasti ai box per alcune noie muscolari.

Davanti a Gagno, nella difesa a tre si rivedono titolari dopo oltre un mese Cittadini e De Maio, con Pergreffi terzo a sinistra; a centrocampo Oukhadda e Azzi sulle corsie affiancati al centro da Gerli e Magnino; davanti, Tremolada sulla trequarti sostiene le due punte Diaw e Bonfanti.


Pronti via e il Cittadella cerca di fare la partita, ma il Modena gestisce e copre bene il campo; la prima vera occasione è di Oukhadda che al volo da pochi passi spara inm cielo un assist di Tremolada.

I padroni di casa insistono, e al 14’ un palo di Varela fa tremare i polsi ai tifosi canarini; il Cittadella butta in campo molta corsa ma il Modena regge bene senza correre rischi clamorosi; il primo tempo scivola via senza altri particolari sussulti, quando allo scadere, Diaw, ben servito da Tremolada, si vede respingere il tiro a rete dal portiere avversario con i piedi.

Nella ripresa il canovaccio della partita è il medesimo; padroni di casa volenterosi con corsa e agonismo, e Modena che controlla bene, anche se forse un po’ troppo dietro, senza correre rischi inutili.
Intorno all’ora di gioco, cominciano i primi cambi; subito Silvestri per De Maio, e poco dopo Marsura per Diaw, già ammonito.

La partita sembra scivolare stancamente verso uno scialbo pareggio, ma a 5 dalla fine una ingenuità di Azzi regala il rigore ai padroni di casa; dopo un veloce controllo VAR, il penalty viene confermato; si incarica della battuta Magrassi ma l’Uomo Gagno lo ipnotizza, si distende alla sua destra e respinge il tiro facendo sua la palla dopo la ribattuta. Subito dopo lo scampato pericolo, si vede in capo per la prima volta Poli, al posto di Tremolada, per gli ultimi scampoli di gara.
L’arbitro concede cinque minuti di recupero, durante i quali nulla succede e la gara termina a reti bianche.

Il Modena prende un buon brodino caldo, conquista il suo primo pareggio, muove la classifica, e interrompe la serie negativa della due sconfitte consecutive: queste le uniche note positive di giornata; per il resto, i gialli sono apparsi piuttosto opachi e in alcuni casi con un manovra lenta e macchinosa, senza efficaci sbocchi offensivi, probabilmente complice la nuova disposizione tattica scelta dal mister; di fronte a un avversario apparso non irresistibile e dotato di molta corsa ma non eccelso dal punto di vista tecnico, forse i giallo avrebbero dovuto osare di più.

Alla vigilia era importante non perdere e la missione può dirsi compiuta, anche se per Tesser, visto il Modena di oggi, ci sarà da lavorare ancora tanto.

Il tabellino
CITTADELLA: Kastrati; Cassandro, Perticone, Visentin, Donnarumma; Vita, Pavan, Mastrantonio (25’ st. Mazzocco); Varela (43’ st. Tounkara); Beretta (20’ st. Magrassi), Antonucci (43’ st. Carriero).
A disposizione: Manfrin, Maniero, Del Fabro, Frare, Mattioli, Ciriello, Embalo, Danzi.
Allenatore: Edoardo Gorini.

MODENA: Gagno; Cittadini, De Maio (20’ st. Silvestri), Pergreffi; Oukhadda, Magnino, Gerli, Azzi; Tremolada (42’ st. Poli); Bonfanti, Diaw (30’ st. Marsura).
A disposizione: Seculin; Ponsi, Renzetti; Armellino, Duca, Giovannini, Mosti; Falcinelli.
Allenatore: Attilio Tesser.

ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno. Collaboratori di linea: Niccolò Pagliardini di Arezzo, Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo. 4° assistente: Francesco Burlando di Genova. Var: Antonio Di Martino di Giulianova. Avar: Salvatore Longo di Paola.
Ammoniti: Cittadini (M.), Visentin (C.), Diaw (M.), Cassandro (C.)
Spettatori: 2975 spettatori per un incasso complessivo di 18.737,73 euro.

Corrado Roscelli
Foto Modena Fc


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
Buona la prima: Palmero e Aouani ..
Italiani ed esordienti i vincitori della 49edizione della corsa dedicata al Patrono di ..
31 Gennaio 2023 - 18:56
Sci di fondo, 22 i pavullesi che ..
Una granfondo di 70 km a tecnica classica con più di 7000 iscritti dall’Europa e dal ..
30 Gennaio 2023 - 13:25
Volley, Valsa alza la testa e vince a..
Gara ricca di insidie vinta 1-3 (22-25, 23-25, 25-20, 23-25)
30 Gennaio 2023 - 01:23
Malore improvviso prima della ..
L’ex attaccante, 69 anni, è stato colto da un malore improvviso prima della partita del ..
29 Gennaio 2023 - 18:01
Sport - Articoli più letti
Follia super green pass per i 12enni:..
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
La campionessa di volley: 'Ho una ..
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto..
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40